Quando l'erezione è poesia

Gigolo da strada

Passando attraverso un viale di prostitute non ho potuto esimermi nel non ammirare cotanta arte e bellezza. Così belle, colorate, allegre, disponibili, sembrano di un altro pianeta, si muovono con grazia, sinuosità, femminilità, ballano, cantano, ti chiamano, ti sorridono, sono musicali e distensive. Quando attraverso un viale così mi sento sereno e rilassato, di colpo la vita sembra sorridermi, sembra ricordarmi che sono in questo mondo per stare bene, per godere delle gioie che essa ci offre.

Chissà quanti uomini si sentono così al passaggio di tale realtà, sembra un film di Fellini, focolari accesi, cosce e culi in evidenza, sorrisi e accoglienza, gioia e calore, amore e sesso, insomma un’apoteosi di felicità, un mondo perfetto che non ci appartiene più. Mentre continuo distrattamente e lentamente la mia attraversata di cotanta bellezza creando traffico e fila dietro di me, ho cercato di immaginare questo mondo non solo per gli uomini ma anche per le donne.

Io che sono Roy Gigolo altruista, consulente d’amore, mental coach e risolvitore di problemi, ho cercato di immaginare una situazione analoga ma questa volta con dei prostituti. La mia idea è quella di creare una serie di gigolo da strada nel mio portale www.gigolo.cloud dove bei ragazzotti alti, muscolosi e depilati si mostrano nei marciapiedi italiani come mamma li ha fatti. Per la par condicio anche loro devono mostrarsi mezzi nudi come le prostitute e atteggiarsi e sorridere per attirare clienti donne.

Già mi immagino la donna che ignara passa in quel viale per recarsi a fare la spesa e vede questi omoni belli, alti, palestrati che la invitano a fermarsi per andare in camporella. Solo così molte donne possono capire come ci sentiamo noi uomini quando attraversiamo certi viali e l’istinto animale da maschio alfa prevale bloccando il sangue al cervello per farlo affluire altrove.

A breve grazie a Roy e il suo portale tutte le donne con la scusa della spesa potranno approfittare di questi stalloni gigolo pagando le stesse cifre delle prostitute, cioè dai 20 ai 50 euro a servizietto. Ne scegliete uno lo caricate in auto, ve lo spupazzate bene, lo pagate, poi lo riportate sul marciapiede dove lo avete caricato. Credo che questo tipo di rivoluzione dia lustro e potere alle donne, rendendole simili a noi uomini senza essere discriminate o tagliate fuori da certi piaceri che di solito sono appartenuti agli uomini.

E voi cosa ne pensate di questa idea? Andreste con un prostituto di strada? Spendereste 30 euro per fare un giretto con un bel ragazzo? E’ giusto che anche le donne possano godere di questo servizio? Scrivilo qui sotto. Grazie Roy

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

E tu cosa ne pensi di questo articolo?
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
ATTENZIONE - Se non ricevi una risposta entro 12 ore probabilmente hai scritto la tua email in modo errato, ricontattami subito. Grazie Roy
roy contactNon ricevo, ma con preavviso possiamo incontrarci al tuo domicilio o presso il tuo hotel con la massima riservatezza.

Chiamami, ti darò tutte le informazioni e valuteremo insieme le tue fantasie e desideri.