portale gigolo cloud

Quando l'erezione è poesia

Il Blog di Roy

Ironico - Filosofico - Poetico - Cinetico - Fotografico

Gigolo Elegante

Gigolo Elegante

Accompagnatore Elegante

Caro Roberto, sono tornata a casa alla mia vita e ho sentito subito l'esigenza di scriverti due parole. All'inizio della mia avventura con te i sentimenti che mi accompagnavano erano colpa, vergogna, insicurezza e frustrazione misti a desiderio e voglia di evasione e forse vendetta. Sentimenti perlopiù tipici di una donna che si sente una fallita e che cerca una notte di trasgressione come anestetico a una triste realtà quotidiana. Ecco, questa era l'opinione che avevo di me stessa e dopo tanti dubbi e incertezze avevo deciso che si, una serata con te alla fine sarebbe stata una cosa carina che non avrebbe lasciato troppi strascichi e poi trattandosi di un segreto? avrei io stessa potuto far finta che non era mai successo nulla.

Prima di chiamarti avevo a lungo osservato l'attività frenetica delle tue clienti e fans sul tuo blog, avevo riso di queste donne che consideravo delle poverette, ero stata sicura che non mi sarei fatta incantare dalla tua recita, ti volevo chiamare per usarti, sentirmi potente come lo sono gli uomini, fare con te quello che tanti maschi hanno fatto con me negli anni. Non è forse finzione l'approccio falso e gentile di tanti uomini che hanno il solo scopo di tirarti giù le mutandine per una sera? Non è forse finzione la parte che da anni recito vigliaccamente con mio marito per paura di rimanere sola? Non sono finzione la maggior parte delle nostre relazioni interpersonali? Quando siamo noi stessi?

Ero molto scettica nei tuoi confronti, ti ho chiamata per smascherarti e umiliarti, carica del rancore e dell'odio coltivato verso tutto e tutti. La nostra cena doveva rimanere tale, non doveva esserci un seguito. Non è stato così caro Roberto. Intanto devo dire che sono rimasta colpita dalla tua educazione ed eleganza, mi aspettavo un tipo uno po' macho e volgarotto che con false smancerie cercava di farmi sentire ancora una donna desiderata, mi ero costruita un'idea della nostra serata diversa.

Ho da subito avuto l'impressione di essere al sicuro, sensazione bellissima per una donna, pochi uomini oggi ci fanno sentire così. In te non ho notato nessun accenno di finzione, sei stato gentile e piacevole, mai stucchevole e banale. Non mi hai riempito di complimenti, i tuoi occhi semplicemente mi studiavano alla ricerca del mio vero io, mi sembrava quasi tu avessi da subito capito che ero io che recitavo e cercavo di infinocchiarti e mi sono sentita una bambina stupida e ingenua, ho abbassato la guardia e ho lasciato tu arrivassi un po' più vicino al mio cuore e ai mie bisogni.

E' stato bello lasciarsi andare una volta ogni tanto, dopo poco tempo passato con te ho riscoperto una tranquillità che inseguivo da tempo. Sei veramente incredibile Roberto, ora leggo le tante lettere delle tue clienti con occhi e comprensione diversi. Cosa vendi tu? Te stesso? No, tu vendi attimi di piacere e serenità, tiri fuori la donna sepolta da stereotipi e modelli lontani dalla femminilità e il bello è che lo fai con una tale delicatezza che alla fine si sente proprio il bisogno di ringraziarti di cuore per quello che hai fatto.

Incredibile! Sei una bella persona, ma questo te lo avranno detto in tante, io però te lo voglio ripetere perché è bello sentirselo dire e forse ti fa piacere sapere che alla fine alle tue clienti fai veramente del bene.

B.

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

E tu cosa ne pensi di questo articolo?
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
ATTENZIONE - Se non ricevi una risposta entro 12 ore probabilmente hai scritto la tua email in modo errato, ricontattami subito. Grazie Roy
roy contactNon ricevo, ma con preavviso possiamo incontrarci al tuo domicilio o presso il tuo hotel con la massima riservatezza.

Chiamami, ti darò tutte le informazioni e valuteremo insieme le tue fantasie e desideri.