Skip to main content

Quando l'erezione è poesia

Il Blog di Roy

Ironico - Filosofico - Poetico - Cinetico - Fotografico

Chi si nasconde dietro la maschera del Gigolo?

9piccMolto spesso mi capita di leggere annunci di Gigolo o accompagnatori per donne nei vari portali o nei siti personali, dove quasi tutti si descrivono con parole abbastanza scontate, banali, con poca originalità e spesso scopiazzate da altri annunci. Quello che traspare di solito da questi profili è la poca originalità e la mancanza di carattere o di idee innovative. Usano quasi tutti lo stesso marketing e gli stessi contenuti che per altri hanno funzionato. Scrivono quasi sempre le solite frasi fatte e scontate, già sentite, aforismi di autori famosi e frasi smielate per convincere le donne “clienti” che loro sono migliori di altri senza esserlo veramente.

Quello che non trovo mai scritto che però traspare attraverso un’attenta analisi approfondita e psicologica è una grande solitudine di base e una poca considerazione di sé stessi. Si, uno può pensare il contrario, un uomo per fare il gigolo deve essere sicuro di sé, ma non è sempre così. Ovviamente sto parlando di gigolo affermati, competenti, veterani, presenti da anni sul web, ricchi, che sono arrivati in alto, che nonostante tutto continuano imperterriti a fare questo mestiere cascasse il mondo, insomma a quelli come me.

Chi si nasconde dietro la maschera di un vero Gigolo? Un Gigolo per funzionare bene deve indossare una maschera, deve essere il contrario di quello che è o che fa vedere. Un Gigolo bravo nel suo mestiere sarà fondamentalmente solo, emarginato, conosce tutti ma non ha amici da frequentare. È schivo, solitario, riflessivo, sensibile, poetico, incantato, bugiardo, apatico, egocentrico, lunatico. Il sabato sera se non lavora rimane a casa a scrivere un post o a guardare la Tv. È un po' sfigato con le donne ma riesce comunque a conquistarle attraverso il personaggio che interpreta. Recitare è probabilmente per lui un escamotage per sfuggire la realtà, solo indossando la maschera del gigolo per qualche ora può illudersi del contrario. È felice se lavora e triste se il telefono non squilla. È insicuro, geloso, spaventato, pessimista, triste ma si comporta come se non lo fosse.

È un egoista, una prima donna, gira tutto intorno a sé e al suo personaggio ma finge che non è vero, per questo quando incontra una donna è bravo ad essere il contrario di quello che è e a farla star bene. Solo chi conosce il peggio sa darti il meglio. Un Gigolo professionista è tale quando è difettoso, solo così può sfondare, solo riconoscendo i propri difetti può riuscire ad evitarli, più difetti ha e più sarà bravo e competente nel suo lavoro. Lo so, quello che sto dicendo sembra assurdo, incredibile e controproducente, ma vi assicuro che è così, e molti gigolo professionali leggendo questo articolo ci si riconosceranno, anche se non lo ammetteranno mai.

Chi pensa di non essere così o non lo è veramente probabilmente non farà molta strada in questo campo. Dietro la maschera di un gigolò affermato si nasconde sempre un uomo piccolo, banale, poco interessante, noioso, frustrato, paranoico, inferiore, che solo attraverso il piedistallo di questo mestiere o di un successo effimero può equiparare il valore di sé stesso che non ha.

E tu cosa ne pensi? Come immagini un gigolo in borghese? Indossare una maschera su qualsiasi lavoro è utile per lavorare meglio? Indossiamo tutti una maschera? Scrivilo qui sotto. Grazie Roy

 

Commenti 44

Guest - Lidia il Venerdì, 19 Gennaio 2018 15:40

Non ti ho mai conosciuto, ma senza vanto sono molto sensitiva e tante volte quando mi trovo in qualche situazione so di averla predetta. Quindi il mio pensiero su quanto hai scritto penso che sia vero, per lavorare bene ci vuole conoscenza, sensibilità, il sesso conta ma é il contesto che fa la persona, poi sicuramente i lati negativi ci sono devi essere al top qualunque sia il tuo umore interno e anche la socializzazione fuori dal tuo ambiente non é facile, quexto il mio modesto parere.i

Non ti ho mai conosciuto, ma senza vanto sono molto sensitiva e tante volte quando mi trovo in qualche situazione so di averla predetta. Quindi il mio pensiero su quanto hai scritto penso che sia vero, per lavorare bene ci vuole conoscenza, sensibilità, il sesso conta ma é il contesto che fa la persona, poi sicuramente i lati negativi ci sono devi essere al top qualunque sia il tuo umore interno e anche la socializzazione fuori dal tuo ambiente non é facile, quexto il mio modesto parere.i
Guest - Anonimo il Mercoledì, 17 Gennaio 2018 19:12

il problema non è chi indossa la maschera ma il perchè lo fa.... se lavori per conto tuo sei obbligato ad indossarla perchè devi compiacere il cliente e non te stesso , anche se a volte può essere piacevole. Personalmente mi piacerebbe molto mandare al diavolo , senza mezze misure, delle persone ma non me lo posso permettere :disappointed:

il problema non è chi indossa la maschera ma il perchè lo fa.... se lavori per conto tuo sei obbligato ad indossarla perchè devi compiacere il cliente e non te stesso , anche se a volte può essere piacevole. Personalmente mi piacerebbe molto mandare al diavolo , senza mezze misure, delle persone ma non me lo posso permettere :disappointed:
Guest - Manu il Mercoledì, 17 Gennaio 2018 13:04

Ma che è successo su questo blog/social? Roy sparisce, tutti spariscono...mi sento un po' orfana. E poi cosa sono questi strani enigmatici post anonimi nei quali una persona non ben identificata si dice "incazzata" per una presunta bidonatura? Dovrei farmi un tot di cazzi miei, ma se vedo questi messaggi qualche domanda me la faccio... è normale. Bye bye fantasmini del blog, buon appetito :kiss:

Ma che è successo su questo blog/social? Roy sparisce, tutti spariscono...mi sento un po' orfana. E poi cosa sono questi strani enigmatici post anonimi nei quali una persona non ben identificata si dice "incazzata" per una presunta bidonatura? Dovrei farmi un tot di cazzi miei, ma se vedo questi messaggi qualche domanda me la faccio... è normale. Bye bye fantasmini del blog, buon appetito :kiss:
Guest - Manu il Martedì, 16 Gennaio 2018 13:22

Sei sparito Robé ?? Una cosa devo aggiungere a questo discorso. Ho notato che anche in "Amore in contanti" tendi a svalutare te stesso con quel pizzico di cinismo che ti caratterizza quando appunto tiri fuori questo argomento. E nello stesso modo svaluti le tue clienti e le donne in generale, quando ne parli, ma soprattutto le tue clienti e coloro che mostrano di interessarsi a te. E' sempre un modo per svalutare te stesso, è come se dicessi"il loro giudizio non ha valore perchè queste donne sono ingenue, bisognose, dipendenti, cascano come pere cotte al primo sorriso e alla prima scopata, non hanno mai provato niente della vita e sono delle sfigate....e via dicendo". se una di queste donne ti mostra un interesse, una simpatia, tu le svaluti e così facendo svaluti anche te stesso. Non so se il concetto è chiaro...é come un modo per difendersi e per non ammettere che sei degno di amore anche tu, anche se fai il gigolò, anche se a volte risulti stronzo e insopportabile, anche se con te è impossibile costruire una relazione, sei un libertino infedele e promiscuo, a volte bugiardo ecc... Ma hai scelto anche per questo di fare il gigolò quindi in questo sei coerente e sincero. Sei contraddittorio. Sei carismatico. L'elenco nel bene e nel male potrebbe andare avanti all'infinito, come per ciascuno di noi. Ma tu, come me, credo pensi di non essere meritevole di amore e se ti arriva dalle donne che conosci, non lo accetti. Preferisci togliere valore a loro e a te stesso. Anche se le donne in questione non ti chiedono niente di più di quello che puoi dare, niente più di quello che sei. Tu devi stordirle, ammaliarle, per guardarti allo specchio e vederti vincente. Tu per primo giudichi alcuni tuoi aspetti perdenti. Ci hanno insegnato che la timidezza, l'essere introversi, solitari, insicuri, sono tutte caratteristiche di una persona "perdente". Non è così. Sono sinonimi di profondità d'animo e di sensibilità. E di intelligenza, perchè la solitudine e la noia sono creative. Chi non sa stare solo non sa guardarsi dentro...e per guardarsi dentro ci vuole coraggio. Poi ci sono convinzioni radicate che se ci pensiamo, e cominciamo a ruminarci ci fanno male. Però ho imparato che nel 90% dei casi, e anche più, sono assurdità prive di reale fondamento. Specialmente noi donne siamo maestre nel costruire castelli mentali apparentemente perfettamente logici (per noi) ma assolutamente inconsistenti per chi li guarda dall'esterno. Forse ti sbagli anche tu, Robertillo. Ci hai mai pensato?

Sei sparito Robé ?? Una cosa devo aggiungere a questo discorso. Ho notato che anche in "Amore in contanti" tendi a svalutare te stesso con quel pizzico di cinismo che ti caratterizza quando appunto tiri fuori questo argomento. E nello stesso modo svaluti le tue clienti e le donne in generale, quando ne parli, ma soprattutto le tue clienti e coloro che mostrano di interessarsi a te. E' sempre un modo per svalutare te stesso, è come se dicessi"il loro giudizio non ha valore perchè queste donne sono ingenue, bisognose, dipendenti, cascano come pere cotte al primo sorriso e alla prima scopata, non hanno mai provato niente della vita e sono delle sfigate....e via dicendo". se una di queste donne ti mostra un interesse, una simpatia, tu le svaluti e così facendo svaluti anche te stesso. Non so se il concetto è chiaro...é come un modo per difendersi e per non ammettere che sei degno di amore anche tu, anche se fai il gigolò, anche se a volte risulti stronzo e insopportabile, anche se con te è impossibile costruire una relazione, sei un libertino infedele e promiscuo, a volte bugiardo ecc... Ma hai scelto anche per questo di fare il gigolò quindi in questo sei coerente e sincero. Sei contraddittorio. Sei carismatico. L'elenco nel bene e nel male potrebbe andare avanti all'infinito, come per ciascuno di noi. Ma tu, come me, credo pensi di non essere meritevole di amore e se ti arriva dalle donne che conosci, non lo accetti. Preferisci togliere valore a loro e a te stesso. Anche se le donne in questione non ti chiedono niente di più di quello che puoi dare, niente più di quello che sei. Tu devi stordirle, ammaliarle, per guardarti allo specchio e vederti vincente. Tu per primo giudichi alcuni tuoi aspetti perdenti. Ci hanno insegnato che la timidezza, l'essere introversi, solitari, insicuri, sono tutte caratteristiche di una persona "perdente". Non è così. Sono sinonimi di profondità d'animo e di sensibilità. E di intelligenza, perchè la solitudine e la noia sono creative. Chi non sa stare solo non sa guardarsi dentro...e per guardarsi dentro ci vuole coraggio. Poi ci sono convinzioni radicate che se ci pensiamo, e cominciamo a ruminarci ci fanno male. Però ho imparato che nel 90% dei casi, e anche più, sono assurdità prive di reale fondamento. Specialmente noi donne siamo maestre nel costruire castelli mentali apparentemente perfettamente logici (per noi) ma assolutamente inconsistenti per chi li guarda dall'esterno. Forse ti sbagli anche tu, Robertillo. Ci hai mai pensato?
Guest - Monica il Martedì, 16 Gennaio 2018 12:25

Ciao quando ho tempo entro nel tuo blog e leggo, sicuramente indossi una maschera ma forse sono un’ illusa ma mi sembra che tu sia una persona vera che dice sempre quello che pensa senza nascondersi, poi quando ti isoli nei tuoi pensieri è li che si nasconde Roberto, lì dove non fai entrare nessuno, sei un uomo dolce e sensibile li penso tu sei te stesso,perché non sei obbligato ad esserlo, quindi ti riconfermo ancora una volta che per me sei una persona speciale, grazie del tempo che mi dedichi..... poi tutti indossiamo una maschera soprattutto se lavori a contatto con la gente, un bacio ? a presto

Ciao quando ho tempo entro nel tuo blog e leggo, sicuramente indossi una maschera ma forse sono un’ illusa ma mi sembra che tu sia una persona vera che dice sempre quello che pensa senza nascondersi, poi quando ti isoli nei tuoi pensieri è li che si nasconde Roberto, lì dove non fai entrare nessuno, sei un uomo dolce e sensibile li penso tu sei te stesso,perché non sei obbligato ad esserlo, quindi ti riconfermo ancora una volta che per me sei una persona speciale, grazie del tempo che mi dedichi..... poi tutti indossiamo una maschera soprattutto se lavori a contatto con la gente, un bacio ? a presto
Guest - Anonimo il Lunedì, 15 Gennaio 2018 23:41

Autobiografico?

Autobiografico?
Guest - AA il Lunedì, 15 Gennaio 2018 19:37

Carnevale è alle porte....per voi x te invece è tutto l'anno..........

Carnevale è alle porte....per voi x te invece è tutto l'anno..........
Guest - Manu il Lunedì, 15 Gennaio 2018 15:00

Rileggendo l'elenco dei tuoi difetti ho scoperto che...ohibò! Sei perfetto !

Rileggendo l'elenco dei tuoi difetti ho scoperto che...ohibò! Sei perfetto ! ;)
Guest - Manu il Lunedì, 15 Gennaio 2018 14:58

"Un Gigolo per funzionare bene deve indossare una maschera, deve essere il contrario di quello che è o che fa vedere": non credo che tu sia il contrario di ciò che mostri:flushed:, dal momento che così ti mostri, sei ingrado di essere quello e anche il contrario di quello, naturalmente. ... "È felice se lavora e triste se il telefono non squilla" quindi se ti chiamo sei felice? :blush: "Un Gigolo bravo nel suo mestiere sarà fondamentalmente solo, emarginato, conosce tutti ma non ha amici da frequentare." La solitudine è una percezione. Siamo tutti soli, ma anche "Soli" :joy: l'importante è amare anche la propria solitudine. Sei solo perchè scegli di esserlo. " È schivo, solitario, riflessivo, sensibile, poetico, incantato, bugiardo, apatico, egocentrico, lunatico... Dietro la maschera di un gigolò affermato si nasconde sempre un uomo piccolo, banale, poco interessante, noioso, frustrato, paranoico, inferiore..." ma davvero ti vedi così? ammazza...e pensavo di essere messa male io... " È insicuro, geloso, spaventato, pessimista, triste ma si comporta come se non lo fosse...quando incontra una donna è bravo ad essere il contrario di quello che è e a farla star bene." E che fine ha fatto il tuo "sono felice" ??? Ah già, sei un bugiardo...Amo la tua "bugiardaggine" (si può dire? e tutti i difetti che stai elencando (e credo che tu stia esagerando comunque) perchè ti rendono umano; non sei l'unico a sentirsi così e a pensare di dover essere un Superman per essere interessante. O di dover essere il contrario di quello che sei (tanto sei anche il tuo contrario, fai pace con ciò che sei). E io che vedo ovunque sculettanti e sensuali Barbie in versione Catwoman? che dovrei dire? tu almeno hai una reazione tutto sommato positiva, la mia è un delirio distruttivo. Ma perchè ci facciamo tutte queste pippe, Robè? Butta la maschera, sii stronzo, sii dolce, sii cinico, bugiardo, o amabile...puoi essere quello che vuoi. Ci saranno persone che ti ameranno lo stesso e persone che ti odieranno lo stesso. E allora a che serve tutta questa fatica nell'indossare la maschera? Mi viene in mente il film "la maschera" con Jim Carrey... Non ti senti accettato per ciò che sei, quindi nascondi una parte di te che giudichi "da sfigato" per mostrare il lato goliardico e luccicante? Ma che ne sai che a qualche donna potrebbe piacere anche la tua parte sfigata oltre a quella da superman perfetto? Hai mai verificato? Inoltre...certo, noi donne siamo stronze, e quando ci mettiamo d'impegno sappiamo esserlo più degli uomini. Sappiamo essere proprio cattive. Anch'io sono stata cattiva, mi dispiace. Una cliente, se è una donna bisognosa, o con delle carenze o dei desideri irrisolti, acquista e arriva con una sacco di pretese. Da una parte è normale, se spendi dei soldi obiettivamente pretendi che ciò che acquisti corrisponda a certe caratteristiche...cosa che non accadrebbe, o accadrebbe in misura inferiore, se non ci fossero soldi o benefici o altro di mezzo. Naturalmente però i soldi servono a stabilire un "confine" invalicabile. E' un bel dilemma. Il problema sono le nostre pretese, l'egoismo che ci fa vedere solo noi stesse (parlo di noi clienti) e poi parliamo di amore. Ma se non sappiamo nemmeno cos'è...e a questo proposito ho intenzione di scrivere qualcosina in risposta al post di ieri "si può amare un gigolò"' La storia non finisce qui. Roby non essere così cinico, nel mondo ci sono persone brutte ma anche persone belle (dentro), consolati pensando che siamo tutti nella stessa barca, possiamo affogare o darci una mano tutti insieme e raggiungere la riva nuotando, sostenendoci a vicenda, tutti quanti. Perchè tanto facciamo tutti parte della stessa umanità. Saluti ! Vado a bucare la chiappa a mammà, oggi è il "siringa day" ihihih...!!

"Un Gigolo per funzionare bene deve indossare una maschera, deve essere il contrario di quello che è o che fa vedere": non credo che tu sia il contrario di ciò che mostri:flushed:, dal momento che così ti mostri, sei ingrado di essere quello e anche il contrario di quello, naturalmente. ... "È felice se lavora e triste se il telefono non squilla" quindi se ti chiamo sei felice? :blush: "Un Gigolo bravo nel suo mestiere sarà fondamentalmente solo, emarginato, conosce tutti ma non ha amici da frequentare." La solitudine è una percezione. Siamo tutti soli, ma anche "Soli" :joy: l'importante è amare anche la propria solitudine. Sei solo perchè scegli di esserlo. " È schivo, solitario, riflessivo, sensibile, poetico, incantato, bugiardo, apatico, egocentrico, lunatico... Dietro la maschera di un gigolò affermato si nasconde sempre un uomo piccolo, banale, poco interessante, noioso, frustrato, paranoico, inferiore..." ma davvero ti vedi così? ammazza...e pensavo di essere messa male io... " È insicuro, geloso, spaventato, pessimista, triste ma si comporta come se non lo fosse...quando incontra una donna è bravo ad essere il contrario di quello che è e a farla star bene." E che fine ha fatto il tuo "sono felice" ??? Ah già, sei un bugiardo...Amo la tua "bugiardaggine" (si può dire? e tutti i difetti che stai elencando (e credo che tu stia esagerando comunque) perchè ti rendono umano; non sei l'unico a sentirsi così e a pensare di dover essere un Superman per essere interessante. O di dover essere il contrario di quello che sei (tanto sei anche il tuo contrario, fai pace con ciò che sei). E io che vedo ovunque sculettanti e sensuali Barbie in versione Catwoman? che dovrei dire? tu almeno hai una reazione tutto sommato positiva, la mia è un delirio distruttivo. Ma perchè ci facciamo tutte queste pippe, Robè? Butta la maschera, sii stronzo, sii dolce, sii cinico, bugiardo, o amabile...puoi essere quello che vuoi. Ci saranno persone che ti ameranno lo stesso e persone che ti odieranno lo stesso. E allora a che serve tutta questa fatica nell'indossare la maschera? Mi viene in mente il film "la maschera" con Jim Carrey... Non ti senti accettato per ciò che sei, quindi nascondi una parte di te che giudichi "da sfigato" per mostrare il lato goliardico e luccicante? Ma che ne sai che a qualche donna potrebbe piacere anche la tua parte sfigata oltre a quella da superman perfetto? Hai mai verificato? Inoltre...certo, noi donne siamo stronze, e quando ci mettiamo d'impegno sappiamo esserlo più degli uomini. Sappiamo essere proprio cattive. Anch'io sono stata cattiva, mi dispiace. Una cliente, se è una donna bisognosa, o con delle carenze o dei desideri irrisolti, acquista e arriva con una sacco di pretese. Da una parte è normale, se spendi dei soldi obiettivamente pretendi che ciò che acquisti corrisponda a certe caratteristiche...cosa che non accadrebbe, o accadrebbe in misura inferiore, se non ci fossero soldi o benefici o altro di mezzo. Naturalmente però i soldi servono a stabilire un "confine" invalicabile. E' un bel dilemma. Il problema sono le nostre pretese, l'egoismo che ci fa vedere solo noi stesse (parlo di noi clienti) e poi parliamo di amore. Ma se non sappiamo nemmeno cos'è...e a questo proposito ho intenzione di scrivere qualcosina in risposta al post di ieri "si può amare un gigolò"' La storia non finisce qui. Roby non essere così cinico, nel mondo ci sono persone brutte ma anche persone belle (dentro), consolati pensando che siamo tutti nella stessa barca, possiamo affogare o darci una mano tutti insieme e raggiungere la riva nuotando, sostenendoci a vicenda, tutti quanti. Perchè tanto facciamo tutti parte della stessa umanità. Saluti ! Vado a bucare la chiappa a mammà, oggi è il "siringa day" ihihih...!!
Guest - Ciao supereroe! il Lunedì, 15 Gennaio 2018 14:51

Sì nasconde un uomo normale...che quando ti chiamano pensi"che palle non mi va stasera di scopare":joy:ti piace stare sul divano tranquillo comodo non laccato dalla testa ai piedi a vedere la tv o al telefono a vedere scemenze!Magari un domani quando ti sarai stufato di fare il gigolò potresti sempre aprire qualcosa mettendo dei professionisti a capo;vivresti di rendita!Poi coltivare una semplice amicizia...e fare diverse cose..oppure startene per conto tuo!

Sì nasconde un uomo normale...che quando ti chiamano pensi"che palle non mi va stasera di scopare":joy:ti piace stare sul divano tranquillo comodo non laccato dalla testa ai piedi a vedere la tv o al telefono a vedere scemenze!Magari un domani quando ti sarai stufato di fare il gigolò potresti sempre aprire qualcosa mettendo dei professionisti a capo;vivresti di rendita!Poi coltivare una semplice amicizia...e fare diverse cose..oppure startene per conto tuo!
Guest - Viola il Lunedì, 15 Gennaio 2018 14:25

Sai qual è il problema??Pensare troppo....imparare a fluttuare questa è la vera soluzione (punto).

Sai qual è il problema??Pensare troppo....imparare a fluttuare questa è la vera soluzione (punto).
Guest - Sirena il Lunedì, 15 Gennaio 2018 13:10

Buongiorno Roby, di cosa sei consapevole???? in questo post mostri la parte retro della medaglia, ma ci deve essere pure una parte come dire, davanti, ossia la parte bella e positiva, quella che oggi non riesci a vedere, ...che ti è successo??? ..ieri nel social ci sono stati un paio di post direi interessanti e che hanno avuto seguito......, devo andare a scuola, magari ci risentiamo quando torno, ....ciao e buona giornata :heart:.

Buongiorno Roby, di cosa sei consapevole???? in questo post mostri la parte retro della medaglia, ma ci deve essere pure una parte come dire, davanti, ossia la parte bella e positiva, quella che oggi non riesci a vedere, ...che ti è successo??? ..ieri nel social ci sono stati un paio di post direi interessanti e che hanno avuto seguito......, devo andare a scuola, magari ci risentiamo quando torno, ....ciao e buona giornata :heart:.
Guest - Anonimo il Lunedì, 15 Gennaio 2018 12:31

Anche io sono sola e devo dire che la solitudine mi piace. Quando incontro la gente indosso una maschera , quella di una persona tranquilla, e faccio fatica a recitare perché dentro di me ho l'animo di un serial killer...e quindi mi sforzo a mostrare quello che non sono...buongiorno, buonasera , grazie ma in realtà i miei sono tutti vaffanculo ben mascherati. Per questo preferisco l'isolamento, mi fa stare bene.

Anche io sono sola e devo dire che la solitudine mi piace. Quando incontro la gente indosso una maschera , quella di una persona tranquilla, e faccio fatica a recitare perché dentro di me ho l'animo di un serial killer...e quindi mi sforzo a mostrare quello che non sono...buongiorno, buonasera , grazie ma in realtà i miei sono tutti vaffanculo ben mascherati. Per questo preferisco l'isolamento, mi fa stare bene.
Guest - Mogliettina il Lunedì, 15 Gennaio 2018 09:58

Ma figurati Roy, non credo nemmeno a mezza riga o almeno non credo che tu la pensi davvero così, stai provocando :joy: non c'è niente di peggio nel letto che un uomo insicuro e disagiato. Se veramente l'essere sfigati fosse il miglior requisito per fare il gigolo, il tuo sito sarebbe una fabbrica di miliardari! Tu indossi una maschera, è ovvio, magari mi sbaglio ma io a Roy gigolo sfigato non ci credo neanche un po'...

Ma figurati Roy, non credo nemmeno a mezza riga o almeno non credo che tu la pensi davvero così, stai provocando :joy: non c'è niente di peggio nel letto che un uomo insicuro e disagiato. Se veramente l'essere sfigati fosse il miglior requisito per fare il gigolo, il tuo sito sarebbe una fabbrica di miliardari! Tu indossi una maschera, è ovvio, magari mi sbaglio ma io a Roy gigolo sfigato non ci credo neanche un po'...;)
Guest - Principessa il Lunedì, 15 Gennaio 2018 08:58

Buongiorno Roy, ognuno di noi indossa una Maschera, sul lavoro è scontato che ognuno è costretto ad averla; sai quanta gente è stronza ma al di là del lavoro sono tutti degli orsacchiotti . " Uno nessuno e 100mila"

Buongiorno Roy, ognuno di noi indossa una Maschera, sul lavoro è scontato che ognuno è costretto ad averla; sai quanta gente è stronza ma al di là del lavoro sono tutti degli orsacchiotti . " Uno nessuno e 100mila"
Guest - cristy il Lunedì, 15 Gennaio 2018 08:42

Concordo che un gigolo' è solo, senza amici , solo con se stesso. Hai mai pensato a quando sarai più in la con l'età , ti ritroverai solo . che tristezza.io se fossi in te probabilmente (hai abbastanza soldi per poter vivere bene) , lascerei questo mondo patinato per fare altro , ma avere attorno a te amici con cui passare un weekend in allegria. Ora non ci pensi, ma fra qualche annetto sentirai questo macigno che ti cade addosso. Non te lo aspetti, sei incredulo ma sarà cosi.La solitudine è una brutta cosa. Potresti aprire un attività, hai le finanze le capacità per poterlo fare.

Concordo che un gigolo' è solo, senza amici , solo con se stesso. Hai mai pensato a quando sarai più in la con l'età , ti ritroverai solo . che tristezza.io se fossi in te probabilmente (hai abbastanza soldi per poter vivere bene) , lascerei questo mondo patinato per fare altro , ma avere attorno a te amici con cui passare un weekend in allegria. Ora non ci pensi, ma fra qualche annetto sentirai questo macigno che ti cade addosso. Non te lo aspetti, sei incredulo ma sarà cosi.La solitudine è una brutta cosa. Potresti aprire un attività, hai le finanze le capacità per poterlo fare.
Guest - Perla il Lunedì, 15 Gennaio 2018 08:35

Se una rosa non ha spine, è finta.
Così come le persone senza apparenti difetti............Un bacio Roby❤❤

Se una rosa non ha spine, è finta. Così come le persone senza apparenti difetti............Un bacio Roby❤❤
Guest - Monica il Mercoledì, 17 Gennaio 2018 11:47

Visto che sono una filosofa del caxxo penso che tu abbia davvero tanti problemi soprattutto mentali, non giudico mai nessuno ma se mi attacchi mi trovi, penso che ognuno può esprimere il proprio pensiero e se non concorda con il tuo è solo un opinione diversa

Visto che sono una filosofa del caxxo penso che tu abbia davvero tanti problemi soprattutto mentali, non giudico mai nessuno ma se mi attacchi mi trovi, penso che ognuno può esprimere il proprio pensiero e se non concorda con il tuo è solo un opinione diversa
Guest - Viola il Lunedì, 15 Gennaio 2018 20:16

Messaggio subliminale....

Messaggio subliminale....
Guest - Perla il Lunedì, 15 Gennaio 2018 14:33

Parlo di errori di orografia sul blog:joy::joy::joy:

Parlo di errori di orografia sul blog:joy::joy::joy:
Lunedì, 15 Luglio 2024