Ultimi commenti dal social

Guarda gli ultimi commenti lasciati nel Social di Roy

  • G
    Buongiorno Roy,ti ringrazio davvero all'infinito e soprattutto tantissimo per i grandi e grossi favori che mi ai fatto non ho parole per poterti ringraziare te ne sono infinitamente grata a vita sei una splendida e meravigliosa e affascinante persona non lo scordare mai ciò chi sei rimani sempre e solo come sei bravo Roy mi piaci ciò che sei
  • Sirena
    Ciao Manu, sai una cosa. ?Noi donne brontoliamo sempre con lamamma, ma quando si ammala e temiamo il peggio andiamo in paranoia è per tutti così, poi la cosa si risolve e tutto va bene, abbiamo imparato un altro capitolo della vita, coraggio e parla con tua sorella, auguri
  • GattinaDolce91
    Ma brava i miei più infiniti complimenti e congratulazioni anche se non ti firmi più ho capito alla perfezione chi sei!! Ma che splendida e meravigliosa favolosa straordinaria persona che sei i miei complimenti e congratulazioni sei un angelo custode, tu di me mia carissima amica Anonima non sai assolutamente un bel niente di niente di me proprio zero spaccato e splendido e stupendo fare un post del cavolo fiorito dove si prendono in giro le persone assolutamente più fragili e doboli certo se tu sapesi solo la parola male ed essere malata allora si che se la smetterebbe di fare la cliente perfetta come lo è lei ma purtroppo lei non sa ciò che ho passato e sto passando io è questo lo sappiamo solo esclusivamente io e roy ciò che è successo tra me e lui quel giorno in cui ci ho parlato e communicato a lei non le deve assolutamente importante o interessare lo so io ciò che ho passato quel giorno e quando stavo male ed ho fatto stare male e preoccupare ciò con cui stavo parlando al telefono non è assolutamente splendido o stupendo ciò che entrambi abbiamo passato quel giorno dunque le conviene stare zitta e calma ok xché Roy purché sono stata male si è dimostrato all' altezza di aiutarmi standomi assolutamente vicino e accanto e darmi la forza e il coraggio di andare avanti nonnostante tutto ciò che è successo e accaduto tra noi 2 lei non lo può assolutamente sapere e capire d'altronde lei che ne sa di tutto ciò e soprattutto non sa che vuol dire stare assolutamente male attacchi di panico ansia o altro lei però di cuore sta bene è assolutamente sana come un pesce mentre io purtroppo No ed questo Roy datto che è esclusivamente una cosa mia esclusivamente personale non la sa xché lo scoperto ieri di avere un serio problema con il cuore e nemmeno glielo volevo dire o cummunicare a roy una cosa del genere esclusivamente delicata e personale e non sto assolutamente scherzando o fingendo o altro se Roy vuole le farò vedere le miei cartelle cliniche private ma in privato gliele farò assolutamente vedere Roy mi conosce bene sa chi sono e sa che problemi ho e soprattutto sa che non sto per niente bene di salute prima di giudicare essere giudicata criticata o attacca si informi meglio sulle mie condizioni salutari o le condizioni salutari delle altre communtatrici o commentatori ok qui ognuno ognuna di noi ha i suoi problemi mia carissima amica che lei purtroppo non sa oppure nemmeno se li può immaginare o altro buonaserata
  • GattinaDolce91
    Buonasera Roy,mi potresti gentilmente e cortesemente farmi un grande e grosso enorme favore datto che è stato postato e messo questo post riguardo a me per favore e cortesia sia Roy lo potresti gentilmente e cortesemente togliere e cancellare da qua te lo sto chiedendo per favore toglielo grazie infinitamente se lo farai tvb
  • Sirena
    Ciao Manu, arrivo adesso e non posso stare ci sentiamo stasera o domani mattina, poi ti spiego
  • Manu
    Magari torno a fare un saluti no ma solo se direttamente interpellata. E cercando di essere breve. Così forse la smetteranno di darmi addosso con queste malignità. Del resto devo chiedere a me stessa: vista la situazione nella sua complessità... il gioco ne vale la candela? Ciao Sirena.
  • Manu
    Adesso tutte a darmi addosso dicendo che sono fissata con Roy, che dovrei scollarmi...perché la gente è così giudicante? Lo dicono facendolo pesare, come se fosse una cosa brutta, una colpa, una cosa di cui vergognarsi. Che brutta sensazione. Avranno ragione...vogliono tutte che mi stacchi...mi staccherò. Bye bye
  • Interessante...... ciao sono Lorenzo
    Ciao
    postato su Gigolo Economico
  • Coccolina
    Ciao Manu credo che noi tutte sappiamo chi sia Roy ma se ti sottolinea in malo modo dei problemi che tu sai di avere e magari per risolverli ti sei affidata a lui ossia ad un professionista...d' normale che tu ti senta crollare il mondo addosso...poi tutto passa tutto si può superare...psicologicamente parlando ma devi avere anche la fortuna di essere supportata in modo adeguato da persone che ti vogliono un bene dell'anima. Un abbraccio
  • Sirena
    Brava e guarda che l'idea del : - se avessi preso quell'altra strada forse sarebbe andato meglio" , ce l'abbiamo un po' tutte, anch'io lo penso - se avessi accettato quel ragazzo , poi quell'uomo, e invece ho preso un'altra strada...ma credo che sia la vita un po' per tutte così, il solito bivio con la decisione da prendere....boh! ciao vado a farmi un caffè
  • Manu
    Aaahhh...che faccio queste confessioni e poi mi pento... Perché non voglio lamentarmi, la lamentazione è stagnazione, mi da fastidio, comincia davvero a darmi fastidio raccontare cose come a lamentarsi. Ma non è per lamentarmi, è solo la verità. Credo che il mio tormento adesso pensando al passato sia anche peggiore che in passato perché mentre da ragazza ero triste, però avevo il sogno e la speranza di un futuro diverso. Volevo amore e passione nella mia vita, e avventura, e sognavo un futuro in quella direzione. Avevo tempo, ero giovane, pensavo... Ora che sono nell'etá di mezzo, dove il corpo decide che un ciclo è finito e comincia a dare problemi, dove non ti vedi più fiorire ma appassire... Capisco che il mio sogno si è infranto. È come se avessi inseguito qualcosa che esiste solo nei romanzi. Per diversi anni ho pensato anche quello. Era solo una fantasia, qualcosa che non può esistere. Pensavo che certe sensazioni fossero miti soltanto. Con Roy ho scoperto che mi sbagliavo, esistevano sul serio, potevano esistere. Così euforia prima, crisi profonda dopo, quando ho realizzato cosa mi sono persa nella vita. Avevo barattato un sogno creduto impossibile, mi ero ripetuta che non lo Meritavo, non potevo averlo, raggiungerlo e nemmeno sfiorarlo. Mi sono convinta che era come la storia di babbo natale, una storia per vendere libri o film...il romanticismo e la passione sessuale sono argomenti che vendono, perché tutto ciò che gioca con le emozioni cattura l'attenzione e vende. Adesso la cosa peggiore è la sensazione di prigionia che provo, di insabbiamento: qualcuno mi ha messa in una gabbia, o meglio ha messo una parte di me in una gabbia e non le ha permesso di vivere, esprimersi, svilupparsi. È come se fossi sempre vissuta senza un braccio. Ma chi ha fatto questo? Accuso tanto gli altri ed è vero, da giovane non avevo le risorse per uscire da questa situazione. Mi sono chiusa rifugiandomi in una realtà parallela e ho subito perché altro non potevo fare. però adesso? Potrei essere una persona diversa e dare spazio alla Manu che non conosco? C'è una parte coraggiosa (o disperata) di me che ha provato varie strade tra quelle praticate. Alla fine ho trovato quello che stavo cercando. Era la cosa più vicina a quello di cui sentivo aver bisogno. Però poi tutto si è complicato. Devo evitare ancoraggi col passato e qui ne ho trovati a IOSA. Devo evitare come la peste i confronti e qui...per il mio cervello è un confronto continuo. Infine sento di essere arrivata al capolinea. È doloroso pensare a quella parte della mia identità ideale che mi manca perché non l'ho mai vissuta davvero ma solo immaginata. Sono un sacco in credito col destino, un sacco. E la colpa è mia e di come sono fatta, di come mi hanno fatta diventate. È una situazione complicata in cui non vedo uscite.non posso rassegnarmi. Forse a un certo punto... Considerando che ormai ho un'età in cui una donna certi pensieri dovrebbe mandarli in pensione e vivere di ricordi...o nel mio caso di rimpianti. Come faccio ad essere ottimista? Sono realista: non ho prospettive, specialmente considerando come si snoda la mia vita. Ho inseguito un sogno facendo di quelle pazzie che ancora adesso mi chiedo come ho fatto e se l'ho fatto davvero. Ma questa è un'altra storia.
  • manu
    Si carissima. Meno male che ci sono i miei figli adesso... e il maritozzo va... mettiamoci dentro anche lui poraccio. Anche lui è quello che è e non ha una bella situazione familiare di partenza. Si sacrifica facendo un lavoro che non gli piace e lo fa per la famiglia. La famiglia è bellissima perché ci si aiuta, hai un sostegno in molti problemi pratici e difficoltà quotidiane, ci si fa compagnia e si condividono momenti. Però diventa una gabbia quando non puoi rischiare ma devi tutelare la sicurezza dei tuoi figli prima di ogni cosa. E pensare che da ragazza sposarmi e farmi una famiglia con dei figli non era assolutamente nei miei piani anzi abortivo l'idea. E invece è andata così. Io ho lasciato fare al caso a un certo punto. E avere dei bambini da crescere è una grande responsabilità e un grosso grosso impegno, però mi ha dato un'esperienza bellissima e appagante, tante soddisfazioni e tante belle emozioni. Quella è una cosa per cui sono davvero infinitamente grata e lo dirò sempre. Il mio matrimonio è stato un po' rzato sempre da mia madre. Noi volevamo prendere un appartamento in affitto sui navigli e provare a convivere. Sarebbe stata una specie di rodaggio. E poi... avremmo deciso con calma, con i nostri tempi. Se invece il rapporto di convivenza col tempo non avesse funzionato (le sorprese saltano fuori sempre dopo, quando si vive insieme) amen. Mia madre si è opposta " così ti sfrutta, gli fai da serva concubina e poi ti da un calcio nel sedere...tu non esci di casa se non ti sposi...". Lavoravo, avevo 26 anni, ma all'epoca ero molto succube emotivamente di mia madre. Ora la manderei a cagare ma all'epoca.. Ero in conflitto. Così in lacrime lo dissi a mio marito e lui rassegnato disse "vabbè, sposiamoci". Nessuno dei due era convinto, nè volevamo prenderci questo impegno. Era troppo presto. Non eravamo sicuri. Ma siamo ancora qui. Io in ogni caso gli sono grata perché ha vestito il ruolo del cavaliere che salva la principessa prigioniera dalle grinfie della strega cattiva...però poi i problemi ci sono stati, ci sono e credo che ne paghiamo entrambi le conseguenze. Se avessimo seguito i nostri programmi forse saltando fuori allora non saremmo qui adesso. Ma ci siamo trovati legati e con dei bambini e siamo ancora qui, nonostante tutto. Il futuro non so. Però caratterialmente andiamo ancora abbastanza d'accordo anche se su alcuni argomenti non ci troviamo più perché ci siamo allontanati e siamo cresciuti in modo diverso.
  • Sirena
    io sono qui Manu, per quel poco che può valere, ma comincio a capire la tua situazione, mi verrebbe da suggerire : non pensare più al passato, ora hai una bella famiglia...ma immagino che non sia così facile, ci possono essere giorni belli e meno belli e in quel caso i ricordi si fanno sentire, dai forza che siamo milanesi DOC , Ciao e buona serata
  • Manu
    Grazie Sirena. Non voglio che sia pubblicato perché è troppo personale, sono ricordi che mi fanno soffrire come allora, ma sono solo una parte. Quando sono arrivata su questo blog ero convinta che espormi e condividere avrebbe potuto aiutare altre donne. Pensavo che sarei stata capita. Invece sono stata insultata per anni, i miei sentimenti sono stati calpestati ripetutamente e anche questo mi ha fatto male. Mi dispiace, non voglio più che la storia si ripeta su altri social. L gente è superficiale e non ha rispetto di nulla. Ora questo blog è un po' cambiato, forse perché siamo rimasti in pochi, gli anonimi in genere tacciono, la gente passa ma non si ferma. Come dice Mimma cloud è un mare più grosso. Ma hai visto che razza di bestie ci sono lì? Non voglio che quello che ho dentro, le mie emozioni vengano gettate in pasto a quella gente e .... Ci siamo capite vero? Le altre donne in difficoltà troveranno un gigolò che le aiuterà ad uscire dal buio. Io non ho nessuno che mi aiuta adesso. Quindi devo tutelarmi da sola. Se io mio bisogno di esprimere certi pensieri viene circoscritto in un luogo che ora mi sembra più familiare e sicuro, anche se poi in realtà è un'illusione, preferisco che sia così
  • Ciao supereroe!
    Non so cosa dire cioè tua madre non si è mai accorta che questo medico è sempre un uomo e estraneo con una figlia femmina chiusi in uno studio a fare che? Con tutto quello che si sente non ti puoi fidare manco dei parenti!
  • Sirena
    Ciao Manu, letto e da qui si può comprendere benissimo il tuo essere di oggi, ci sono poi quelle che hanno avuto tutto in gioventù e si lamentano per i piccoli problemi quotidiani , io sono stata via da casa dai 16 ai 20 anni, montagna? si , collegio? si una specie, quello che già da allora definivo Hotel 5 stelle, le ragazze erano gestite da suore ma trattata benissimo, e avevo quello che a casa mancava, l'hai già detto tu, vedi come è piccolo il mondo,??!! io mi permetto di insistere di permettere a Roby di pubblicare questo su Cloud, potrebbe far bene a tante, come vedi io sono la prima e se tu continui io ti seguo, perchè come dice Roby le donne che chiamano sono (scarse ) io direi è mancato loro qualcosa di molto importante e permettimi di finire questo scritto in bellezza dicendo " W ROBY" ciao sorella milanese
  • Paola
    Non essere amareggiato per gli anni che passano. Se non passassero saremmo morti. Se una persona è in salute e fortunata a vivere la vita. Anche se arriva qualche ruga non amareggiamoci. La vita è meravigliosa anche con tutti i problemi le amarezze i dispiaceri. Lo dico per esperienza. Felice giornata a tutti. Adesso inizia il mio turno di lavoro al pronto soccorso ospedale di careggi Firenze. Sono un medico di pronto soccorso ecco perché dico che la vita è bella. Sono a contatto tutti i giorni con la sofferenza. Buona giornata a tutti
  • Manu
    Grazie per aver capito.

Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
ATTENZIONE - Se non ricevi una risposta entro 12 ore probabilmente hai scritto la tua email in modo errato, ricontattami subito. Grazie Roy
roy contactNon ricevo, ma con preavviso possiamo incontrarci al tuo domicilio o presso il tuo hotel con la massima riservatezza.

Chiamami, ti darò tutte le informazioni e valuteremo insieme le tue fantasie e desideri.