Skip to main content

Quando l'erezione è poesia

Il Blog di Roy

Ironico - Filosofico - Poetico - Cinetico - Fotografico

Fare il Gigolo è legale?

Fare il Gigolo è legale? Essendo il titolare di www.gigolo.cloud e vista la mia posizione di sex worker professionista, questa è una domanda che molti aspiranti gigolò e accompagnatori mi fanno. Anche se il mestiere del Gigolo o della Escort in Italia non è stato ancora riconosciuto dallo stato, comunque la risposta a questa domanda è sì, fare il gigolo in Italia è legale. Sembra strano ma è così. Infatti prostituirsi in Italia non è reato. Una persona del proprio corpo può fare ciò che vuole.

I reati se così vogliamo chiamarli, anche se fa un po' ridere sono il favoreggiamento, l’istigazione e lo sfruttamento della prostituzione. Ad esempio si commette reato di sfruttamento quando si trova lavoro ad un gigolo o ad una Escort prendendogli una percentuale. Si commette reato di istigazione quando si invoglia o si pubblicizza un’attività di meretricio. Si commette reato di favoreggiamento quando ad esempio si affitta un appartamento ad una prostituta o un gigolo dove ricevere clienti.

Ovviamente sono tutti reati sterili e al limite del ridicolo. Per lo stato si commette reato anche se si accompagna una prostituta al di fuori del perimetro dove la si è caricata. È reato fare servizi fotografici alle Escort per uso pubblicitario. È reato creare un sito internet o un profilo ad una Escort o Gigolo per scopo lavorativo. È reato accompagnare o andare a prendere una Escort nel luogo di lavoro.

Non è reato invece gestire un sito di annunci perché si affittano solo spazi pubblicitari senza partecipare alle trattative tra cliente e gigolo.

Ricapitolando, il paradosso è questo, lo stato rende libera la prostituzione ma nello stesso tempo condanna tutto quello che cerca di agevolarla.

 

Commenti 3

Guest - Anonimo il Martedì, 13 Ottobre 2020 17:54

:heart::heart: si, se non fossi illegale non ti chiameremo. Rimani così che ci piaci .

:heart::heart: si, se non fossi illegale non ti chiameremo. Rimani così che ci piaci .
Guest - Anonimo il Lunedì, 12 Ottobre 2020 19:06

:rose: Roy illegale??? e quale mogli lo può affermare ???

:rose: Roy illegale??? e quale mogli lo può affermare ???
Guest - Anonimo il Domenica, 11 Ottobre 2020 09:44

E nel contempo il fisco, statale, chiude l’occhio moralistico sui conti correnti degli stessi sexvworker e non si fa certo scrupolo di tassare. I soldi guadagnati “sporcamente” si ripuliscono misteriosamente transitando nel conto bancario, ritornano puliti, perfettamente fiscalmente papabili e tassabili. Grande Miracolo della trasmutazione bancaria, ciò che transita in banca si ripulisce da morale ed etica ipocrita. Non mi basta la saliva per ciccare in faccia a tutti i politici ipocriti che han gestito e gestiscono il discorso prostituzione. Aaaaaaaah il “profumo” dei soldi ...anca se guadagnai co e ciape del cul! Dio che ipocriti sti politici e coloro che li appoggiano sul tema.

E nel contempo il fisco, statale, chiude l’occhio moralistico sui conti correnti degli stessi sexvworker e non si fa certo scrupolo di tassare. I soldi guadagnati “sporcamente” si ripuliscono misteriosamente transitando nel conto bancario, ritornano puliti, perfettamente fiscalmente papabili e tassabili. Grande Miracolo della trasmutazione bancaria, ciò che transita in banca si ripulisce da morale ed etica ipocrita. Non mi basta la saliva per ciccare in faccia a tutti i politici ipocriti che han gestito e gestiscono il discorso prostituzione. Aaaaaaaah il “profumo” dei soldi ...anca se guadagnai co e ciape del cul! Dio che ipocriti sti politici e coloro che li appoggiano sul tema.
Sabato, 22 Giugno 2024