Quando l'erezione è poesia

Un uomo può fingere l'orgasmo?

Un uomo può fingere l’orgasmo? la risposta è SI, anche l’uomo può fingere l’orgasmo come già fanno molte donne del resto. Lo so voi adesso vi chiederete come fa un uomo a simulare l’orgasmo se ha un’eiaculazione evidente? Certo l’orgasmo dell’uomo è evidente ma vi assicuro che usando delle piccole accortezze si può fare, e adesso vi spiego come.

Ci sono un paio di punti da rispettare se sei un uomo e vuoi provare a fingere l’orgasmo. Prima di tutto la posizione che adopererai con la donna, che in questo caso deve essere da tergo, cioè la pecorina, meglio se voi in piedi e lei sul bordo del letto, poi il profilattico indispensabile per non far vedere e sentire lo sperma al momento dell’eiaculazione. Ritornando alla posizione, la pecorina vi da un vantaggio visivo e posizionale per interpretare una falsa venuta senza che lei se ne accorga.

Infatti lei da girata difficilmente può capire se quello che sente è vero, poi non guardandovi in faccia, da a voi la libertà di recitare ancora meglio senza imbarazzi o sguardi dubbiosi che possono infastidire la vostra performance. Poi dopo la posizione e il profilattico arriviamo alle contrazioni del pene, fondamentali e importantissime per la simulazione dell’orgasmo.

Il pene quando sta per venire, molte donne mi capiranno, ha delle contrazioni e degli irrigidimenti più sostanziali dovuti dalla stimolazione, si contrae e si decontrae, si ingrossa e si rilassa, si irrigidisce e perde rigidità, questo succede sempre quando un pene si sta preparando all’eiaculazione. La vagina è molto sensibile, durante la penetrazione percepisce queste pulsazioni, le sue labbra sono a contatto con il vostro pene e riconosce ogni vostra contrazione, è per questo che dovete essere bravi nella simulazione.

Quindi se volete fingere un orgasmo dovete sempre tenere a mente queste contrazioni e cercarle di emularle affinché il vostro pene sia credibile ad un eventuale eiaculazione simulata. Una volta arrivati al momento clou del finto orgasmo e decidete di iniziare la recita pre-orgasmica, iniziate a sospirare più forte, l’effetto audio è importante. Fate qualche mugolio mentre aumentate il ritmo delle spinte pelviche, gli ansimi devono essere sincronizzati alle spinte.

Poi in un crescere di ritmo e ansimi esplodete di piacere ricordandovi che nel momento di massima eiaculazione il pene deve essere rigido e contratto per qualche secondo, subito dopo ricordatevi di lavorare sulla contrazione e rilassamento e contemporaneamente fingete dei tremolii e degli scatti fisici prolungati che rendono il tutto più credibile e veritiero.

Una volta finito uscite da lei e coprite con una mano il profilattico mentre andate in bagno per buttarlo, bastano 30 secondi di pausa bagno per far abbassare il pene, dopo di che tornate da lei e vi stendete a letto per due coccole o una sigaretta per chi fuma, e dopo 15 minuti circa siete già pronti per la seconda, e lei sarà fiera del suo stallone.

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

E tu cosa ne pensi di questo articolo?

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.roygigolo.com/

Se ci stai pensando... hai già deciso.

Non ricevo, ma con preavviso possiamo incontrarci al tuo domicilio o presso il tuo hotel con la massima riservatezza.

Chiamami, ti darò tutte le informazioni e valuteremo insieme le tue fantasie e desideri.
Se non ricevi una risposta entro 12 ore probabilmente hai scritto la tua email in modo errato, ricontattami subito.