portale gigolo cloud

Quando l'erezione è poesia

Il Blog di Roy

Ironico - Filosofico - Poetico - Cinetico - Fotografico

La vergogna del gigolo

Spesso mi chiedono: Roy, ma tu non ti vergogni di fare il gigolo? Non ti vergogni di fare un lavoro così ridicolo? Non ti vergogni di essere mantenuto dalle donne? Tante domande sulla vergogna del gigolò e sul fatto che dovrei vergognarmi di fare quello che faccio. A tutte queste domande io rispondo così: Certo che mi vergogno, guai a non vergognarsi, viva la vergogna.

La vergogna del gigolo per quanto mi riguarda è costruttiva, formativa, migliorativa, attraverso la vergogna si cresce, si acquista fiducia in se stessi, ci si espone rischiando di fallire. La vergogna è coraggio, è ambizione, è successo, è vita. I ricordi più belli che ho dei miei successi sono proprio quelli che apparentemente sembravano insuccessi.

Mi sono vergognato da adolescente quando lei mi ha detto si, quando poi mi ha detto no, quando non sapevo cosa dire, quando mi guardava e quando non mi guardava più. Mi sono vergognato quando mia madre mi ha beccato a masturbarmi, quando ho letto al microfono un paragrafo del vangelo durante la cresima, quando mia madre mi ha sgridato all’uscita della scuola.

Mi vergogno quando vado in Tv, quando rilascio un intervista, quando incontro una nuova cliente, quando mi fanno un complimento, quando mi trattano male e quando non sono all’altezza della situazione. Mi vergogno quando mi chiamano Roy, quando registro un video, quando faccio il simpatico e quando sono stronzo.

La vergogna è salutare, fa bene, il mio consiglio è quello di vergognarsi di più, rischiare, fare delle cose per cui arrossire, vergognarsi. Ogni giorno fate qualcosa per cui vergognarvi, imponetevelo, fatelo come esercizio. Ricordate che quello che oggi vi fa vergognare sarà il vostro più grande successo di domani. La vera cosa vergognosa è quella di non avere nulla di cui vergognarsi.

E tu ti vergogni ancora? Hai mai fatto qualcosa per cui vergognarti? In quale circostanza ti sei vergognata? Per cosa ti vergogni? Vergognarsi secondo te fa bene? Scrivilo qui sotto. Grazie Roy

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

E tu cosa ne pensi di questo articolo?
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
ATTENZIONE - Se non ricevi una risposta entro 12 ore probabilmente hai scritto la tua email in modo errato, ricontattami subito. Grazie Roy
roy contactNon ricevo, ma con preavviso possiamo incontrarci al tuo domicilio o presso il tuo hotel con la massima riservatezza.

Chiamami, ti darò tutte le informazioni e valuteremo insieme le tue fantasie e desideri.