Skip to main content

Quando l'erezione è poesia

Il Blog di Roy

Ironico - Filosofico - Poetico - Cinetico - Fotografico
1minuto/i il tempo di lettura (108 parole)

Momenti di un Gigolò

Momenti
 
Voglio raccontare
di quel dolce preso di nascosto da bambino
Avidamente gustato in punta di dita.
 
Voglio parlare
di quel bacio rubato tremendamente voluto
In un'adolescenza ingorda di vita.
 
Voglio ricordare
quell'orgasmo sconosciuto
Arrivato all'improvviso
In un prato di verginità.
 
Non voglio dimenticare
Quel sorriso immortalato
Nella mia anima tatuato
Spesso, dolcemente sognato.
 
Voglio ritrovare
la ribellione del mio vivere inquieto
Di una giovane età
Sottratta dalla frenesia del tempo
Respirando ancora il silenzio di un sogno.
 
Ho vissuto senza chiedere momenti
Che ora custodisco in un cassetto
Dove di tanto in tanto mi tuffo
Per ubriacarmi di ricordi.
 
Roy

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 

Commenti 22

Guest - Manu il Mercoledì, 18 Marzo 2015 17:11

I miei ricordi di adolescente...non so. Ricordo pochissimo della mia infanzia e della mia adolescenza, devo aver rimosso quasi tutto.
Da poco ho scoperto che all'epoca ho tentato di scappare da casa due volte, e pensa, io non mi ricordavo assolutamente nulla! Che buffo...strani scherzi della mente umana.
Però penso che sia bello avere dei ricordi, fanno parte del tuo bagaglio di vita; se sono belli ti fanno sorridere, se sono brutti ti fanno piangere, ma comunque ti rendi conto di aver vissuto.

I miei ricordi di adolescente...non so. Ricordo pochissimo della mia infanzia e della mia adolescenza, devo aver rimosso quasi tutto. Da poco ho scoperto che all'epoca ho tentato di scappare da casa due volte, e pensa, io non mi ricordavo assolutamente nulla! Che buffo...strani scherzi della mente umana. Però penso che sia bello avere dei ricordi, fanno parte del tuo bagaglio di vita; se sono belli ti fanno sorridere, se sono brutti ti fanno piangere, ma comunque ti rendi conto di aver vissuto.
Guest - Darwin il Mercoledì, 08 Ottobre 2014 10:23

"Mercedes"  l'essere primordiale "celato" (solo per gli orbi mentali), mai evoluto come il drago di Komodo, (caso interessante di involuzione umana fra i molteplici che sussistono sul pianeta terra). Per studiarlo bisogna sedarlo con il fucile caricato con l'anestetico ad uso veterinario, poi lo si sottopone a tutti i controlli/studi necessari. Stando ben attenti a schizzare via al primo accenno di risveglio della bestia dal morso setticemico. Sarebbe deplorevole rimanere infettati da un "caso da Studio"

"Mercedes"  l'essere primordiale "celato" (solo per gli orbi mentali), mai evoluto come il drago di Komodo, (caso interessante di involuzione umana fra i molteplici che sussistono sul pianeta terra). Per studiarlo bisogna sedarlo con il fucile caricato con l'anestetico ad uso veterinario, poi lo si sottopone a tutti i controlli/studi necessari. Stando ben attenti a schizzare via al primo accenno di risveglio della bestia dal morso setticemico. Sarebbe deplorevole rimanere infettati da un "caso da Studio"
Guest - Darwin il Martedì, 07 Ottobre 2014 09:45

Il primo commento di questa pagina, donna o uomo?   chi è? O meglio cos'è? quest'essere rabbioso in assurdo squilibrio tra il male ed il bene, quale "peccatore" sessuale dal ridicolo sentore religioso. Mah,  forse è un brano tratto da qualche opera tragico/grottesca del passato, opere tanto amate dalle anime in perenne depressione che utilizzano per elevarsi, sulla moltitudine della mediocrità umana, nell'illusione di essere speciali ..nel male o nel bene. Il male ha sempre un assurdo e vomitevole fascino, e la gente mediocre e frustrata ne è sempre attratta per sfogare i suoi bassi istinti animaleschi ..L'ASSOLUTA NON EVOLUZIONE DELLA SPECIE

Il primo commento di questa pagina, donna o uomo?   chi è? O meglio cos'è? quest'essere rabbioso in assurdo squilibrio tra il male ed il bene, quale "peccatore" sessuale dal ridicolo sentore religioso. Mah,  forse è un brano tratto da qualche opera tragico/grottesca del passato, opere tanto amate dalle anime in perenne depressione che utilizzano per elevarsi, sulla moltitudine della mediocrità umana, nell'illusione di essere speciali ..nel male o nel bene. Il male ha sempre un assurdo e vomitevole fascino, e la gente mediocre e frustrata ne è sempre attratta per sfogare i suoi bassi istinti animaleschi ..L'ASSOLUTA NON EVOLUZIONE DELLA SPECIE
Guest - Mercedes il Martedì, 03 Luglio 2012 10:52

Vivo nelle viscere del tormento, mi dispiace ma non mi dolgo e non mi pento di questo mio andare avanti senza amore continuando con assillo a voler solo peccare. Respiro con affanno in controluce e non ascolto più le parole di chi mi dice il contrario di quello che penso, adesso che sono padrone delle vostre anime e ne faccio ciò che voglio. Mi dispiace per te che ti sei affidata ad un'anima bugiarda che ti vede debole e si eccita mentre con gioia t'inganna. Si accomodi qui mia bella signora, venga al riparo nella mia più intima dimora ma sappi che la mia anima non è in affitto ma semmai la vendo a chi si mostra più disonesto, ora mi tocchi qui mia serva e padrona e non credere di conquistarmi usando il corpo perché non sono il tipo che facilmente si innamora ma al massimo ti stupra il cuore mentre falsamente ti consola. Sono questi i lineamenti del mio volto che comprenderai continuo a voler tenere nascosto altrimenti non avrei più scuse per giustificare questa mia voglia di continuare a fare solo del male. Cosa ne sarà di te adesso che sono finite le domande ed hai creduto alle mie comode risposte, cosa ne sarà di me adesso che finalmente ti ho raccontato questo mio eterno vivere tra le gambe del reato e quel che è peggio è che non voglio smettere di sentirti bisognosa d'aiuto mentre continuo con indifferenza ad omettere. Il male non ha un volto, ne ha tanti, io sono quello che nella folla continuerà a ridere guardandoti

Vivo nelle viscere del tormento, mi dispiace ma non mi dolgo e non mi pento di questo mio andare avanti senza amore continuando con assillo a voler solo peccare. Respiro con affanno in controluce e non ascolto più le parole di chi mi dice il contrario di quello che penso, adesso che sono padrone delle vostre anime e ne faccio ciò che voglio. Mi dispiace per te che ti sei affidata ad un'anima bugiarda che ti vede debole e si eccita mentre con gioia t'inganna. Si accomodi qui mia bella signora, venga al riparo nella mia più intima dimora ma sappi che la mia anima non è in affitto ma semmai la vendo a chi si mostra più disonesto, ora mi tocchi qui mia serva e padrona e non credere di conquistarmi usando il corpo perché non sono il tipo che facilmente si innamora ma al massimo ti stupra il cuore mentre falsamente ti consola. Sono questi i lineamenti del mio volto che comprenderai continuo a voler tenere nascosto altrimenti non avrei più scuse per giustificare questa mia voglia di continuare a fare solo del male. Cosa ne sarà di te adesso che sono finite le domande ed hai creduto alle mie comode risposte, cosa ne sarà di me adesso che finalmente ti ho raccontato questo mio eterno vivere tra le gambe del reato e quel che è peggio è che non voglio smettere di sentirti bisognosa d'aiuto mentre continuo con indifferenza ad omettere. Il male non ha un volto, ne ha tanti, io sono quello che nella folla continuerà a ridere guardandoti

Guest - Annie il Sabato, 30 Giugno 2012 12:10

Grazie per avermi risposto subito smiley Dimostri molta sensibilità, una qualità difficile da trovare. Anna


Grazie per avermi risposto subito smiley Dimostri molta sensibilità, una qualità difficile da trovare. Anna

Roy Dolce il Sabato, 30 Giugno 2012 11:01

Ciao Anna e grazie dei complimenti. Non sono io a dire che riesco a far dimenticare ad una donna il fatto che mi abbia dato del denaro in cambio di attenzioni ma lo scrive una mia cliente in una lettera pubblicata nel mio blog. Tutti noi tendiamo a non dare molto valore ai nostri desideri o passioni evidentemente era questo che intendeva la mia cliente. Se ti piace tanto un paio di jeans e li vuoi a tutti i costi non fai caso al prezzo. Per quanto riguarda la seconda domanda, io non sono un robot sono pur sempre un uomo con i miei limiti, non è perchè faccio questo mestiere che sono dotato di super poteri. Un uomo purtroppo non è come una donna che può allargare le gambe e fingere, ha bisogno di un erezione che arrivi dal cervello e questo accade quando una donna è piacevole, credo che una donna intelligente questo lo sappia.


Ciao Anna e grazie dei complimenti. Non sono io a dire che riesco a far dimenticare ad una donna il fatto che mi abbia dato del denaro in cambio di attenzioni ma lo scrive una mia cliente in una lettera pubblicata nel mio blog. Tutti noi tendiamo a non dare molto valore ai nostri desideri o passioni evidentemente era questo che intendeva la mia cliente. Se ti piace tanto un paio di jeans e li vuoi a tutti i costi non fai caso al prezzo. Per quanto riguarda la seconda domanda, io non sono un robot sono pur sempre un uomo con i miei limiti, non è perchè faccio questo mestiere che sono dotato di super poteri. Un uomo purtroppo non è come una donna che può allargare le gambe e fingere, ha bisogno di un erezione che arrivi dal cervello e questo accade quando una donna è piacevole, credo che una donna intelligente questo lo sappia.

Guest - Daniela il Sabato, 30 Giugno 2012 10:42

BELLA POESIA kiss


BELLA POESIA kiss

Guest - Annie il Venerdì, 29 Giugno 2012 22:13

Ciao Roy, mi chiamo Anna e ho ventidue anni. Vorrei innanzitutto farti i complimenti per il tuo sito web e blog, entrambi molto piacevoli da leggere e osservare. Permettimi una domanda che mi è sorta spontanea leggendo uno dei tuoi articoli.Affermi che riesci a far dimenticare ad una donna il fatto che lei ti abbia dato del denaro in cambio di attenzioni. Ma come è possibile tutto ciò? Io non ho esperienza, ma credo che difficilmente riuscirei a non pensare che quelle carezze che ricevo (o anche solo la presenza di un uomo che fa questo mestiere) non è dovuta solamente al fatto che fra noi c'è un "accordo" (passami il termine.) Affermi anche che talvolta con le clienti non vi è una continuazione della serata perchè non ne sei attratto o non ti piacciono, non è una contraddizione in un lavoro come il tuo? Ti ringrazio per il tempo che vorrai dedicarmi. Un saluto Anna


Ciao Roy, mi chiamo Anna e ho ventidue anni. Vorrei innanzitutto farti i complimenti per il tuo sito web e blog, entrambi molto piacevoli da leggere e osservare. Permettimi una domanda che mi è sorta spontanea leggendo uno dei tuoi articoli.Affermi che riesci a far dimenticare ad una donna il fatto che lei ti abbia dato del denaro in cambio di attenzioni. Ma come è possibile tutto ciò? Io non ho esperienza, ma credo che difficilmente riuscirei a non pensare che quelle carezze che ricevo (o anche solo la presenza di un uomo che fa questo mestiere) non è dovuta solamente al fatto che fra noi c'è un "accordo" (passami il termine.) Affermi anche che talvolta con le clienti non vi è una continuazione della serata perchè non ne sei attratto o non ti piacciono, non è una contraddizione in un lavoro come il tuo? Ti ringrazio per il tempo che vorrai dedicarmi. Un saluto Anna

Guest - Lei il Venerdì, 29 Giugno 2012 13:04

Anche nella mia anima c'è un cassetto speciale che custodisce un bellissimo sogno. Spero tanto di aprirlo in tua compagnia... un giorno.


Anche nella mia anima c'è un cassetto speciale che custodisce un bellissimo sogno. Spero tanto di aprirlo in tua compagnia... un giorno.

Guest - Sara il Venerdì, 29 Giugno 2012 11:38

SEI TROPPO DOLCE! UN BACIONE

SEI TROPPO DOLCE! UN BACIONE

Guest - Manu il Giovedì, 01 Gennaio 1970 01:00

I miei ricordi di adolescente...non so. Ricordo pochissimo della mia infanzia e della mia adolescenza, devo aver rimosso quasi tutto.
Da poco ho scoperto che all'epoca ho tentato di scappare da casa due volte, e pensa, io non mi ricordavo assolutamente nulla! Che buffo...strani scherzi della mente umana.
Però penso che sia bello avere dei ricordi, fanno parte del tuo bagaglio di vita; se sono belli ti fanno sorridere, se sono brutti ti fanno piangere, ma comunque ti rendi conto di aver vissuto.

I miei ricordi di adolescente...non so. Ricordo pochissimo della mia infanzia e della mia adolescenza, devo aver rimosso quasi tutto. Da poco ho scoperto che all'epoca ho tentato di scappare da casa due volte, e pensa, io non mi ricordavo assolutamente nulla! Che buffo...strani scherzi della mente umana. Però penso che sia bello avere dei ricordi, fanno parte del tuo bagaglio di vita; se sono belli ti fanno sorridere, se sono brutti ti fanno piangere, ma comunque ti rendi conto di aver vissuto.
Guest - Darwin il Domenica, 10 Agosto 2014 00:00

"Mercedes"  l'essere primordiale "celato" (solo per gli orbi mentali), mai evoluto come il drago di Komodo, (caso interessante di involuzione umana fra i molteplici che sussistono sul pianeta terra). Per studiarlo bisogna sedarlo con il fucile caricato con l'anestetico ad uso veterinario, poi lo si sottopone a tutti i controlli/studi necessari. Stando ben attenti a schizzare via al primo accenno di risveglio della bestia dal morso setticemico. Sarebbe deplorevole rimanere infettati da un "caso da Studio"

"Mercedes"  l'essere primordiale "celato" (solo per gli orbi mentali), mai evoluto come il drago di Komodo, (caso interessante di involuzione umana fra i molteplici che sussistono sul pianeta terra). Per studiarlo bisogna sedarlo con il fucile caricato con l'anestetico ad uso veterinario, poi lo si sottopone a tutti i controlli/studi necessari. Stando ben attenti a schizzare via al primo accenno di risveglio della bestia dal morso setticemico. Sarebbe deplorevole rimanere infettati da un "caso da Studio"
Guest - bona ricca e vogliosa il Giovedì, 10 Luglio 2014 00:00

Con chi ce l'hai scusa? Non capisco 

Con chi ce l'hai scusa? Non capisco 
Guest - Darwin il Giovedì, 10 Luglio 2014 00:00

Il primo commento di questa pagina, donna o uomo?   chi è? O meglio cos'è? quest'essere rabbioso in assurdo squilibrio tra il male ed il bene, quale "peccatore" sessuale dal ridicolo sentore religioso. Mah,  forse è un brano tratto da qualche opera tragico/grottesca del passato, opere tanto amate dalle anime in perenne depressione che utilizzano per elevarsi, sulla moltitudine della mediocrità umana, nell'illusione di essere speciali ..nel male o nel bene. Il male ha sempre un assurdo e vomitevole fascino, e la gente mediocre e frustrata ne è sempre attratta per sfogare i suoi bassi istinti animaleschi ..L'ASSOLUTA NON EVOLUZIONE DELLA SPECIE

Il primo commento di questa pagina, donna o uomo?   chi è? O meglio cos'è? quest'essere rabbioso in assurdo squilibrio tra il male ed il bene, quale "peccatore" sessuale dal ridicolo sentore religioso. Mah,  forse è un brano tratto da qualche opera tragico/grottesca del passato, opere tanto amate dalle anime in perenne depressione che utilizzano per elevarsi, sulla moltitudine della mediocrità umana, nell'illusione di essere speciali ..nel male o nel bene. Il male ha sempre un assurdo e vomitevole fascino, e la gente mediocre e frustrata ne è sempre attratta per sfogare i suoi bassi istinti animaleschi ..L'ASSOLUTA NON EVOLUZIONE DELLA SPECIE
Guest - Mercedes il Martedì, 03 Luglio 2012 10:52

Vivo nelle viscere del tormento, mi dispiace ma non mi dolgo e non mi pento di questo mio andare avanti senza amore continuando con assillo a voler solo peccare. Respiro con affanno in controluce e non ascolto più le parole di chi mi dice il contrario di quello che penso, adesso che sono padrone delle vostre anime e ne faccio ciò che voglio. Mi dispiace per te che ti sei affidata ad un'anima bugiarda che ti vede debole e si eccita mentre con gioia t'inganna. Si accomodi qui mia bella signora, venga al riparo nella mia più intima dimora ma sappi che la mia anima non è in affitto ma semmai la vendo a chi si mostra più disonesto, ora mi tocchi qui mia serva e padrona e non credere di conquistarmi usando il corpo perché non sono il tipo che facilmente si innamora ma al massimo ti stupra il cuore mentre falsamente ti consola. Sono questi i lineamenti del mio volto che comprenderai continuo a voler tenere nascosto altrimenti non avrei più scuse per giustificare questa mia voglia di continuare a fare solo del male. Cosa ne sarà di te adesso che sono finite le domande ed hai creduto alle mie comode risposte, cosa ne sarà di me adesso che finalmente ti ho raccontato questo mio eterno vivere tra le gambe del reato e quel che è peggio è che non voglio smettere di sentirti bisognosa d'aiuto mentre continuo con indifferenza ad omettere. Il male non ha un volto, ne ha tanti, io sono quello che nella folla continuerà a ridere guardandoti

Vivo nelle viscere del tormento, mi dispiace ma non mi dolgo e non mi pento di questo mio andare avanti senza amore continuando con assillo a voler solo peccare. Respiro con affanno in controluce e non ascolto più le parole di chi mi dice il contrario di quello che penso, adesso che sono padrone delle vostre anime e ne faccio ciò che voglio. Mi dispiace per te che ti sei affidata ad un'anima bugiarda che ti vede debole e si eccita mentre con gioia t'inganna. Si accomodi qui mia bella signora, venga al riparo nella mia più intima dimora ma sappi che la mia anima non è in affitto ma semmai la vendo a chi si mostra più disonesto, ora mi tocchi qui mia serva e padrona e non credere di conquistarmi usando il corpo perché non sono il tipo che facilmente si innamora ma al massimo ti stupra il cuore mentre falsamente ti consola. Sono questi i lineamenti del mio volto che comprenderai continuo a voler tenere nascosto altrimenti non avrei più scuse per giustificare questa mia voglia di continuare a fare solo del male. Cosa ne sarà di te adesso che sono finite le domande ed hai creduto alle mie comode risposte, cosa ne sarà di me adesso che finalmente ti ho raccontato questo mio eterno vivere tra le gambe del reato e quel che è peggio è che non voglio smettere di sentirti bisognosa d'aiuto mentre continuo con indifferenza ad omettere. Il male non ha un volto, ne ha tanti, io sono quello che nella folla continuerà a ridere guardandoti
Guest - Annie il Sabato, 30 Giugno 2012 12:10

Grazie per avermi risposto subito Dimostri molta sensibilità, una qualità difficile da trovare. Anna

Grazie per avermi risposto subito Dimostri molta sensibilità, una qualità difficile da trovare. Anna
Guest - 610 il Sabato, 30 Giugno 2012 11:01

Ciao Anna e grazie dei complimenti. Non sono io a dire che riesco a far dimenticare ad una donna il fatto che mi abbia dato del denaro in cambio di attenzioni ma lo scrive una mia cliente in una lettera pubblicata nel mio blog. Tutti noi tendiamo a non dare molto valore ai nostri desideri o passioni evidentemente era questo che intendeva la mia cliente. Se ti piace tanto un paio di jeans e li vuoi a tutti i costi non fai caso al prezzo. Per quanto riguarda la seconda domanda, io non sono un robot sono pur sempre un uomo con i miei limiti, non è perchè faccio questo mestiere che sono dotato di super poteri. Un uomo purtroppo non è come una donna che può allargare le gambe e fingere, ha bisogno di un erezione che arrivi dal cervello e questo accade quando una donna è piacevole, credo che una donna intelligente questo lo sappia.

Ciao Anna e grazie dei complimenti. Non sono io a dire che riesco a far dimenticare ad una donna il fatto che mi abbia dato del denaro in cambio di attenzioni ma lo scrive una mia cliente in una lettera pubblicata nel mio blog. Tutti noi tendiamo a non dare molto valore ai nostri desideri o passioni evidentemente era questo che intendeva la mia cliente. Se ti piace tanto un paio di jeans e li vuoi a tutti i costi non fai caso al prezzo. Per quanto riguarda la seconda domanda, io non sono un robot sono pur sempre un uomo con i miei limiti, non è perchè faccio questo mestiere che sono dotato di super poteri. Un uomo purtroppo non è come una donna che può allargare le gambe e fingere, ha bisogno di un erezione che arrivi dal cervello e questo accade quando una donna è piacevole, credo che una donna intelligente questo lo sappia.
Guest - Daniela il Sabato, 30 Giugno 2012 10:42

BELLA POESIA

BELLA POESIA
Guest - Annie il Venerdì, 29 Giugno 2012 22:13

Ciao Roy, mi chiamo Anna e ho ventidue anni. Vorrei innanzitutto farti i complimenti per il tuo sito web e blog, entrambi molto piacevoli da leggere e osservare. Permettimi una domanda che mi è sorta spontanea leggendo uno dei tuoi articoli.Affermi che riesci a far dimenticare ad una donna il fatto che lei ti abbia dato del denaro in cambio di attenzioni. Ma come è possibile tutto ciò? Io non ho esperienza, ma credo che difficilmente riuscirei a non pensare che quelle carezze che ricevo (o anche solo la presenza di un uomo che fa questo mestiere) non è dovuta solamente al fatto che fra noi c'è un "accordo" (passami il termine.) Affermi anche che talvolta con le clienti non vi è una continuazione della serata perchè non ne sei attratto o non ti piacciono, non è una contraddizione in un lavoro come il tuo? Ti ringrazio per il tempo che vorrai dedicarmi. Un saluto Anna

Ciao Roy, mi chiamo Anna e ho ventidue anni. Vorrei innanzitutto farti i complimenti per il tuo sito web e blog, entrambi molto piacevoli da leggere e osservare. Permettimi una domanda che mi è sorta spontanea leggendo uno dei tuoi articoli.Affermi che riesci a far dimenticare ad una donna il fatto che lei ti abbia dato del denaro in cambio di attenzioni. Ma come è possibile tutto ciò? Io non ho esperienza, ma credo che difficilmente riuscirei a non pensare che quelle carezze che ricevo (o anche solo la presenza di un uomo che fa questo mestiere) non è dovuta solamente al fatto che fra noi c'è un "accordo" (passami il termine.) Affermi anche che talvolta con le clienti non vi è una continuazione della serata perchè non ne sei attratto o non ti piacciono, non è una contraddizione in un lavoro come il tuo? Ti ringrazio per il tempo che vorrai dedicarmi. Un saluto Anna
Guest - Lei il Venerdì, 29 Giugno 2012 13:04

Anche nella mia anima c'è un cassetto speciale che custodisce un bellissimo sogno. Spero tanto di aprirlo in tua compagnia... un giorno.

Anche nella mia anima c'è un cassetto speciale che custodisce un bellissimo sogno. Spero tanto di aprirlo in tua compagnia... un giorno.
Lunedì, 20 Maggio 2024