portale gigolo cloud

Ci sono appuntamenti dai quali non sono più tornato

Assistente sessuale

  1.   6806 Visite

Sono stato molto combattuto e indeciso se parlare o meno di questo servizio. Prima di cominciare vorrei puntualizzare una cosa importante. Sono anni che ho a che fare con questo argomento. Ne è una prova inconfutabile il mio libro “Un’immagine allo specchio” scritto nel 2009 e pubblicato nel 2010. Un capitolo delle mie storie narra proprio la vicenda di una donna che mi ha chiamato perché cercava qualcuno che la “aiutasse” a fare sesso. I miei servizi vengono spesso copiati e scimmiottati da gigolo improvvisati e questa è la ragione per cui sono stato molto restio a parlarne così apertamente.

Qui si tratta di donne che hanno bisogno di aiuto, sono fragili e per la loro condizione di “necessità” possono essere facili prede di approfittatori. Fate quindi molta attenzione prima di prendere una decisione e scegliere il vostro terapista o assistente sessuale per disabili.

Assistente sessuale per disabili, terapista sessuale per disabili da Roy gigolo

Fatta questa premessa parliamo di questo servizio. C’è una categoria di persone spesso, anzi possiamo dire tranquillamente quasi sempre dimenticata dalla società quando si parla di sessualità. Sono le donne disabili. Qualche giorno fa ho sentito parlare di sesso e disabilità in una nota trasmissione radiofonica e il conduttore che ha varie volte citato le donne disabili non è stato in grado di fornire esempi concreti di assistenti sessuali per donne. In effetti è un tabu per molti parlare di questo argomento.

Il desiderio sessuale femminile è mal accettato dalla società bigotta nella quale viviamo, figuriamoci se si tratta di desiderio di donne disabili. La scorsa estate sono uscito con una dolcissima ragazza di 24 anni, disabile dalla nascita, prigioniera di una sedia a rotelle. Era vergine e il suo più grande desiderio era provare cosa significasse fare l’amore. Fare sesso con un uomo. Ne aveva sentito parlare spesso dalle amiche, lo avevo visto nei film. Era difficile parlarne con la sua famiglia. Poi questa ragazza ha trovato il mio sito internet e dopo una lunga riflessione ha trovato il coraggio di contattarmi. La serata con lei è stata molto intensa.

Ci siamo subito scontrati e abbiamo discusso animatamente, lei era sulla difensiva. Era la prima a non accettare la sua condizione, ci è voluto parecchio tempo e pazienza a scioglierla e far cadere le sue difese e i suoi pregiudizi. Poi sono riuscito a farla rilassare e credo sia stata una bellissima serata e un’esperienza molto emozionante sia per lei che per me. Credo le sia rimasto un bel ricordo della sua prima volta e per me è stato bello poter far provare il piacere del sesso a questa giovane donna.

Il sesso dovrebbe essere un diritto per tutti. Non sono solo le donne disabili ad avere difficoltà nel cercare una vita sessuale gratificante. Una donna che non fa sesso diventa insicura, è infelice, nega la sua parte femminile e tende a chiudersi e deprimersi. Ho incontrato diverse volte donne sposate che da anni, si avete letto bene “anni”, non avevano rapporti sessuali con i propri mariti, troppo distratti da amanti o donne occasionali. Donne che piano piano si chiudono in una muta rassegnazione e  cercano di dimenticare il sesso. Una donna che fa sesso e prova piacere è serena, soddisfatta.

Una sana vita sessuale aiuta ad affrontare meglio la vita e a mantenere un equilibro psico-fisico ottimale. Le fantasie erotiche represse e non soddisfatte creano un profondo stato di frustrazione  ed è noto che la liberazione completa da ogni tensione si abbia solitamente con l'orgasmo. In una condizione ottimale queste cose andrebbero vissute con il proprio partner, ma in alcuni casi, quando la donna si sente bloccata ed è in uno stato di insicurezza, quando non crede più nella sua capacità seduttiva, nella propria femminilità un terapista sessuale la può aiutare a superare queste difficoltà.

Se ti riconosci in ciò che ho scritto posso aiutarti. Chiamami al 338 2214559 così potremo parlare dei tuoi problemi e valutare insieme il da farsi.

Non pensare di essere sola, c’è chi può veramente e concretamente aiutarti. Prendi coraggio e dai una svolta alla tua vita. Ti aspetto.

Cosa posso fare per te?

Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
ATTENZIONE - Se non ricevi una risposta entro 12 ore probabilmente hai scritto la tua email in modo errato, ricontattami subito. Grazie Roy
roy contactNon ricevo, ma con preavviso possiamo incontrarci al tuo domicilio o presso il tuo hotel con la massima riservatezza.

Chiamami, ti darò tutte le informazioni e valuteremo insieme le tue fantasie e desideri.