Skip to main content

Quando l'erezione è poesia

Il Blog di Roy

Ironico - Filosofico - Poetico - Cinetico - Fotografico

Gigolo Parfum

Gigolo Parfum per Lui e per Lei

gigolo parfum

Inebriati di emozione e sensualità. Inebriati di piacere.

Roy Parfum per Lui è il primo profumo a base di elementi afrodisiaci che inalato da una qualsiasi donna la farà sciogliere e scaldare fino a concedersi dopo solo 5 minuti dall'inalazione. Usato a piccole gocce sul collo e dietro le orecchie sarete subito colpiti dalla sua efficacia e ora più nessuna donna può resistervi.

Roy Parfum per Lei sembra un un semplice profumo, ma già dal primo contatto con il testosterone maschile crearà un esplosione di sensi dove l'uomo entrerà in trans stordito dall'odore e si prosterà a voi come un orso ammaestrato eseguendo come un bravo maggiordomo tutto quello che gli ordinate.

 

Commenti 18

Ospite - Marta il Domenica, 12 Gennaio 2014 11:03





Ho il profumo di te sulle mie mani ed è come se un pò di te fosse ancora qui tra le mie braccia un attimo prima che tutto svanisca come un sogno alle prime luci dell'alba. Sii felice, te lo ripeto con le mie mani sul tuo viso, gli occhi aggrappati ai tuoi occhi fino a scivolare in un abbraccio forte. Gli abbracci lunghi e intensi non mentono, possono mentire i baci, si può fare l'amore per desiderio di sesso ma non si può abbracciare per finta, lo si sente dentro che è un falso. Il tempo non aspetta il tempo e tu vai via, ti osservo mentre cammini, Ho il profumo di te sulle mie mani.


Ho il profumo di te sulle mie mani ed è come se un pò di te fosse ancora qui tra le mie braccia un attimo prima che tutto svanisca come un sogno alle prime luci dell'alba. Sii felice, te lo ripeto con le mie mani sul tuo viso, gli occhi aggrappati ai tuoi occhi fino a scivolare in un abbraccio forte. Gli abbracci lunghi e intensi non mentono, possono mentire i baci, si può fare l'amore per desiderio di sesso ma non si può abbracciare per finta, lo si sente dentro che è un falso. Il tempo non aspetta il tempo e tu vai via, ti osservo mentre cammini, Ho il profumo di te sulle mie mani.

Ospite - Donatella il Giovedì, 18 Aprile 2013 22:56

Non occorre vivere in una favola, quando nella realtà ho trovato te Fico Anima sensibile ...Un' emozione che scorre...Un fiume in piena che rompe gli argini...Niente è mai scontato in te...Sorridente........


Non occorre vivere in una favola, quando nella realtà ho trovato te Fico Anima sensibile ...Un' emozione che scorre...Un fiume in piena che rompe gli argini...Niente è mai scontato in te...Sorridente........

Ospite - Nadia il Giovedì, 16 Febbraio 2012 02:09

Sarà sicuramente buono questo profumo


Sarà sicuramente buono questo profumo

Ospite - Denise il Venerdì, 09 Settembre 2011 13:09

Sei un ficone cool


Sei un ficone cool

Ospite - Johanna il Venerdì, 09 Settembre 2011 11:09

ciao Roy compliment per il blog e il sito? baci J.

ciao Roy compliment per il blog e il sito? baci J.
Ospite - maria il Venerdì, 09 Settembre 2011 11:09

caro Roy, da iPad il tuo blog si vede molto been...soon dalla parrucchiera e mentre aspetto mi divert a scuriosare il tuo sito. complimenti. tut to molly bello? m.

caro Roy, da iPad il tuo blog si vede molto been...soon dalla parrucchiera e mentre aspetto mi divert a scuriosare il tuo sito. complimenti. tut to molly bello? m.
Ospite - Anna il Venerdì, 09 Settembre 2011 10:09

Ciao Roy, Sono poche ore che ci siamo salutati, ho ancora il tuo odore addosso. Non pensavo che sarei stata così bene con te. Se ripenso a quando ti ho contattato tremo ancora e divento rossa dalla vergogna. Quando ti ho telefonato subito non avevo il coraggio di parlare. Per fortuna mi hai immediatamente messo a mio agio, anzi mi hai stupito, eri molto naturale e mi trasmettevi sicurezza e tranquillità. Mi hai pure preso un po

Ciao Roy, Sono poche ore che ci siamo salutati, ho ancora il tuo odore addosso. Non pensavo che sarei stata così bene con te. Se ripenso a quando ti ho contattato tremo ancora e divento rossa dalla vergogna. Quando ti ho telefonato subito non avevo il coraggio di parlare. Per fortuna mi hai immediatamente messo a mio agio, anzi mi hai stupito, eri molto naturale e mi trasmettevi sicurezza e tranquillità. Mi hai pure preso un po

Ospite - ??? il Venerdì, 09 Settembre 2011 10:09

Caro Roberto, mi sento di chiamarti così, con il tuo vero nome, forse perché sei stato Roy solo nei nostri primi approcci, dopo durante il nostro incontro sei stato talmente naturale e vero che faccio fatica ad identificarti con il personaggio che vedo fotografato sul tuo sito. kiss


Caro Roberto, mi sento di chiamarti così, con il tuo vero nome, forse perché sei stato Roy solo nei nostri primi approcci, dopo durante il nostro incontro sei stato talmente naturale e vero che faccio fatica ad identificarti con il personaggio che vedo fotografato sul tuo sito. kiss

Ospite - Anonima il Venerdì, 09 Settembre 2011 10:09

Spesso mi è capitato di interrogarmi su quest'argomento da quando ti ho conosciuto. Se guardo indietro e penso a come ero sola 9 mesi fa, stento a credere che quella che oggi vedo allo specchio sono io. Ho sempre avuto il pieno controllo della mia vita, ho sempre saputo far fronte a qualsiasi situazione senza paura e senza indugi. La mia strada era chiara, nessun dubbio, nulla di imprevisto. Sono caparbia e non mi arrendo facilmente. Oggi invece mi guardo in quello stesso specchio e scopro che c'è un'altra N., fragile e insicura. Forse tu mi hai fatto capire che in fondo io non ho mai avuto amore vero e incondizionato. Ho sempre pagato un prezzo molto alto per farmi volere bene. A me piace dare, mi da grande gioia, è la mia linfa vitale. Rendere felici le persone che amo è per me una necessità. Non riesco a pensare ad un mio tornaconto perchè la mia ricompensa è vedere chi amo felice. Oggi che però vacillo e avrei bisogno di ricevere, avrei bisogno di comprensione, mi sento sola. Mi hai detto che devo pensare a me e forse hai ragione. Noi dovremmo essere i primi a volerci bene e io ho trascurato me stessa per troppo tempo. Adesso mi sento svuotata senza energie. E' come se io dovessi ricostruire la mia vita, il mio futuro pezzo per pezzo. Non ho più voglia di compromessi.


Spesso mi è capitato di interrogarmi su quest'argomento da quando ti ho conosciuto. Se guardo indietro e penso a come ero sola 9 mesi fa, stento a credere che quella che oggi vedo allo specchio sono io. Ho sempre avuto il pieno controllo della mia vita, ho sempre saputo far fronte a qualsiasi situazione senza paura e senza indugi. La mia strada era chiara, nessun dubbio, nulla di imprevisto. Sono caparbia e non mi arrendo facilmente. Oggi invece mi guardo in quello stesso specchio e scopro che c'è un'altra N., fragile e insicura. Forse tu mi hai fatto capire che in fondo io non ho mai avuto amore vero e incondizionato. Ho sempre pagato un prezzo molto alto per farmi volere bene. A me piace dare, mi da grande gioia, è la mia linfa vitale. Rendere felici le persone che amo è per me una necessità. Non riesco a pensare ad un mio tornaconto perchè la mia ricompensa è vedere chi amo felice. Oggi che però vacillo e avrei bisogno di ricevere, avrei bisogno di comprensione, mi sento sola. Mi hai detto che devo pensare a me e forse hai ragione. Noi dovremmo essere i primi a volerci bene e io ho trascurato me stessa per troppo tempo. Adesso mi sento svuotata senza energie. E' come se io dovessi ricostruire la mia vita, il mio futuro pezzo per pezzo. Non ho più voglia di compromessi.

Ospite - Marta il Domenica, 12 Gennaio 2014 11:03



Normal
0
14


false
false
false







MicrosoftInternetExplorer4








/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:\"Tabella normale\";
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-parent:\"\";
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin:0cm;
mso-para-margin-bottom:.0001pt;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:10.0pt;
font-family:\"Times New Roman\";
mso-ansi-language:#0400;
mso-fareast-language:#0400;
mso-bidi-language:#0400;}








Ho il profumo di te sulle mie mani ed è come se un pò di te fosse ancora qui tra le mie braccia un attimo prima che tutto svanisca come un sogno alle prime luci dell'alba. Sii felice, te lo ripeto con le mie mani sul tuo viso, gli occhi aggrappati ai tuoi occhi fino a scivolare in un abbraccio forte. Gli abbracci lunghi e intensi non mentono, possono mentire i baci, si può fare l'amore per desiderio di sesso ma non si può abbracciare per finta, lo si sente dentro che è un falso. Il tempo non aspetta il tempo e tu vai via, ti osservo mentre cammini, Ho il profumo di te sulle mie mani.

Normal 0 14 false false false MicrosoftInternetExplorer4 /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:\"Tabella normale\"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-parent:\"\"; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:10.0pt; font-family:\"Times New Roman\"; mso-ansi-language:#0400; mso-fareast-language:#0400; mso-bidi-language:#0400;} Ho il profumo di te sulle mie mani ed è come se un pò di te fosse ancora qui tra le mie braccia un attimo prima che tutto svanisca come un sogno alle prime luci dell'alba. Sii felice, te lo ripeto con le mie mani sul tuo viso, gli occhi aggrappati ai tuoi occhi fino a scivolare in un abbraccio forte. Gli abbracci lunghi e intensi non mentono, possono mentire i baci, si può fare l'amore per desiderio di sesso ma non si può abbracciare per finta, lo si sente dentro che è un falso. Il tempo non aspetta il tempo e tu vai via, ti osservo mentre cammini, Ho il profumo di te sulle mie mani.
Ospite - Donatella il Giovedì, 18 Aprile 2013 22:56

Non occorre vivere in una favola, quando nella realtà ho trovato te Anima sensibile ...Un' emozione che scorre...Un fiume in piena che rompe gli argini...Niente è mai scontato in te...........

Non occorre vivere in una favola, quando nella realtà ho trovato te Anima sensibile ...Un' emozione che scorre...Un fiume in piena che rompe gli argini...Niente è mai scontato in te...........
Ospite - Nadia il Giovedì, 16 Febbraio 2012 02:09

Sarà sicuramente buono questo profumo

Sarà sicuramente buono questo profumo
Ospite - Denise il Venerdì, 09 Settembre 2011 15:09

Sei un ficone

Sei un ficone
Ospite - Johanna il Venerdì, 09 Settembre 2011 13:09

ciao Roy compliment per il blog e il sito? baci J.

ciao Roy compliment per il blog e il sito? baci J.
Ospite - maria il Venerdì, 09 Settembre 2011 13:09

caro Roy, da iPad il tuo blog si vede molto been...soon dalla parrucchiera e mentre aspetto mi divert a scuriosare il tuo sito. complimenti. tut to molly bello? m.

caro Roy, da iPad il tuo blog si vede molto been...soon dalla parrucchiera e mentre aspetto mi divert a scuriosare il tuo sito. complimenti. tut to molly bello? m.
Ospite - Anna il Venerdì, 09 Settembre 2011 12:09

Ciao Roy, Sono poche ore che ci siamo salutati, ho ancora il tuo odore addosso. Non pensavo che sarei stata così bene con te. Se ripenso a quando ti ho contattato tremo ancora e divento rossa dalla vergogna. Quando ti ho telefonato subito non avevo il coraggio di parlare. Per fortuna mi hai immediatamente messo a mio agio, anzi mi hai stupito, eri molto naturale e mi trasmettevi sicurezza e tranquillità. Mi hai pure preso un po

Ciao Roy, Sono poche ore che ci siamo salutati, ho ancora il tuo odore addosso. Non pensavo che sarei stata così bene con te. Se ripenso a quando ti ho contattato tremo ancora e divento rossa dalla vergogna. Quando ti ho telefonato subito non avevo il coraggio di parlare. Per fortuna mi hai immediatamente messo a mio agio, anzi mi hai stupito, eri molto naturale e mi trasmettevi sicurezza e tranquillità. Mi hai pure preso un po
Ospite - ??? il Venerdì, 09 Settembre 2011 12:09

Caro Roberto, mi sento di chiamarti così, con il tuo vero nome, forse perché sei stato Roy solo nei nostri primi approcci, dopo durante il nostro incontro sei stato talmente naturale e vero che faccio fatica ad identificarti con il personaggio che vedo fotografato sul tuo sito.

Caro Roberto, mi sento di chiamarti così, con il tuo vero nome, forse perché sei stato Roy solo nei nostri primi approcci, dopo durante il nostro incontro sei stato talmente naturale e vero che faccio fatica ad identificarti con il personaggio che vedo fotografato sul tuo sito.
Ospite - Anonima il Venerdì, 09 Settembre 2011 12:09

Spesso mi è capitato di interrogarmi su quest'argomento da quando ti ho conosciuto. Se guardo indietro e penso a come ero sola 9 mesi fa, stento a credere che quella che oggi vedo allo specchio sono io. Ho sempre avuto il pieno controllo della mia vita, ho sempre saputo far fronte a qualsiasi situazione senza paura e senza indugi. La mia strada era chiara, nessun dubbio, nulla di imprevisto. Sono caparbia e non mi arrendo facilmente. Oggi invece mi guardo in quello stesso specchio e scopro che c'è un'altra N., fragile e insicura. Forse tu mi hai fatto capire che in fondo io non ho mai avuto amore vero e incondizionato. Ho sempre pagato un prezzo molto alto per farmi volere bene. A me piace dare, mi da grande gioia, è la mia linfa vitale. Rendere felici le persone che amo è per me una necessità. Non riesco a pensare ad un mio tornaconto perchè la mia ricompensa è vedere chi amo felice. Oggi che però vacillo e avrei bisogno di ricevere, avrei bisogno di comprensione, mi sento sola. Mi hai detto che devo pensare a me e forse hai ragione. Noi dovremmo essere i primi a volerci bene e io ho trascurato me stessa per troppo tempo. Adesso mi sento svuotata senza energie. E' come se io dovessi ricostruire la mia vita, il mio futuro pezzo per pezzo. Non ho più voglia di compromessi.

Spesso mi è capitato di interrogarmi su quest'argomento da quando ti ho conosciuto. Se guardo indietro e penso a come ero sola 9 mesi fa, stento a credere che quella che oggi vedo allo specchio sono io. Ho sempre avuto il pieno controllo della mia vita, ho sempre saputo far fronte a qualsiasi situazione senza paura e senza indugi. La mia strada era chiara, nessun dubbio, nulla di imprevisto. Sono caparbia e non mi arrendo facilmente. Oggi invece mi guardo in quello stesso specchio e scopro che c'è un'altra N., fragile e insicura. Forse tu mi hai fatto capire che in fondo io non ho mai avuto amore vero e incondizionato. Ho sempre pagato un prezzo molto alto per farmi volere bene. A me piace dare, mi da grande gioia, è la mia linfa vitale. Rendere felici le persone che amo è per me una necessità. Non riesco a pensare ad un mio tornaconto perchè la mia ricompensa è vedere chi amo felice. Oggi che però vacillo e avrei bisogno di ricevere, avrei bisogno di comprensione, mi sento sola. Mi hai detto che devo pensare a me e forse hai ragione. Noi dovremmo essere i primi a volerci bene e io ho trascurato me stessa per troppo tempo. Adesso mi sento svuotata senza energie. E' come se io dovessi ricostruire la mia vita, il mio futuro pezzo per pezzo. Non ho più voglia di compromessi.
Lunedì, 26 Febbraio 2024