Skip to main content

Quando l'erezione è poesia

Il Blog di Roy

Ironico - Filosofico - Poetico - Cinetico - Fotografico

Perché una donna bella dovrebbe chiamare un Gigolo?

Perche una donna bella dovrebbe chiamare un Gigolo? Questa è la domandona che spesso mi fanno tutti o che trovo scritta sotto i miei video. Spesso leggo commenti sotto i miei video di youtube tipo, ma dove cazzo vai, ma chi sei, sei un fallito, un coglione, ma chi ti paga buffone, sei gay, vai con le vecchie, ecc. Ovviamente sono felice di tanta interazione nei miei video, la gente li guarda, si interessa, si preoccupa per me, e tutto questo mi commuove e mi spinge ad andare avanti per ricevere altri e nuovi insulti.

Per rispondere alla domanda se ci sono belle donne che pagano i gigolo posso dirvi di si. Ovviamente la percentuale non è altissima ma vi garantisco che a volte capita di incontrare delle ragazze o donne talmente belle che mi giro intorno per capire se sono vittima di uno scherzo. Sono andato a letto grazie a questo lavoro con delle ragazze talmente belle che non avrei mai incontrato e frequentato nella mia vita privata se non avessi fatto questo mestiere.

Perchè una donna bella paga un gigolo?

Il perché accade questo è facile da spiegare. Dovete sapere che una donna bella o bellissima fa meno sesso di una meno bella perché il suo livello di bellezza non gli permette di frequentare uomini mediocri, quindi farà fatica ad incontrare l’uomo giusto e alla sua altezza per potersi finalmente concedere. Considerando che su un campione di 100 uomini di belli ne troviamo solo un 10% capiamo subito che una donna bellissima ha solo un 10% di probabilità di fare sesso, mentre una donna media o medio brutta ha il 90%.

Poi una donna bella di solito se la tira un po' e gli uomini belli sono quasi sempre occupati da altre donne. Quindi per una ragazza-donna bella è sempre più difficile accoppiarsi, almeno che non si conceda con facilità a tutti. Solo le più coraggiose e spregiudicate vanno nei locali e rimorchiano quello che trovano, le altre quelle più timide, di classe e sagge optano per un gigolo a pagamento. Chiamare un gigolo per una donna bella è una scelta di libertà, di sicurezza, di privacy. Un gigolo lo puoi scegliere e gestire a tuo piacimento, non ti manda messaggini, non ti sputtana, non invade i tuoi spazi come potrebbe fare un amante occasionale o un’avventura di una sera.

Molte persone purtroppo e per fortuna non credono che una bella donna possa chiamare e pagare un uomo gigolo, e noi ovviamente glielo lasciamo credere.

 

Commenti 65

Guest - Cliente alla panna. il Lunedì, 06 Gennaio 2020 01:52

Io sono considerata generalmente abbastanza carina..... ma complessatissima/ ingessata in materia di sesso. Ti ho contattato dopo una delusione avuta da un precedente gigolo'. Con te è andato tutto bene. Hai saputo instaurare con me una giusta distanza: nè troppo lontano nè troppo vicino. E....anche se nessuno di quelli che leggono qui, e forse neanche tu, ci crederà, sai qual'è la cosa che mi piace di più di te ? Il tuo cervello e la tua semplicità. Un bacio sui tuoi splendidi occhi azzurri.

Io sono considerata generalmente abbastanza carina..... ma complessatissima/ ingessata in materia di sesso. Ti ho contattato dopo una delusione avuta da un precedente gigolo'. Con te è andato tutto bene. Hai saputo instaurare con me una giusta distanza: nè troppo lontano nè troppo vicino. E....anche se nessuno di quelli che leggono qui, e forse neanche tu, ci crederà, sai qual'è la cosa che mi piace di più di te ? Il tuo cervello e la tua semplicità. Un bacio sui tuoi splendidi occhi azzurri.
Guest - Manu il Mercoledì, 19 Settembre 2018 19:23

A Roy piace molto togliere i calli e mettere lo smalto sulle unghiette. Pignolo com'è...risultato garantito! Nemmeno una sbavatura! Nella sua vita precedente faceva le pedicure. E gli è rimasta questa passione per i piedi femminili. Lui dice tanto dei culi per non svelare al pubblico la sua vera passione segreta. E poi...vorrei rivelare una cosa che se gliela fate coi piedi invece di usare le mani o la bocca lo fa letteralmente impazzire...ma non posso dirlo: trascenderei nel VM18 e verrei accusata di volgarità...

A Roy piace molto togliere i calli e mettere lo smalto sulle unghiette. Pignolo com'è...risultato garantito! Nemmeno una sbavatura! Nella sua vita precedente faceva le pedicure. E gli è rimasta questa passione per i piedi femminili. Lui dice tanto dei culi per non svelare al pubblico la sua vera passione segreta. E poi...vorrei rivelare una cosa che se gliela fate coi piedi invece di usare le mani o la bocca lo fa letteralmente impazzire...ma non posso dirlo: trascenderei nel VM18 e verrei accusata di volgarità...
Guest - Piera il Mercoledì, 19 Settembre 2018 14:25

Ciao Royvl ho una domanda per te. Ti piacciono i piedi? Ti consideri feticista? Hai mai avuto preliminari con i piedi?

Ciao Royvl ho una domanda per te. Ti piacciono i piedi? Ti consideri feticista? Hai mai avuto preliminari con i piedi?
Guest - Perla il Mercoledì, 12 Settembre 2018 19:47

Ciao Roy :kissing_heart::kiss:

Ciao Roy :kissing_heart::kiss:
Guest - Anonimo il Martedì, 11 Settembre 2018 23:24

Voglio lasciare anche io pacificamente una ultima considerazione...domani inizio un corso di pole dance, da non confondere con la lap dance, anche se entrambe si fanno intorno al palo, ma là pole dance è una vera è propria attività fisica e ci vuole il fisico per farla....una volta imparata una dimostrazione privata l’avranno solo pochi e selezionati soggetti...ma tranquilli, chi non la vedrà non si perderà assolutamente niente di speciale, anzi meglio così che non la vedono. Buona notte

Voglio lasciare anche io pacificamente una ultima considerazione...domani inizio un corso di pole dance, da non confondere con la lap dance, anche se entrambe si fanno intorno al palo, ma là pole dance è una vera è propria attività fisica e ci vuole il fisico per farla....una volta imparata una dimostrazione privata l’avranno solo pochi e selezionati soggetti...ma tranquilli, chi non la vedrà non si perderà assolutamente niente di speciale, anzi meglio così che non la vedono. Buona notte
Guest - Manu il Martedì, 11 Settembre 2018 21:36

Mi hanno detto che i genitori ti lasciano dentro un imprinting inconscio (finché ne diventi consapevole - se) con i loro pensieri, azioni, atteggiamenti. La loro visione della vita. L'assorbiamo per osmosi col latte materno. Ci plasma dall'infanzia trasformandosi da ciò che eravamo destinati a essere in ciò che siamo. È una delle cose che mi terrorizza di più. E che mi fa incazzare di più.

Mi hanno detto che i genitori ti lasciano dentro un imprinting inconscio (finché ne diventi consapevole - se) con i loro pensieri, azioni, atteggiamenti. La loro visione della vita. L'assorbiamo per osmosi col latte materno. Ci plasma dall'infanzia trasformandosi da ciò che eravamo destinati a essere in ciò che siamo. È una delle cose che mi terrorizza di più. E che mi fa incazzare di più.
Guest - Manu il Martedì, 11 Settembre 2018 21:18

Vorrei lasciare molto pacificamente un ultima piccola considerazione. Questo post è una stronzata. Come quasi tutti gli argomenti dei post (con tutto il rispetto per Roy che in fondo non fa altro che il suo lavoro ). Il sesso è un argomento futile, una ata, se paragonato a quello che è la vita, a tutto quello che succede nel mondo, ai temi veramente importanti per l'umanità. Eppure, in passato sono crollati imperi a causa del sesso, teste sono state mozzate, gente potente ha rinunciato al potere per il sesso. E anche ora, quanti scandali imputabili al sesso hanno riempito la cronaca e rovesciato governi? Presidenti di potenze economiche ? Ma allora...fino a che punto il sesso è una stronzata? Dipende. Qui navighiamo sul l'ironico leggerino perché questo è un sito nato come vetrina pubblicitaria di un gigolò e quindi il gigolò da al suo pubblico di donne (tra cui trovasi sempre qualche vecchia/nuova/futura cliente) quello che vuole: scazzo, intrattenimento leggero, battutine a volte col doppio senso, e tra scambi pepati e stuzzicate varie gli indici di ascolto si alzano e anche il divertimento delle fans che vogliono "alleggerire" la giornata scambiando battute ironiche sul sesso con un gigolò, in un clima goliardico di generale allegria. Per questo le donne fanno qui un salto, come in un salotto, per distrarsi, alleggerirsi e scherzare, che le fa star bene. Ma chi vive male il sesso non può scherzarci sopra, sta male. Non riesce a starci qui. Io già lo so da tempo. Ho insistito , ho provato a scherzare anch'io ma non dura, poi sto male. Pensavo che tenere duro, insistere mi potesse procurare nel tempo una certa immunità. Ma non è così. Non funziona. Solo che quando nel tempo si crea un'abitudine è difficile cambiare, lasciare. È come avere qualcuno che ti tiene compagnia in certi momenti, con cui vorresti ridere e scherzare ma che poi puntualmente finisce per farti star male. E il fallimento è difficile da accettare, quando ti proponi un obiettivo e non riesci a raggiungerlo. Ora sto cercando di impostare altri obiettivi, di diverso genere, nella mia vita. Cose che dipendono solo da me e che seppur con molta fatica spero di non mancare. Il sesso...se mi fa star male è da chiudere in fondo a un cassetto e lasciarcelo come tutte le cose che fanno male e procurano quello strisciante e antipatico senso di imbarazzo di fronte a chi ci scherza, ammicca, allude, provoca e talvolta chiede "e tu?" aspettandosi confidenze piccanti sul mio passato come se il mio passato o presente fosse come il loro. Ci ho provato, per essere come tutti, spiritosa, moderna, disinvolta...ma io non sono come gli altri, mi sento a disagio e comincio a star male. Devo sfuggire alcune situazioni per non finire come qui. A volte glissare, sgattaiolare via, eludere una domanda è complicato.. È una cosa che mi fa sentire triste, mi isola. Per fortuna il sesso è solo una piccolissima componente della mia vita. Piccolissima . Se deve essere com'è, allora meglio così.

Vorrei lasciare molto pacificamente un ultima piccola considerazione. Questo post è una stronzata. Come quasi tutti gli argomenti dei post (con tutto il rispetto per Roy che in fondo non fa altro che il suo lavoro ). Il sesso è un argomento futile, una ata, se paragonato a quello che è la vita, a tutto quello che succede nel mondo, ai temi veramente importanti per l'umanità. Eppure, in passato sono crollati imperi a causa del sesso, teste sono state mozzate, gente potente ha rinunciato al potere per il sesso. E anche ora, quanti scandali imputabili al sesso hanno riempito la cronaca e rovesciato governi? Presidenti di potenze economiche ? Ma allora...fino a che punto il sesso è una stronzata? Dipende. Qui navighiamo sul l'ironico leggerino perché questo è un sito nato come vetrina pubblicitaria di un gigolò e quindi il gigolò da al suo pubblico di donne (tra cui trovasi sempre qualche vecchia/nuova/futura cliente) quello che vuole: scazzo, intrattenimento leggero, battutine a volte col doppio senso, e tra scambi pepati e stuzzicate varie gli indici di ascolto si alzano e anche il divertimento delle fans che vogliono "alleggerire" la giornata scambiando battute ironiche sul sesso con un gigolò, in un clima goliardico di generale allegria. Per questo le donne fanno qui un salto, come in un salotto, per distrarsi, alleggerirsi e scherzare, che le fa star bene. Ma chi vive male il sesso non può scherzarci sopra, sta male. Non riesce a starci qui. Io già lo so da tempo. Ho insistito , ho provato a scherzare anch'io ma non dura, poi sto male. Pensavo che tenere duro, insistere mi potesse procurare nel tempo una certa immunità. Ma non è così. Non funziona. Solo che quando nel tempo si crea un'abitudine è difficile cambiare, lasciare. È come avere qualcuno che ti tiene compagnia in certi momenti, con cui vorresti ridere e scherzare ma che poi puntualmente finisce per farti star male. E il fallimento è difficile da accettare, quando ti proponi un obiettivo e non riesci a raggiungerlo. Ora sto cercando di impostare altri obiettivi, di diverso genere, nella mia vita. Cose che dipendono solo da me e che seppur con molta fatica spero di non mancare. Il sesso...se mi fa star male è da chiudere in fondo a un cassetto e lasciarcelo come tutte le cose che fanno male e procurano quello strisciante e antipatico senso di imbarazzo di fronte a chi ci scherza, ammicca, allude, provoca e talvolta chiede "e tu?" aspettandosi confidenze piccanti sul mio passato come se il mio passato o presente fosse come il loro. Ci ho provato, per essere come tutti, spiritosa, moderna, disinvolta...ma io non sono come gli altri, mi sento a disagio e comincio a star male. Devo sfuggire alcune situazioni per non finire come qui. A volte glissare, sgattaiolare via, eludere una domanda è complicato.. È una cosa che mi fa sentire triste, mi isola. Per fortuna il sesso è solo una piccolissima componente della mia vita. Piccolissima . Se deve essere com'è, allora meglio così.
Guest - IO il Martedì, 11 Settembre 2018 17:55

Roy ti saluto, mi raccomando prenditi cura di te. Un abbraccio e buona fortuna per tutto :rose:

Roy ti saluto, mi raccomando prenditi cura di te. Un abbraccio e buona fortuna per tutto :rose:
Guest - XXX il Martedì, 11 Settembre 2018 17:42

Mi sembra tutto un film già visto di cui già conosco il finale...d’altronde l’ho sempre saputo fin dall’inizio...non mi meraviglio più

Mi sembra tutto un film già visto di cui già conosco il finale...d’altronde l’ho sempre saputo fin dall’inizio...non mi meraviglio più
Guest - Manu il Martedì, 11 Settembre 2018 15:23

Diciamo piuttosto che qui sta il significato di "chi si accontenta gode". È perfetto. Chi accetta tutti, le donne o uomini che vanno con tutti, per loro la vita sotto questo aspetto è facile. Per chi seleziona, chi non cela fa proprio a far così è tutto difficilissimo. E poi, a volte chiama un gigolò perché ciò che c'è di bello è già preso o non interessato, se poi lei non si ritiene all'altezza, chi le piace mai la prenderà in considerazione, tutti gli altri al di sotto del suo standard ideale li schifera considerandoli cessi fastidiosi e non n sarà che l'inizio della fine.

Diciamo piuttosto che qui sta il significato di "chi si accontenta gode". È perfetto. Chi accetta tutti, le donne o uomini che vanno con tutti, per loro la vita sotto questo aspetto è facile. Per chi seleziona, chi non cela fa proprio a far così è tutto difficilissimo. E poi, a volte chiama un gigolò perché ciò che c'è di bello è già preso o non interessato, se poi lei non si ritiene all'altezza, chi le piace mai la prenderà in considerazione, tutti gli altri al di sotto del suo standard ideale li schifera considerandoli cessi fastidiosi e non n sarà che l'inizio della fine.
Guest - XXX il Martedì, 11 Settembre 2018 14:08

Ma è un loop?! :flushed:

Ma è un loop?! :flushed:
Guest - Manu il Martedì, 11 Settembre 2018 13:23

La bellezza è solo una componente, una caratteristica della persona. Come l'intelligenza, la simpatia ecc... Un conto è "stare bene" con una persona, può essere un'amica, con cui ci si sente affiatati. La bellezza non è assolutamente rilevante. Sono rilevanti invece la simpatia, il feeling reciproco ecc... In varie tipologie di affetto o di amore basta questo, ed sono queste le basi importanti. Ma se c'è il sesso, se parliamo di sesso e di attrazione (che per un sesso soddisfacente diventa quantomeno necessaria), allora la bellezza diventa fondamentale. Se una persona non ti piace, non la trovi TU bella(al di là degli stereotipi si massa), se non ti stimola nessuna risposta spontanea a livello ormonale...beh... E' vero che ci sono persone attratte anche dai brutti e non dai belli, le conosco. I belli non le attizzano per niente. Ogni persona ha la sua "idea" di ciò che è "bello" o attraente. E' una chimica di diversi fattori. Quindi belli o brutti...non è così semplice. C'è chi è bellissimo e appena apre bocca ti cadono le ginocchia perchè è totalmente insipido, e ci sono i brutti che hanno caratteristiche che li rendono attraenti o interessanti o simpatici. Però questi sono discorsi talmente scontati che mi sembra idiota anche farli.

La bellezza è solo una componente, una caratteristica della persona. Come l'intelligenza, la simpatia ecc... Un conto è "stare bene" con una persona, può essere un'amica, con cui ci si sente affiatati. La bellezza non è assolutamente rilevante. Sono rilevanti invece la simpatia, il feeling reciproco ecc... In varie tipologie di affetto o di amore basta questo, ed sono queste le basi importanti. Ma se c'è il sesso, se parliamo di sesso e di attrazione (che per un sesso soddisfacente diventa quantomeno necessaria), allora la bellezza diventa fondamentale. Se una persona non ti piace, non la trovi TU bella(al di là degli stereotipi si massa), se non ti stimola nessuna risposta spontanea a livello ormonale...beh... E' vero che ci sono persone attratte anche dai brutti e non dai belli, le conosco. I belli non le attizzano per niente. Ogni persona ha la sua "idea" di ciò che è "bello" o attraente. E' una chimica di diversi fattori. Quindi belli o brutti...non è così semplice. C'è chi è bellissimo e appena apre bocca ti cadono le ginocchia perchè è totalmente insipido, e ci sono i brutti che hanno caratteristiche che li rendono attraenti o interessanti o simpatici. Però questi sono discorsi talmente scontati che mi sembra idiota anche farli.
Guest - Polemica il Lunedì, 10 Settembre 2018 21:45

credo assolutamente che anche donne belle chiamino i gigolo, le motivazioni che però ci elenchi tradiscono una tua mentalità un po vecchia, maschilista, bacchettona e retrograda. Perchè una donna bella e figa non dovrebbe concedersi e andare a letto con diversi uomini? pensi che una donna che si concede in giro sia poco seria? credi il sesso sia un'esclusiva di voi uomini mentre noi donne dobbiamo accontentarci del primo coglione che ci sceglie, scopare con uno massimo due così il nostro uomo non sente la pressione del "confronto" con altri? e perchè quella che chiama il gigolo dovrebbe essere saggia e di classe, non pensi sia semplicemente un po rincoglionita se talmente bella non trova un uomo? Chi ha detto che solo gli uomini belli sono compagni degni? magari uno brutto ha molte più qualità di uno bello e la bellezza ahimè col tempo diventa invisibile e non la noti più. Credo che esci con donne bellissime, ma non credo siano particolarmente sveglie. Permettimi di avere qualche dubbio su questo punto. Con simpatia

credo assolutamente che anche donne belle chiamino i gigolo, le motivazioni che però ci elenchi tradiscono una tua mentalità un po vecchia, maschilista, bacchettona e retrograda. Perchè una donna bella e figa non dovrebbe concedersi e andare a letto con diversi uomini? pensi che una donna che si concede in giro sia poco seria? credi il sesso sia un'esclusiva di voi uomini mentre noi donne dobbiamo accontentarci del primo coglione che ci sceglie, scopare con uno massimo due così il nostro uomo non sente la pressione del "confronto" con altri? e perchè quella che chiama il gigolo dovrebbe essere saggia e di classe, non pensi sia semplicemente un po rincoglionita se talmente bella non trova un uomo? Chi ha detto che solo gli uomini belli sono compagni degni? magari uno brutto ha molte più qualità di uno bello e la bellezza ahimè col tempo diventa invisibile e non la noti più. Credo che esci con donne bellissime, ma non credo siano particolarmente sveglie. Permettimi di avere qualche dubbio su questo punto. Con simpatia
Guest - Manu il Lunedì, 10 Settembre 2018 20:15

I gigolò vanno bene per donne che si descrivono così "Un approccio totalmente rilassato che fa divertire sia me che lui con reciproca soddisfazione. Uscire con un gigolo mi intriga e mi diverte da matti!".... Non per donne come me. Le donne e me...farebbero bene a tapparsi le orecchie, bendarsi gli occhi e girarsi dall'altra parte.

I gigolò vanno bene per donne che si descrivono così "Un approccio totalmente rilassato che fa divertire sia me che lui con reciproca soddisfazione. Uscire con un gigolo mi intriga e mi diverte da matti!".... Non per donne come me. Le donne e me...farebbero bene a tapparsi le orecchie, bendarsi gli occhi e girarsi dall'altra parte.
Guest - Manu il Lunedì, 10 Settembre 2018 19:01

Insomma nella maggior parte dei casi per concludere qualcosa non conta tanto come sei ma la percezione che hai di te stessa. È fondamentale. Ma cambiare la percezione di se stessi credo che purtroppo sia la cosa più difficile in assoluto per un essere umano. E più si va avanti negli anni accumulando un certo tipo di esperienze, peggio è.Perché poi quello che ti arriva è sempre quello che ti aspetti, nel bene o nel male. È una delle leggi dell'universo da cui non si scappa, in un circolo virtuoso o vizioso senza fine e con un'esigua possibilità di riscatto, che si assottiglia ogni giorno che passa. Non è una questione di coraggio ma di pensieri: e del resto com'è possibile cambiare un pensiero di fronte all'evidenza? Non si riesce, nemmeno facendosi sorgere il dubbio che l'evidenza apparente sia figlia del pensiero . È come nella domanda "è nato prima l'uovo o la gallina?". Perché una donna che si vede non bella/mediocre non si espone? Per paura. Paura del giudizio della folla o del singolo, paura di rendersi ridicola e per l'imbarazzo desiderare di sparire o sprofondare sottoterra. Paura di essere rifiutata brutalmente, di dare fastidio. Paura che la sua sfera emotiva venga calpestata. Perché succede e quando succede fa male. Quando succede, fa così male, che una donna dovrebbe prendere le dovute precauzioni perché la cosa non si ripeta. E così fa. Si chiama intelligenza, spirito di adattamento, spirito di sopravvivenza. Anche chi non è figa da tirarsela deve sopravvivere in questo mondo. E se non può avere il fustacchione palestrato, non per questo deve sentirsi costretta ad accontentarsi del primo cavernicolo che passa per strada. Non parliamo solo di bellezza, ma di tutto quello che contribuisce a rendere una persona tale. Questo è in sintesi quello che penso io.

Insomma nella maggior parte dei casi per concludere qualcosa non conta tanto come sei ma la percezione che hai di te stessa. È fondamentale. Ma cambiare la percezione di se stessi credo che purtroppo sia la cosa più difficile in assoluto per un essere umano. E più si va avanti negli anni accumulando un certo tipo di esperienze, peggio è.Perché poi quello che ti arriva è sempre quello che ti aspetti, nel bene o nel male. È una delle leggi dell'universo da cui non si scappa, in un circolo virtuoso o vizioso senza fine e con un'esigua possibilità di riscatto, che si assottiglia ogni giorno che passa. Non è una questione di coraggio ma di pensieri: e del resto com'è possibile cambiare un pensiero di fronte all'evidenza? Non si riesce, nemmeno facendosi sorgere il dubbio che l'evidenza apparente sia figlia del pensiero . È come nella domanda "è nato prima l'uovo o la gallina?". Perché una donna che si vede non bella/mediocre non si espone? Per paura. Paura del giudizio della folla o del singolo, paura di rendersi ridicola e per l'imbarazzo desiderare di sparire o sprofondare sottoterra. Paura di essere rifiutata brutalmente, di dare fastidio. Paura che la sua sfera emotiva venga calpestata. Perché succede e quando succede fa male. Quando succede, fa così male, che una donna dovrebbe prendere le dovute precauzioni perché la cosa non si ripeta. E così fa. Si chiama intelligenza, spirito di adattamento, spirito di sopravvivenza. Anche chi non è figa da tirarsela deve sopravvivere in questo mondo. E se non può avere il fustacchione palestrato, non per questo deve sentirsi costretta ad accontentarsi del primo cavernicolo che passa per strada. Non parliamo solo di bellezza, ma di tutto quello che contribuisce a rendere una persona tale. Questo è in sintesi quello che penso io.
Guest - Manu il Lunedì, 10 Settembre 2018 18:36

Dovevi fare lo statista. Tu vivi di percentuali. Io credo che la bellezza a volte può essere un handicap. Alla fine non è determinante come ci vedono gli altri fisicamente (se belle o brutte) ma come ci vediamo noi. Recentemente è uscito un film "Come ti divento bella", che è piuttosto emblematico. Una ragazza bruttina che si sente frenata e inibita dal suo aspetto batte la testa e di colpo allo specchio si vede bellissima come una modella e comincia a fare cose incredibili che la rendono anche ridicola, però sfila in un concorso di bellezza, trova un fidanzato ecc...poi alla fine batte di nuovo la testa, si rivede com'è realmente e capisce. Vorrei andare al cinema prima che lo tolgano dalla programmazione. È una storia che sento un po' mia, che mi tocca. Anche se è una commedia ironica e poi fa ridere. Ma al di là delle risate c'è un messaggio, non poi così superficiale.

Dovevi fare lo statista. Tu vivi di percentuali. Io credo che la bellezza a volte può essere un handicap. Alla fine non è determinante come ci vedono gli altri fisicamente (se belle o brutte) ma come ci vediamo noi. Recentemente è uscito un film "Come ti divento bella", che è piuttosto emblematico. Una ragazza bruttina che si sente frenata e inibita dal suo aspetto batte la testa e di colpo allo specchio si vede bellissima come una modella e comincia a fare cose incredibili che la rendono anche ridicola, però sfila in un concorso di bellezza, trova un fidanzato ecc...poi alla fine batte di nuovo la testa, si rivede com'è realmente e capisce. Vorrei andare al cinema prima che lo tolgano dalla programmazione. È una storia che sento un po' mia, che mi tocca. Anche se è una commedia ironica e poi fa ridere. Ma al di là delle risate c'è un messaggio, non poi così superficiale.
Guest - Primula il Lunedì, 10 Settembre 2018 15:06

Io penso che se una donna è bella non va in cerca di un gigolo xrche a già le sue carte vincenti in mano!!da un gigolo ci va chi...

Io penso che se una donna è bella non va in cerca di un gigolo xrche a già le sue carte vincenti in mano!!da un gigolo ci va chi...
Guest - AZzurra il Lunedì, 10 Settembre 2018 15:02

Allora i belli vanno solo con i belli!io non la vedo così penso che nelle persone bisogna prima guardare il cuore il carattere di una persona!laspetto fisico è in rilevante!!perche uno può essere bello quando vuoi ma poi si rileva egocentrica e pessima ?e tu Roy come ti ritieni bello ?

Allora i belli vanno solo con i belli!io non la vedo così penso che nelle persone bisogna prima guardare il cuore il carattere di una persona!laspetto fisico è in rilevante!!perche uno può essere bello quando vuoi ma poi si rileva egocentrica e pessima ?e tu Roy come ti ritieni bello ?
Guest - fra il Lunedì, 10 Settembre 2018 13:49

Se si scegliesse con chi si sta bene, piuttosto che chi è bello o brutto , saremo a cavallo eh.

Se si scegliesse con chi si sta bene, piuttosto che chi è bello o brutto , saremo a cavallo eh.
Guest - Ciao supereroe! il Lunedì, 10 Settembre 2018 11:57

Lo sai Roy sono andata un po' sul tuo profilo fb.. E ho letto i commenti che ti fanno riguardo i tuoi video foto:joy: devo dire che c'è tanta gente che sta lì commenta ti vuole dire male ma che non ci riesce perché si nota un'ignoranza mammamìa!

Lo sai Roy sono andata un po' sul tuo profilo fb.. E ho letto i commenti che ti fanno riguardo i tuoi video foto:joy: devo dire che c'è tanta gente che sta lì commenta ti vuole dire male ma che non ci riesce perché si nota un'ignoranza mammamìa!
Lunedì, 15 Luglio 2024