Quando l'erezione è poesia

Perché una cliente si innamora di un Gigolo

Perché una cliente si innamora di un Gigolo? La risposta a questa domanda anche se sembra difficile, è abbastanza banale e scontata. Quali sono i meccanismi mentali che scattano in una donna la quale in un giorno di ordinaria follia decide di chiamare un gigolo? Partiamo da un concetto fondamentale che accomuna un po' tutte le donne che pensano di contattare un gigolo.

La causa principale è una carenza di qualcosa, probabilmente queste donne sono accomunate da carenze affettive, sessuali, esistenziali, fragilità, insicurezze, inesperienza, dubbi che le affliggono, tanti perché senza risposte, momenti di solitudine, sentirsi ancora femmine desiderate e convincersi di saper amare ancora.

Senza una vera carenza di qualcosa non ha senso chiamare un gigolo. Un gigolo è come un medico, lo si chiama quando si ha un dolore o un malessere da curare. Difficilmente si chiama un medico se si sta bene, stessa cosa con un gigolo, una donna serena, felice, soddisfatta, non spenderebbe un euro per un accompagnatore.

Una donna cliente con tutte queste carenze viceversa chiama un gigolo che magicamente cura tutti i suoi malesseri, si troverà in un vortice di emozioni inedite che la porterà in uno stato di innamoramento totale. Perderà la testa per quest’uomo che sembra sceso da un altro pianeta, lei crederà a lui e lo eleggerà a suo salvatore. Penserà di aver trovato l’uomo perfetto che si incastra perfettamente dentro le sue insicurezze. Proverà delle emozioni con lui più intense e forti di qualsiasi droga.

Vivrà con lui una relazione dimenticandosi i rispettivi ruoli, i soldi non hanno più valore e sono visti solo come un piccolo regalo al nuovo fidanzato segreto. Mollerà qualsiasi freno che la possa far rallentare o addirittura tornare indietro. Rivivrà una seconda vita disprezzando e odiando la prima, tutto questo solo perché ha ricevuto da un gigolo quello di cui aveva bisogno e che fino ad allora le era stato privato.

In sintesi, le donne che hanno avuto poco dalla vita rischiano con più facilità di innamorarsi rispetto a quelle che hanno vissuto tutte le tappe. In realtà in questo caso tra cliente e gigolo c’è un abisso, è chiaro che il gigolo risulterà un super uomo rispetto a questa donna. Il segreto è semplice da svelare, non è bravo il gigolo ma è scarsa la cliente.

E tu cosa ne pensi? Perché una cliente spesso si innamora del proprio gigolo? Qual è il meccanismo mentale che scatta secondo te? Scrivilo qui sotto. Grazie Roy

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

E tu cosa ne pensi di questo articolo?
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
ATTENZIONE - Se non ricevi una risposta entro 12 ore probabilmente hai scritto la tua email in modo errato, ricontattami subito. Grazie Roy
roy contactNon ricevo, ma con preavviso possiamo incontrarci al tuo domicilio o presso il tuo hotel con la massima riservatezza.

Chiamami, ti darò tutte le informazioni e valuteremo insieme le tue fantasie e desideri.