Quando l'erezione è poesia

Cercasi Accompagnatore

cercasi accompagnatoreC'era una volta, le belle favole iniziano tutte così no ? Allora, c'era una volta una ragazza, quarant'anni all' anagrafe ma una ventina nel cuore e nell' anima, sempre pronta ad aiutare il prossimo e convinta che una condotta morale pressoché irreprensibile le avrebbe garantito grande plauso agli occhi della famiglia, delle amiche e delle colleghe di lavoro. Diventata moglie e mamma in giovane età (per libera scelta ), trascorreva le sue giornate dedicandosi quasi esclusivamente alla famiglia, alla casa ed al lavoro nonostante le amiche non mancassero di farle notare che avrebbe dovuto dedicare anche del tempo a se stessa.

Ma lei no, come una novella Cenerentola proseguiva gioiosa ad occuparsi di tutti senza accorgersi che il proprio consorte dava per scontato il suo ruolo di factotum...lo fece per anni fino a quando, un bel giorno, cresciute le adorate figlie, decise di iscriversi in palestra...gli uomini ( tranne il suo ) la guardavano e le facevano capire, neanche tanto velatamente, che era attraente ma lei pareva non farci caso e continuava a comportarsi in maniera integerrima.

Si impegnò così a fondo che riuscì a vincere una gara di fitness a livello nazionale...gratificazione indescrivibile, soprattutto perché le sue sfidanti erano molto più giovani di lei! Nonostante tutto ciò la situazione in casa peggiorava ed iniziò a peggiorare anche la sua autostima. Non aveva intenzione di cedere alle lusinghe degli ormai numerosi uomini anzi, tendeva a criticare e giudicare le donne che cercavano " soluzioni alternative" al di fuori del nucleo familiare.

Quando le capitò un articolo “ cercasi Accompagnatore “ di un sedicente accompagnatore gigolò, lo lesse qua e là senza soffermarsi più di tanto, sempre fermamente convinta che fossero tutte storielle di bassa lega...ma siccome è noto a tutti che "il diavolo fa le pentole e non i coperchi ", tempo dopo quel gigolo le ricapitò sotto gli occhi in un video su YouTube e la cosa strana è che le piacque ciò che diceva e come si poneva : non il solito uomo belloccio senza cervello ma un uomo arguto, accattivante e simpatico.

Sicuramente abilissimo nel fare marketing ma ci fu qualcosa in lui che le fece scattare una molla interiore atipica per il suo carattere: lo chiamò su due piedi e fissò un incontro. Si presentò con il cuore in gola per l imbarazzo, lui riuscì a metterla a proprio agio nonostante un paio di battutine ironiche iniziali...sì, perché dovete sapere che Roy, talvolta, utilizzava l' ironia come una sorta di arma a proprio piacimento ma dovete anche sapere che, sotto l’apparente maschera da " cinico stronzetto ", si celava un uomo dolcissimo e molto buono.

Un uomo che la trascinò in un vortice di passione e che la fece sentire donna come non mai ma, nello stesso tempo, un uomo con il quale poté parlare liberamente e dal quale ricevette preziosi consigli per la propria vita futura. La donna si affezionò parecchio a lui e lo incontrò altre volte, cercando sempre ( pur non senza notevole sforzo mentale ) di non fare in modo che certi sentimenti confondessero la reale natura del loro rapporto. I giorni trascorsi in sua compagnia rappresentarono la nuova linfa vitale che le permise di ritrovare quella fiducia in se stessa apparentemente perduta e di questo gli fu grata per sempre.

Morali della favola( non è un errore, due sono le morali qui ): 1. Non tutti gli accompagnatori gigolò vengono per nuocere. 2. L'ironia di Roy è l abito elegante della sua intelligenza.

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

E tu cosa ne pensi di questo articolo?
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
ATTENZIONE - Se non ricevi una risposta entro 12 ore probabilmente hai scritto la tua email in modo errato, ricontattami subito. Grazie Roy
roy contactNon ricevo, ma con preavviso possiamo incontrarci al tuo domicilio o presso il tuo hotel con la massima riservatezza.

Chiamami, ti darò tutte le informazioni e valuteremo insieme le tue fantasie e desideri.