Skip to main content

Quando l'erezione è poesia

Il Blog di Roy

Ironico - Filosofico - Poetico - Cinetico - Fotografico

Gigolo Viagra e Amore

Roy Gigolo ancora ospite opinionista di Stefania Serino al talk show Pourparler di Vera Tv per parlare di Gigolo Viagra e Amore. Roy Dolce, Gigolò professionista questa volta viene chiamato in causa per trattare un argomento molto privato e delicato che spesso viene taciuto dalla maggior parte degli uomini, cioè la disfunzione erettile e l’ansia da prestazione e i vari prodotti tipo viagra, cialis, levitra, che normalmente si assumono per aumentare la potenza sessuale.

Perché tanti giovani usano il viagra? quali sono le fragilità dell'uomo del terzo millennio? Perché sempre più uomini, giovani e vecchi assumono il viagra? Roy accompagnatore per donne di professione e reduce in qualità di attore protagonista nel Film documentario di Chiara Sambuchi "The Viagra Chronicles" presentato recentemente al festival “documentari nel mondo” a Milano, darà la sua interpretazione del problema che ormai sembra appartenere a milioni di uomini dai 20 agli 80 anni.

documentario foto

Il documentario racconta 4 storie: quella di un gigolò italiano, di un cuoco afroamericano e di una coppia di tedeschi, che hanno in comune il rapporto difficile o particolare con l’altro sesso. “The Viagra Chronicles” è una storia di amore e di solitudine nella società occidentale. Il Viagra è il collegamento tra i quattro personaggi che lo credono l’ elisir magico che può rendere migliori uomini e donne e trasformarli in amanti migliori. Nella società moderna sembra ci sia un Viagra per ogni problema, un rimedio veloce che può coprire gli errori e le fragilità.

“Un documentario intimo ed emozionale nasce da queste storie, che ho chiamato “The Viagra Chronicles” perché ciò che questi quattro uomini hanno in comune è l’uso regolare di Viagra o pillole simili. Ma questa è solo la comune minaccia di un viaggio a volte tenero, a volte assurdo e talvolta divertente raccontato attraverso la nostalgia, la fragilità e la grande paura di non essere ‘come nei film’ “.

E tu cosa pensi di chi fa uso del Viagra? È vero secondo te che molti uomini lo usano? Tu sei soddisfatta del tuo uomo sessualmente? Cosa pensi di Roy come attore? Scrivilo qui sotto. Grazie Roy

 

Commenti 130

Guest - Manu il Domenica, 23 Ottobre 2016 19:14

Ok fra, diciamo che qualcosa a "grandi linee" mi sembra di ricordare. Non è colpa mia seil mio cervello tend a cancellare i ricordi positivi come se non fossero importanti e a focalizzarsi invece su tutto qello di negativo..colpa dell'amigdala. Sai che ci sono tante cose dell'infanzia dei miei bambini e della ia che non ricordo? Tanti episodi che i miei parenti mi dicono ti ricordi? E io...boh! Amnesia totale. Ma io dov'ero? Ma siamo sicuri che ci fossi? È imbarazzante. Invece ricordo benissim molte moltissime esperienze negative anzi, direi proprio che quelle l ricordo perfettamente tutte. Quindi magari ricordo tutte le ingiurie e le cose che mi hanno fatto male e non le cose belle, che mi hann aperto il cuore e che mi hanno fatta srridere, anche qui. La mia mente funziona cosí, dovrò cambiare anche quella. Se qualcuno è disponibile per un trapianto di cervello me lo faccia sapere (smile). Ma tanto a questo punto, se anche mi adoperass per vedere non la pagliuzza ma tutto il fienile..cosa cambierebbe ormai? È tardi ormai...lo farò perchè lo voglio fare per me, per una mia serenità, per un mio benesseepersonale, perchè voglio essere in pace e in equilibrio con la mente e con lo spirito e con la mia io interiore. Ma solo per quello.Non credo di poter avere più niente da questa realtà, mi sento sempre un'estranea qui e quindi poi mi sento sola e triste. E non sono obblgata a sentirmi cosí per stare qui. Posso trovare altrove nel mondo persone che mi vedono e mi apprezzano sono contente di passare del tempo con me. Il sesso per il momento lo accantono o forse per sempre...vedremo se il destino provvederà altrimenti, tanto a volte dicono chiudi una porta e si apre un portone. E poi chi lo sa...dovrei vivere al massimo ogni giorno con quello he ho ed evitare di pensarci per non star male. E io invece sto male e soffro ogni singolo giorno di questa dannata vita che mi tocca trascorrere qui sulla Terra. Se lo evito e non ci penso, magari negandolo, facendo finta che non esista riesco a stare bene...più o meno dovrebbe funzionare così, ma se vengo su un blog di un gigolo dove si trattano comprensibilmente certi argomenti, e mi vedo passare sotto gli occhi la sfilata di tutto quello che io desidero e che non potrò mai avere, ma che molte altre hanno, a cui tutte qui hanno accesso al contrario di me, è ovvio che continuerò a star male anzi malissimo in continuazione. Desideriamo quello che Vediamo ogni giorno, diceva Annibal Lecter ne Il silenzio degli inocenti. E quindi allontanandoci e non vedendo più certe cose dovrei smetterla di desiderarle, dovrei riuscire a sotterraeil mio disagio sotto la abbia e non pensarci più e se un giorno tra qualche anno dovese risaltare fuori insieme a tutta una serie di auto rimproveri e rimpianti e odio verso me stessaper come non ho saputo condurre la cosa ci penserò. Intanto i miei figli saranno cresciuti e io avrò vissuto qualche annoin più...si vedrà. Sono stanca di combattere questa battaglia, ho perso. Posso arrivar da sola fino ad un certo punto ma poi non posso andare oltre. E non posso più avere assolutamente nessuna pretesa di nessun tipo mai più. Tutti gli esseri umani di questo pianeta sono liberi di fare le loro scelte, cosí come sono libera io, e io le devo rispettae, non protesterò più se qualcuno sceglie di non rispondermi, di insultarmi, di evitarmi o respingermi, semplicemente ora lo acctto, ma anch'io di conseguenza faccio le mie di scelte.

Ok fra, diciamo che qualcosa a "grandi linee" mi sembra di ricordare. Non è colpa mia seil mio cervello tend a cancellare i ricordi positivi come se non fossero importanti e a focalizzarsi invece su tutto qello di negativo..colpa dell'amigdala. Sai che ci sono tante cose dell'infanzia dei miei bambini e della ia che non ricordo? Tanti episodi che i miei parenti mi dicono ti ricordi? E io...boh! Amnesia totale. Ma io dov'ero? Ma siamo sicuri che ci fossi? È imbarazzante. Invece ricordo benissim molte moltissime esperienze negative anzi, direi proprio che quelle l ricordo perfettamente tutte. Quindi magari ricordo tutte le ingiurie e le cose che mi hanno fatto male e non le cose belle, che mi hann aperto il cuore e che mi hanno fatta srridere, anche qui. La mia mente funziona cosí, dovrò cambiare anche quella. Se qualcuno è disponibile per un trapianto di cervello me lo faccia sapere (smile). Ma tanto a questo punto, se anche mi adoperass per vedere non la pagliuzza ma tutto il fienile..cosa cambierebbe ormai? È tardi ormai...lo farò perchè lo voglio fare per me, per una mia serenità, per un mio benesseepersonale, perchè voglio essere in pace e in equilibrio con la mente e con lo spirito e con la mia io interiore. Ma solo per quello.Non credo di poter avere più niente da questa realtà, mi sento sempre un'estranea qui e quindi poi mi sento sola e triste. E non sono obblgata a sentirmi cosí per stare qui. Posso trovare altrove nel mondo persone che mi vedono e mi apprezzano sono contente di passare del tempo con me. Il sesso per il momento lo accantono o forse per sempre...vedremo se il destino provvederà altrimenti, tanto a volte dicono chiudi una porta e si apre un portone. E poi chi lo sa...dovrei vivere al massimo ogni giorno con quello he ho ed evitare di pensarci per non star male. E io invece sto male e soffro ogni singolo giorno di questa dannata vita che mi tocca trascorrere qui sulla Terra. Se lo evito e non ci penso, magari negandolo, facendo finta che non esista riesco a stare bene...più o meno dovrebbe funzionare così, ma se vengo su un blog di un gigolo dove si trattano comprensibilmente certi argomenti, e mi vedo passare sotto gli occhi la sfilata di tutto quello che io desidero e che non potrò mai avere, ma che molte altre hanno, a cui tutte qui hanno accesso al contrario di me, è ovvio che continuerò a star male anzi malissimo in continuazione. Desideriamo quello che Vediamo ogni giorno, diceva Annibal Lecter ne Il silenzio degli inocenti. E quindi allontanandoci e non vedendo più certe cose dovrei smetterla di desiderarle, dovrei riuscire a sotterraeil mio disagio sotto la abbia e non pensarci più e se un giorno tra qualche anno dovese risaltare fuori insieme a tutta una serie di auto rimproveri e rimpianti e odio verso me stessaper come non ho saputo condurre la cosa ci penserò. Intanto i miei figli saranno cresciuti e io avrò vissuto qualche annoin più...si vedrà. Sono stanca di combattere questa battaglia, ho perso. Posso arrivar da sola fino ad un certo punto ma poi non posso andare oltre. E non posso più avere assolutamente nessuna pretesa di nessun tipo mai più. Tutti gli esseri umani di questo pianeta sono liberi di fare le loro scelte, cosí come sono libera io, e io le devo rispettae, non protesterò più se qualcuno sceglie di non rispondermi, di insultarmi, di evitarmi o respingermi, semplicemente ora lo acctto, ma anch'io di conseguenza faccio le mie di scelte.
Guest - roby il Domenica, 23 Ottobre 2016 18:56

Sera Roy....mentre tu vai avanti e indietro, chiedo a Manu....ma ci sei poi uscita una seconda volta con Roy? Sono rimasta un pochino in disparte e mi sono persa qualcosa
E a Mimma che è sempre gagliarda :thumbsup:

Sera Roy....mentre tu vai avanti e indietro, chiedo a Manu....ma ci sei poi uscita una seconda volta con Roy? Sono rimasta un pochino in disparte e mi sono persa qualcosa E a Mimma che è sempre gagliarda :thumbsup:
Guest - Manum il Domenica, 23 Ottobre 2016 18:31

insomma mi rendo conto che che sono stata definita da tutti stupida e pazza perchè mi sono comportata innumerevoli volte da stupida pazza. Ma non mi importa perchè io so di non esserlo e sto cercando di cambiare con fatica. Ma se vengo respinta perchè vengo vista così non posso farci niente non posso pretendere di venire accettata, non posso pretendere che mi vengano date seconde possibilitá, non posso pretendere l'aiuto di nessuno e nemeno la comprensione di nessuno. Devo solo accettare quello che è. Devo qccettare di essere stata trattata in un certo modo in risposta al mio comportamento peró adesso basta. Lo accetto e non ho piú pretese. É anche vero che tanti hanno tentato un dialogo con me ma io faccio fatica a vedere il lato positivo, gli apprezzamenti che mi arrivano. Faccio fatica a crederci. Credo con forza a tutto ció che mi è stato scaricato addosso di negativo. Se uno mi dice sei stupida ha cento volte piú valore del sei intelligente. Puoi avermi detto cento volte che sono intelligente ma io crederò solo e unicamente a quell'unico sei stupida...e anche su questo devo cambiare. Questo blog con tutte le sue contraddizioni e glli scompensi emotivi che mi ha portato mi ha anche portato molte cose buone...da persone che una mano me l'hanno tesa. Ringrazio loro. È stata per me una grande palestra di vita una grande opportunitá che mi ha spinta al cambiamento. Peró non ha senso restare perchè si parla ovviamente di sesso e a me parlare di sesso mi fa stare male anzi malissimo e quindi non mi diverto. Faccio sempre casino spero di essermi spiegata. Cercheró di lasciare e di essere altrove una persona migliore

insomma mi rendo conto che che sono stata definita da tutti stupida e pazza perchè mi sono comportata innumerevoli volte da stupida pazza. Ma non mi importa perchè io so di non esserlo e sto cercando di cambiare con fatica. Ma se vengo respinta perchè vengo vista così non posso farci niente non posso pretendere di venire accettata, non posso pretendere che mi vengano date seconde possibilitá, non posso pretendere l'aiuto di nessuno e nemeno la comprensione di nessuno. Devo solo accettare quello che è. Devo qccettare di essere stata trattata in un certo modo in risposta al mio comportamento peró adesso basta. Lo accetto e non ho piú pretese. É anche vero che tanti hanno tentato un dialogo con me ma io faccio fatica a vedere il lato positivo, gli apprezzamenti che mi arrivano. Faccio fatica a crederci. Credo con forza a tutto ció che mi è stato scaricato addosso di negativo. Se uno mi dice sei stupida ha cento volte piú valore del sei intelligente. Puoi avermi detto cento volte che sono intelligente ma io crederò solo e unicamente a quell'unico sei stupida...e anche su questo devo cambiare. Questo blog con tutte le sue contraddizioni e glli scompensi emotivi che mi ha portato mi ha anche portato molte cose buone...da persone che una mano me l'hanno tesa. Ringrazio loro. È stata per me una grande palestra di vita una grande opportunitá che mi ha spinta al cambiamento. Peró non ha senso restare perchè si parla ovviamente di sesso e a me parlare di sesso mi fa stare male anzi malissimo e quindi non mi diverto. Faccio sempre casino spero di essermi spiegata. Cercheró di lasciare e di essere altrove una persona migliore
Guest - Manum il Domenica, 23 Ottobre 2016 18:02

mi dispiace fra ma ti devo contraddire, con tutto il rispetto parlando. Qui le loro "storie" le hanno raccontate le donne che hanno scritto lettere che sono state pubblicate. Non so se tu l'hai fatto in forma anonima. Mimma non credo abbia raccontato molto di se...quasi niente, in realtá non so niente di lei solo che è sposata credo, non ha figli e fa volontariato e ha avuto forse qualche problema nel rapporto con sua madre. Francesca non ha raccontato niente si è solo pavoneggiata facendo la superdonna e la piú felice figa e supergnocca del reame. Chi è la donna senza mutande? io non me la ricordo forse Roy sì. Sì comunque altri hanno raccontato storie brevi ok. Però io qui non ci voglio piú stare sono stata male. Ho reagito male e fino a quando no. stabilizzo il mio equilibrio non posso tornare. Eppure guarda caso al di fuori da questa realtá virtuale il mio equilibrio emotivo è perfetto. Qui devo sempre mordere il freno per non arrabbiarmi. E allora via. Stare qui è stato un bell'allenamento per rafforzarmi perchè alla fine o affoghi o impari a nuotare. Ma siccome anche il Logo ha finito col chiamarmi esaurita malata mentale e stupida e ha detto di scrivere i miei monologhi altrove che tutti sarebbero stati meglio lo prendo sulla parola. Io le cose negative me le ricordo e me le lego al dito. Quelle positive me le dimentico e poi aquelle positive tanto non credo. Finora è stato così. Questo blog ha nutrito la mia rabbia e mi sono impantanata qui. Ma voglio essere felice anch'io voglio imparare ad amare senza pretese e senza condizioni chiunque e voglio vivere la mia sessualitá pienamente e imparare cosa sono..come sono io sensa inibizioni e paure in un rapporto di sesso. E infine voglio imparare a viverlo divertendomi stando bene prendendo massimo del beneficio senza creare legami o aspettative. Per questo sto facendo un lavoro x cambiare la mia impostazione mentale e ce la faró, perchè sono determinata e testarda come un mulo e adesso SO esattamente chi sono, cosa voglio e dove voglio arrivare. E questo è il primo obiettivo raggiunto. Oggi ho visto un film illuminante. Mi ha acceso un sacco di lampadine nel cervello...consapevolezza. Devo lavorare


tenendomi lontana da qui tanto quanto la mia forza di volontá me lo consente. Sento che sto facendo grandi passi. So che chi mi legge non si fida piú di me perchè mi sono scusata tante volte poi sono caduta mi sono rialzata e poi sono scivolata di nuovo a dar fuori di matgo. Lo so e lo capisco mi metto all'estrno

mi dispiace fra ma ti devo contraddire, con tutto il rispetto parlando. Qui le loro "storie" le hanno raccontate le donne che hanno scritto lettere che sono state pubblicate. Non so se tu l'hai fatto in forma anonima. Mimma non credo abbia raccontato molto di se...quasi niente, in realtá non so niente di lei solo che è sposata credo, non ha figli e fa volontariato e ha avuto forse qualche problema nel rapporto con sua madre. Francesca non ha raccontato niente si è solo pavoneggiata facendo la superdonna e la piú felice figa e supergnocca del reame. Chi è la donna senza mutande? io non me la ricordo forse Roy sì. Sì comunque altri hanno raccontato storie brevi ok. Però io qui non ci voglio piú stare sono stata male. Ho reagito male e fino a quando no. stabilizzo il mio equilibrio non posso tornare. Eppure guarda caso al di fuori da questa realtá virtuale il mio equilibrio emotivo è perfetto. Qui devo sempre mordere il freno per non arrabbiarmi. E allora via. Stare qui è stato un bell'allenamento per rafforzarmi perchè alla fine o affoghi o impari a nuotare. Ma siccome anche il Logo ha finito col chiamarmi esaurita malata mentale e stupida e ha detto di scrivere i miei monologhi altrove che tutti sarebbero stati meglio lo prendo sulla parola. Io le cose negative me le ricordo e me le lego al dito. Quelle positive me le dimentico e poi aquelle positive tanto non credo. Finora è stato così. Questo blog ha nutrito la mia rabbia e mi sono impantanata qui. Ma voglio essere felice anch'io voglio imparare ad amare senza pretese e senza condizioni chiunque e voglio vivere la mia sessualitá pienamente e imparare cosa sono..come sono io sensa inibizioni e paure in un rapporto di sesso. E infine voglio imparare a viverlo divertendomi stando bene prendendo massimo del beneficio senza creare legami o aspettative. Per questo sto facendo un lavoro x cambiare la mia impostazione mentale e ce la faró, perchè sono determinata e testarda come un mulo e adesso SO esattamente chi sono, cosa voglio e dove voglio arrivare. E questo è il primo obiettivo raggiunto. Oggi ho visto un film illuminante. Mi ha acceso un sacco di lampadine nel cervello...consapevolezza. Devo lavorare tenendomi lontana da qui tanto quanto la mia forza di volontá me lo consente. Sento che sto facendo grandi passi. So che chi mi legge non si fida piú di me perchè mi sono scusata tante volte poi sono caduta mi sono rialzata e poi sono scivolata di nuovo a dar fuori di matgo. Lo so e lo capisco mi metto all'estrno
Guest - Mimma il Domenica, 23 Ottobre 2016 17:30

Comunque sono giunta ad una conclusione .....a parte il blocco fobico religioso .....il sesso diventa sporco quando una persona si obbliga per qualsiasi motivo a farlo con persone non gradite. Io che l'ho fatto sempre senza obbligo .....di questo sporco non ho sentore.

Comunque sono giunta ad una conclusione .....a parte il blocco fobico religioso .....il sesso diventa sporco quando una persona si obbliga per qualsiasi motivo a farlo con persone non gradite. Io che l'ho fatto sempre senza obbligo .....di questo sporco non ho sentore.
Guest - Anonimo il Domenica, 23 Ottobre 2016 16:31

Mimma ma il sesso sporca...è inevitabile...dopo tocca pulirsi

Mimma ma il sesso sporca...è inevitabile...dopo tocca pulirsi
Guest - Anonima il Domenica, 23 Ottobre 2016 10:26

Ciao Roy, spero tu ti stia godendo una domenica all insegna di un meritato riposo

Ciao Roy, spero tu ti stia godendo una domenica all insegna di un meritato riposo ;)
Guest - Mimma il Domenica, 23 Ottobre 2016 08:32

Mettendo da parte provocazione in risposta a provocazione ...rispondo parzialmente alle domande soprastanti. Perché nonostante qualcuno insista a dire che il blog è leggero/ironico/divertente e di non fare pesante psicoanalisi.....il Blogger pone quesiti che per molti non sono né leggeri né ironici e se lo fa e perché, a mio modesto parere, forse vuole trasmettere anche altro ...oltre a far semplicemente divertire mentalmente e fisicamente. Per me chi fa uso di Viagra è perché percepisce un problema. Può essere fisico, più facilmente in età avanzata e può essere mentale.....e qui non si salva neanche la giovinezza. Ritengo che in generale l'essere umano sia principalmente più un sofferente mentale (e non parlo di pazzia) e che la malattia fisica sia una conseguenza di tale sofferenza mentale. E come si fa spesso con le cure mediche, a volte ci si cura con anestetizzanti e palliativi senza voler andare a scoprire il nocciolo del problema. Lo usano in tanti? Penso proprio di si .....anche se statisticamente non è molto accertabile perché molti comprano tale farmaco via internet senza alcuna vera prescrizione medica e specialmente senza nessun controllo. E come tutte le cose di cui non si riesce ad avere pieno controllo .....poi si verifica un abuso indiscriminato, ma questo succede per tante altre sostanze....quindi non è una novità. Ora risparisco ......visto che non è mai chiaro se al titolare del blog danno o non danno fastidio i commenti di analisi a 360*, che poi non sono altro che ragionamenti/interpretazioni personali, detti a voce alta, di una delle tante menti che leggono il blog. E sparisco forse anche perché ormai sono stanca e credo di non aver più nulla da dire per contribuire.

Mettendo da parte provocazione in risposta a provocazione ...rispondo parzialmente alle domande soprastanti. Perché nonostante qualcuno insista a dire che il blog è leggero/ironico/divertente e di non fare pesante psicoanalisi.....il Blogger pone quesiti che per molti non sono né leggeri né ironici e se lo fa e perché, a mio modesto parere, forse vuole trasmettere anche altro ...oltre a far semplicemente divertire mentalmente e fisicamente. Per me chi fa uso di Viagra è perché percepisce un problema. Può essere fisico, più facilmente in età avanzata e può essere mentale.....e qui non si salva neanche la giovinezza. Ritengo che in generale l'essere umano sia principalmente più un sofferente mentale (e non parlo di pazzia) e che la malattia fisica sia una conseguenza di tale sofferenza mentale. E come si fa spesso con le cure mediche, a volte ci si cura con anestetizzanti e palliativi senza voler andare a scoprire il nocciolo del problema. Lo usano in tanti? Penso proprio di si .....anche se statisticamente non è molto accertabile perché molti comprano tale farmaco via internet senza alcuna vera prescrizione medica e specialmente senza nessun controllo. E come tutte le cose di cui non si riesce ad avere pieno controllo .....poi si verifica un abuso indiscriminato, ma questo succede per tante altre sostanze....quindi non è una novità. Ora risparisco ......visto che non è mai chiaro se al titolare del blog danno o non danno fastidio i commenti di analisi a 360*, che poi non sono altro che ragionamenti/interpretazioni personali, detti a voce alta, di una delle tante menti che leggono il blog. E sparisco forse anche perché ormai sono stanca e credo di non aver più nulla da dire per contribuire.
Guest - Anonimo il Domenica, 23 Ottobre 2016 08:21

Mimma...SUCA!

Mimma...SUCA!
Guest - perla il Sabato, 22 Ottobre 2016 10:57

Buondì conoscendomi cosa ne pensi se compro questo libro divento una mignotta :innocent::innocent:ciao un :kiss:

Buondì conoscendomi cosa ne pensi se compro questo libro divento una mignotta :innocent::innocent:ciao un :kiss:
Guest - Mimma il Sabato, 22 Ottobre 2016 08:25

Comunque ...ripensandoci ...provocazione per provocazione. Vista l'affermazione del Gigolo "in una coppia l'amore non esiste, finché c'è un dare ed avere del sesso ed è "sporcato" dal sesso l'amore non c'è" . Dopo tale impostazione mentale del professionista ....con quale spirito una persona può lasciarsi andare ad avere un rapporto fisico con relative emozioni ....con qualcuno che definisce il sesso "sporco". E dopo essersi "insozzata" (in base alla suddetta convinzione) ben bene .....venire qui a parlare di emozioni, di amore, di ironia divertente. Ma quale Amore a pagamento?!? Forse bisognava titolare "Sporco a pagamento". Se mi istigate ...occhio che riapro il Vaso di Pandora sul discorso "purezza" amore madre e figli, che se fosse veramente sempre puro amore non si vedrebbero certi risultati discutibili. E sei libero di cancellare/dire chiaramente basta coi commenti, come sempre, se ritieni questo commento lesivo nei tuoi confronti e pesante per il blog. In caso contrario, in assenza di tua chiarezza, proseguirò a sentirmi libera di intervenire col mio pensiero e non intendo adeguarmi ubbidiente ad una eventuale tipologia "giusta/idonea/stereotipata" di donna/femmina.

Comunque ...ripensandoci ...provocazione per provocazione. Vista l'affermazione del Gigolo "in una coppia l'amore non esiste, finché c'è un dare ed avere del sesso ed è "sporcato" dal sesso l'amore non c'è" . Dopo tale impostazione mentale del professionista ....con quale spirito una persona può lasciarsi andare ad avere un rapporto fisico con relative emozioni ....con qualcuno che definisce il sesso "sporco". E dopo essersi "insozzata" (in base alla suddetta convinzione) ben bene .....venire qui a parlare di emozioni, di amore, di ironia divertente. Ma quale Amore a pagamento?!? Forse bisognava titolare "Sporco a pagamento". Se mi istigate ...occhio che riapro il Vaso di Pandora sul discorso "purezza" amore madre e figli, che se fosse veramente sempre puro amore non si vedrebbero certi risultati discutibili. E sei libero di cancellare/dire chiaramente basta coi commenti, come sempre, se ritieni questo commento lesivo nei tuoi confronti e pesante per il blog. In caso contrario, in assenza di tua chiarezza, proseguirò a sentirmi libera di intervenire col mio pensiero e non intendo adeguarmi ubbidiente ad una eventuale tipologia "giusta/idonea/stereotipata" di donna/femmina.
Guest - Anonimo il Sabato, 22 Ottobre 2016 08:03

Buongiorno Roy, oggi giornata spettacolare e soleggiata 28/30 gradi all'ombra :blush:Bagnetto ???

Buongiorno Roy, oggi giornata spettacolare e soleggiata 28/30 gradi all'ombra :blush:Bagnetto ???
Guest - Mimma il Sabato, 22 Ottobre 2016 06:46

Io ripeto per l'ennesima volta......se il Logo non gradisce i commenti di alcune scriventi .....è sempre stato libero di cancellare e se non lo ha fatto vuol dire che gli va bene e gli serve a riempire il blog. Nel mio caso in più occasioni gli ho chiesto ...ci sono problemi per il tuo lavoro se commento? Ha sempre risposto nessun problema, inoltre è sempre stato libero sia di cancellare ...quando li riteneva inopportuni.....sia di inviare un messaggino sul cellulare di stop commenti. Quindi è inutile postare commenti firmati "marito ecc.ecc" ....perché risulta una provocazione scontata da rimbambiti. Il blog avrà pure la facciata apparente di ironia divertente ....ma scavando è saltata fuori tutta una verità di frustrazioni bigotte (compreso il Logo) da psicanalisi da paura Riquindi facciamo meno i tronfianti che paventano una loro supposta (appunto solo una gran supposta risulta) superiore intelligenza ....perché la verità che salta fuori è solo un comportamento contraddittorio, da frustrati e tendente sempre a mortificare l'altro definendolo logorroico, pazzo, represso ecc.ecc. Dal mio punto di vista chi definisce logorroico continuamente il prossimo ....vuol dire che è logorroico lui stesso, solo che non se ne accorge o preferisce darne la colpa solo agli altri. Finale del discorso ....vedete di essere più tolleranti, non siete obbligati a leggere ciò che non vi aggrada e se vi interessa il Logo concentratevi solo su di lui, in caso contrario fate solo la figura di stupide/stupidi gelose/invidiosi (compreso il logo che se le scrive e si appoggia Hehehehe). Come io sono tollerante e non prendo in considerazione commenti veramente banali/noiosi nella loro scontata ripetitività, a volte talmente stupidi da non risultare neanche divertenti ....penso che anche qualcun altro possa essere in grado di mostrare altrettanta tolleranza senza stizzirsi/lagnarsi ogni volta come una comare da cortile. Hehehehe il buongiorno si vede dal mattino ......ammazza che intelligenza!!!!! Hehehe sempre detto che noi esseri umani pecchiamo di gran stupidità

Io ripeto per l'ennesima volta......se il Logo non gradisce i commenti di alcune scriventi .....è sempre stato libero di cancellare e se non lo ha fatto vuol dire che gli va bene e gli serve a riempire il blog. Nel mio caso in più occasioni gli ho chiesto ...ci sono problemi per il tuo lavoro se commento? Ha sempre risposto nessun problema, inoltre è sempre stato libero sia di cancellare ...quando li riteneva inopportuni.....sia di inviare un messaggino sul cellulare di stop commenti. Quindi è inutile postare commenti firmati "marito ecc.ecc" ....perché risulta una provocazione scontata da rimbambiti. Il blog avrà pure la facciata apparente di ironia divertente ....ma scavando è saltata fuori tutta una verità di frustrazioni bigotte (compreso il Logo) da psicanalisi da paura Riquindi facciamo meno i tronfianti che paventano una loro supposta (appunto solo una gran supposta risulta) superiore intelligenza ....perché la verità che salta fuori è solo un comportamento contraddittorio, da frustrati e tendente sempre a mortificare l'altro definendolo logorroico, pazzo, represso ecc.ecc. Dal mio punto di vista chi definisce logorroico continuamente il prossimo ....vuol dire che è logorroico lui stesso, solo che non se ne accorge o preferisce darne la colpa solo agli altri. Finale del discorso ....vedete di essere più tolleranti, non siete obbligati a leggere ciò che non vi aggrada e se vi interessa il Logo concentratevi solo su di lui, in caso contrario fate solo la figura di stupide/stupidi gelose/invidiosi (compreso il logo che se le scrive e si appoggia Hehehehe). Come io sono tollerante e non prendo in considerazione commenti veramente banali/noiosi nella loro scontata ripetitività, a volte talmente stupidi da non risultare neanche divertenti ....penso che anche qualcun altro possa essere in grado di mostrare altrettanta tolleranza senza stizzirsi/lagnarsi ogni volta come una comare da cortile. Hehehehe il buongiorno si vede dal mattino ......ammazza che intelligenza!!!!! Hehehe sempre detto che noi esseri umani pecchiamo di gran stupidità
Guest - Anonima il Venerdì, 21 Ottobre 2016 21:02

Posso farti una domanda????mettiamo il caso che una ragazza che e staya tua cliente per lungo periodo e aveste instaurato un piccolo rapporto di amicizia...dopo un.po di tempo lei ti invitasse per un caffe solo per il piacere di ricordardare i bei momenti passati insieme..senza nessun fine...accetteresti???gli faresti cmq pagare???

Posso farti una domanda????mettiamo il caso che una ragazza che e staya tua cliente per lungo periodo e aveste instaurato un piccolo rapporto di amicizia...dopo un.po di tempo lei ti invitasse per un caffe solo per il piacere di ricordardare i bei momenti passati insieme..senza nessun fine...accetteresti???gli faresti cmq pagare???
Guest - Anonima il Venerdì, 21 Ottobre 2016 20:15

Ma dai ragazze, possibile che qualcuna di voi non riesca a prendere questo blog per quello che è? Sempre a puntualizzare, a scrivere commenti sarcastici e ad analizzare chi ride e scherza! Roy è un gigolò, un uomo fantastico che cerca di fare il suo lavoro al meglio; è ironico quanto basta ma sa anche essere molto disponibile ed affettuoso con chi lo è con lui. Io qui mi diverto a leggere, scrivo talvolta stupidaggini e sorrido quando Roy mi risponde...se non lo fa sorrido ugualmente perché lui non è il mio uomo ma l uomo di tutte e di nessuna e tanti commentini velenosi sono indice di gelosia che non ha ragione di esistere! Peace and Love

Ma dai ragazze, possibile che qualcuna di voi non riesca a prendere questo blog per quello che è? Sempre a puntualizzare, a scrivere commenti sarcastici e ad analizzare chi ride e scherza! Roy è un gigolò, un uomo fantastico che cerca di fare il suo lavoro al meglio; è ironico quanto basta ma sa anche essere molto disponibile ed affettuoso con chi lo è con lui. Io qui mi diverto a leggere, scrivo talvolta stupidaggini e sorrido quando Roy mi risponde...se non lo fa sorrido ugualmente perché lui non è il mio uomo ma l uomo di tutte e di nessuna e tanti commentini velenosi sono indice di gelosia che non ha ragione di esistere! Peace and Love ;) :)
Guest - Anonimo il Venerdì, 21 Ottobre 2016 19:27

Roy? Hai lasciato un pezzo a casa mia, quando ritorni a prenderlo? :flushed:

Roy? Hai lasciato un pezzo a casa mia, quando ritorni a prenderlo? :flushed:
Guest - Il marito di una tua commentatrice(assidua) il Venerdì, 21 Ottobre 2016 17:14

Il tuo blog sarebbe molto divertente e ironico ma a rovinare tutto ci sono un paio di commentatrici che scrivono romanzi e rendono il tutto pesante se hanno tanta voglia di scrivere scrivessero un libro o creassero un blog con il loro nome non possono rendere noioso un blog nato ironico e leggero con le cazzate da represse che scrivono e che forse tu nemmeno hai più voglia di leggere

Il tuo blog sarebbe molto divertente e ironico ma a rovinare tutto ci sono un paio di commentatrici che scrivono romanzi e rendono il tutto pesante se hanno tanta voglia di scrivere scrivessero un libro o creassero un blog con il loro nome non possono rendere noioso un blog nato ironico e leggero con le cazzate da represse che scrivono e che forse tu nemmeno hai più voglia di leggere
Guest - Anonimo il Venerdì, 21 Ottobre 2016 16:46

Roy stà ingrassando e anche invecchiando, ma state zitte non diteglielo :blush:

Roy stà ingrassando e anche invecchiando, ma state zitte non diteglielo :blush:
Guest - Manu il Venerdì, 21 Ottobre 2016 13:38

a proposito...appoggiare una scelta...non appoggiare una scelta...ma chissenefrega se la gente appoggia le mie scelte oppure no. Ho smesso di preoccuparmene. Non ho bisogno del benestare di nessuno e qualcuno è contrario sono problemi suoi. Dipendere dal giudizio degli altri non è mai positivo. Troveremo sempre chi ci da contro e chi dice wow sei grande ma il giudizio importante è quello che ci diamo noi. Per cui autocentriamoci di più, evitiamo che quello che succede intorno a noi ci destabilizzi perchè in fondo non ci riguarda e non possiamo cambiarlo. In fondo dovendo rispettare la libertá degli altri non sarebbe realistico andare in quella direzione. Rispettiamo le scelte di tutti senza giudicare e analizzare troppo e il mondo forse sará un posto migliore. Ho imparato che faccio fatica ad entrare nella mia di testa figuriamoci in quella degli altri. Non potró mai giudizi obiettivi completi o giusti..cadró sempre sbagliando perchè io posso immaginare ma non posso conoscere tutto della situazione di un altro e in questo modo sbaglio. Devo imparare a guardare solo dentro di me e mai fuori. Buon pomeriggio dalla stupida del blog, la malata psicopatica che non si fa mai i cazzi suoi e che appare sempre ridicola, emotivamente instabile (giusto e qui ve la appoggio) e esaurita. Ho dimenticato qualcosa? bye bye

a proposito...appoggiare una scelta...non appoggiare una scelta...ma chissenefrega se la gente appoggia le mie scelte oppure no. Ho smesso di preoccuparmene. Non ho bisogno del benestare di nessuno e qualcuno è contrario sono problemi suoi. Dipendere dal giudizio degli altri non è mai positivo. Troveremo sempre chi ci da contro e chi dice wow sei grande ma il giudizio importante è quello che ci diamo noi. Per cui autocentriamoci di più, evitiamo che quello che succede intorno a noi ci destabilizzi perchè in fondo non ci riguarda e non possiamo cambiarlo. In fondo dovendo rispettare la libertá degli altri non sarebbe realistico andare in quella direzione. Rispettiamo le scelte di tutti senza giudicare e analizzare troppo e il mondo forse sará un posto migliore. Ho imparato che faccio fatica ad entrare nella mia di testa figuriamoci in quella degli altri. Non potró mai giudizi obiettivi completi o giusti..cadró sempre sbagliando perchè io posso immaginare ma non posso conoscere tutto della situazione di un altro e in questo modo sbaglio. Devo imparare a guardare solo dentro di me e mai fuori. Buon pomeriggio dalla stupida del blog, la malata psicopatica che non si fa mai i cazzi suoi e che appare sempre ridicola, emotivamente instabile (giusto e qui ve la appoggio) e esaurita. Ho dimenticato qualcosa? bye bye
Guest - p il Venerdì, 21 Ottobre 2016 11:42

Tu una volta hai scritto se no sbaglio che su il letame nasce il fiore piu meraviglioso:kissing_heart:

Tu una volta hai scritto se no sbaglio che su il letame nasce il fiore piu meraviglioso:kissing_heart:
Venerdì, 21 Giugno 2024