Quando l'erezione è poesia

Intervista a Roy Escort

gigolo bello e dannatoBello e dannato. Niente affatto. Roy vive il suo lavoro senza nascondersi, con grande professionalità e dedizione. "Escort si nasce, non si diventa" sostiene in una delle sue apparizioni TV. Come dargli torto! Culturalmente preparato, usa la psicologia come arma di seduzione ma anche come "servizio speciale" da offrire alle proprie donne/clienti. Un vero gentlemen insomma, non solo sesso ma accompagnatore di alto livello capace e dotato, intelletualmente si intende. L'Italia della TV si è accorta di lui già da tempo.

Ospite svariate volte al maurizio costanzo show 2005, ciao darwin 2008, ospite alla vita in diretta 2008, ospite a "ricomincio da qui" con Alda Deusanio 2008, ospite a "italia allo specchio" Rai 2 2009, intervista più servizio su "reality" La7 2009, intervistato da Fabrizio Frizzi a"cominciamo bene" Rai 3 2009, intervista a "tatami" da Camilla Raznovich Rai 3 2010, servizio più intervista a "sugo" Rai 4 2010, ospite e opinionista a"mattino 5" 2010, ospite a "pomeriggio 5" 2010, 2012 ospite a Gday con Geppi Cucciari La7, ospite opinionista a Vero Tv, intervista a Studio Aperto Italia 1. Inoltre ha scritto un libro "un'immagine allo specchio"

Intervista

In Italia il rischio di confondersi con gli uomini Escort che prestano servizi per soli uomini o sole donne è molto alto. Su internet impazzano centinaia di annunci dai contenuti incerti. Come riesci a distinguerti?

Giustissima la tua considerazione. In effetti l'offerta di escort maschili su internet non manca ma il mercato vive al 90% grazie ai clienti gay. Un ragazzo che oggi volesse intraprendere questo lavoro all'inizio farebbe la fame se non accettasse anche la clientela maschile. Questa è anche la ragione per cui gli annunci non sono mai molto chiari, tanti miei colleghi non fanno differenze, un cliente è un cliente, maschio e femmina che sia.

Si fa questo lavoro per guadagnare soldi facili e velocemente, quindi molti decidono di non fare i difficili e accettano qualsiasi tipo di lavoro. Io sul mio sito specifico in maniera inequivocabile di essere etero e mi rivolgo a quel 10% di potenziali clienti donne che sono la nicchia di mercato che mi interessa e alla quale mi rivolgo. Anche lo stile del mio sito www.royescort.com fa trasparire quale sia il tipo di clientela alla quale io mi offro.

A me piacciono e interessano solo le donne. Agli inizi della mia carriera ho ricevuto molte telefonate di uomini anch'io, ma da subito ho deciso che non faceva per me e ora che sono più conosciuto sono pochi i gay che tentano di avere un incontro con me.

Per Roy Uomini e donne o solo donne?

Donne e anche coppie. Molti uomini trovano eccitante vedere la propria donna che fa sesso con un altro uomo. Chiamare un Gigolo professionista è una garanzia per chi non vuole addentrarsi nel mondo dei club privè o degli scambisti. L'uomo che mi chiama vuole far vivere alla propria donna un'esperienza forte senza però mettere a repentaglio la sua sicurezza e la sua rispettabilità. Con me sanno che una volta usciti dalla camera d'albergo dove è stata consumata la loro trasgressione, potranno tornare alla loro vita tranquilli, il loro piccante segreto è in buone mani.

Sono uomini che controllano la sessualità delle proprie compagne, ne ascoltano i bisogni. Capiscono che dopo tanti anni di matrimonio la vita sessuale può vivere momenti di stanchezza, io sono come una boccata di aria fresca per le loro mogli o fidanzate, ma non metto a repentaglio la stabilità della coppia. Dopo i nostri incontri sparisco, svanisco all'alba come un sogno. Le donne sono soddisfatte e i mariti tranquilli. In fondo è un gesto d'amore, un regalo per la donna di cui sono innamorati.

Hai mai avuto esperienze dirette con personaggi famosi del mondo politico o dello spettacolo? Raccontaci un'esperienza insolita e piccante.

Si, ho incontrato diversi personaggi pubblici, sia del mondo dello spettacolo che della politica. Capirai però che per ragioni di privacy non posso e non voglio dirti altro su quest'argomento. Posso solo raccontarti che di solito non sono loro che mi contattano direttamente, lo fanno fare ai loro portaborse o persone di fiducia. Io spesso arrivo al mio appuntamento totalmente ignaro di chi incontrerò, la verità si svela sempre all'ultimo momento.

Certo per me sono incontri molto interessanti e nel mio lavoro il fatto di non sapere esattamente chi incontrerò crea una suspence e un attesa che mi intrigano. Si diventa quasi drogati di queste sensazioni molto forti. Proprio in questi giorni sto partendo per una missione molto interessante. Un uomo mi ha contattato e chiesto di raggiungere la propria amante in Spagna. Lui ha perso la testa per questa ragazza e sta per lasciare moglie e figli.

Prima di fare questo passo vuole però testare la fedeltà della donna di cui si è innamorato. Ho un biglietto aereo prenotato per Palma de Mallorca, qui alloggerò in un albergo nel quale dovrebbe arrivare lei che starà sull'isola qualche giorno per sbrigare alcune formalità relative ai suoi documenti. Il mio compito sarà quello di tentare un approccio, anzi a dire il vero il mio compenso raddoppia se riesco a portarmela a letto. Pare sia una donna bellissima e questa oltre al denaro sarà sicuramente un validissima motivazione per andare fino in fondo.

Il mio cliente ha chiesto naturalmente delle prove nel caso il tradimento venga consumato, dovrò quindi filmare e registrare quello che riuscirò ad ottenere. Sono molto concentrato su questo nuovo incarico e non vedo l'ora di partire la prossima settimana. Fin dagli inizi della mia "carriera" mi sono capitate esperienze limite che esulano da quello che è il lavoro classico di uno gigolò. Alcune delle più forti e interessanti le ho raccolte in un libro www.immagineallospecchio.it che ho pubblicato nella primavera di quest'anno.

Una storia mi è rimasta impressa particolarmente e spesso mi capita di ripensarci. Mi contattarono due ragazzi, fratello e sorella per la loro madre. Mi dissero che da anni viveva sola e dalla morte del marito si era dedicata unicamente ai figli trascurando totalmente la sua vita di donna. Io dovevo andarla a prendere a casa sua e farle passare una serata indimenticabile. Ricordo con piacere quella serata, sono entrato nella parte del perfetto gentiluomo e l'ho coccolata e viziata per una serata.

Dopo qualche tempo i figli mi hanno ricontattato con un email per mettermi al corrente che la loro madre all'epoca del nostro incontro aveva un cancro ed era malata terminale. Nel frattempo era morta e sul suo letto di morte aveva avuto un pensiero per me. La nostra serata era stata per lei meravigliosa e ne custodiva il ricordo nel cuore, io le avevo regalato attimi di vera felicità quella notte. Rimasi molto colpito e umanamente è stata un esperienza molto toccante.

Cosa è la cosa che ti piace fare di più con una donna?

Mi piace portarla a cena in un luogo elegante e romantico, o comunque intimo, la scenografia dell'incontro è molto importante. Poi scatta la seduzione, il gioco di sguardi, studiare la mia "preda" e cuocerla a fuoco lento in modo da fare salire il suo desiderio e toglierle le inibizioni. Per me è un gioco più psicologico che fisico ed è la parte del mio lavoro che mi piace di più. Il motivo perchè amo il mio lavoro, ogni volta è una nuova sfida e mi costringe a rimescolare le carte ed esplorare nuove strutture mentali.

Cosa ti piace di più di una donna?

Di una donna mi piace il suo essere donna, la sua femminilità, la cura che ha del suo corpo, il suo volersi bene. Se poi è anche una donna elegante e spiritosa ancora meglio. Ma anche le donne insicure e fragili mi intrigano perchè scatta in me il mio lato protettivo, vorrei renderle felici ed aiutarle ad uscire dal loro guscio.

Quanto è importante l'aspetto culturale e la psicologia nel tuo lavoro?

Direi che è fondamentale. In questi anni il mio lavoro mi ha aiutato a crescere, rapportarmi con donne di ogni tipo mi ha fatto scoprire modi di vita diversi, mi ha aperto nuovi mondi e mi ha permesso di viaggiare e conoscere luoghi e persone. Il continuo contatto con persone sempre diverse è stata una notevole ginnastica per il mio cervello ed ha affinato le mie doti psicologiche che già erano innate ma che non avevo avuto modo di esercitare, nell'ambiente dove sono nato.

Ti consideri l'escort piu' gettonato in Italia?

Non sta a me dirlo. Ti posso però dire che in fondo non mi sento un escort nel vero senso della parola. Il mio lavoro ha moltissimi risvolti umani che esulano dal lavoro classico di accompagnatore. Spesso mi capitano incontri dove non c'è sesso perchè io non sono attratto dalla donna che mi ha chiamato. Banalmente si potrebbe pensare che una donna rifiutata dal suo accompagnatore si offenda e si guardi dal ricontattarlo altre volte. Invece spesso non è così. Con le mie clienti si crea un rapporto affettivo e di complicità che rende le nostre serate molto piacevoli e stimolanti anche se manca il sesso.

Cosa è che ti differenzia.

Sono più psicologo che escort, per questo le donne mi cercano. Le faccio stare bene non solo fisicamente.

Sei religioso?

Si. Ho un forte senso dell'etica e della morale per quanto questo possa sembrare in contrasto con il mio lavoro.

Pensi che se le donne Italiane si sentissero un pò piu' libere moralmente ed eticamente ricorrebbero più frequentemente agli uomini escort?

Penso che siano ancora molto condizionate e che se potessero probabilmente ricorrerebbero all'escort con la stessa frequenza con la quale vanno dall'estetista. Senza sensi di colpa. Spero che ciò avvenga in futuro, io sono pronto a soddisfare questa richiesta di mercato!

Tu fai bene il tuo lavoro perchè ti piace e cerchi sempre di farlo con professionalità. Cosa consigli a chi volesse intraprendere la carriera di Escort per sole donne?

Forza e gentilezza, umiltà e coraggio, tenacia e senso dell'umorismo, sensibilità e dolcezza. Soprattutto non deve mancare mai l'intelligenza. Senza intelligenza non vai da nessuna parte.

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

E tu cosa ne pensi di questo articolo?
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
ATTENZIONE - Se non ricevi una risposta entro 12 ore probabilmente hai scritto la tua email in modo errato, ricontattami subito. Grazie Roy
roy contactNon ricevo, ma con preavviso possiamo incontrarci al tuo domicilio o presso il tuo hotel con la massima riservatezza.

Chiamami, ti darò tutte le informazioni e valuteremo insieme le tue fantasie e desideri.