Si è ciò che si pubblica

Per non arrendersi....

Combatti un altro round.
Quando hai i piedi così stanchi da doverli trascinare per tornare al centro del ring, combatti un altro round.
Quando hai le braccia così stanche da riuscire a malapena a sollevare le mani per metterti in guardia, combatti un altro round.
Quando ti sanguina il naso e hai gli occhi pesti e sei così stanco da augurarti che il tuo avversario ti colpisca alla mascella e ti faccia fuori, combatti un altro round, ricordando sempre che l’uomo che combatte un altro round non viene mai sconfitto [James J. Corbett]

Ansia, timore, preoccupazione, incertezza, insicurezza, paura. Sono emozioni che viviamo tutti quanti, chi vince e chi perde, chi lotta e chi si arrende.

Pensa agli insuccessi non per sentirti inadeguata, non per avvilirti, ma per imparare.

Chiediti dove hai sbagliato, cosa avresti dovuto fare di diverso, come non ricaderci, come migliorare.

Le sconfitte servono a insegnarti qualcosa e non sono la prova che sei un perdente, o una perdente, ma che hai provato, tentato, vissuto.

Se non provi mai per paura di fallire, stai già fallendo, perché se non scendi in campo a giocare la tua partita, anche se hai paura di perdere, hai già perso.

Ma se giochi, comunque vada, farai grandi cose: o vincerai oppure, anche se perdi, avrai provato, avrai lezioni preziose, avrai la consapevolezza che sei tra coloro che lottano e non tra coloro che si arrendono.

Nessuno vince sempre, in ogni sfida. Ma nessuno vince se non accetta il rischio di perdere e se non impara lezioni ricche di significato da ogni sconfitta.

Non pensare che non hai il coraggio di fare perché hai perso troppe volte in passato: il passato non ha alcuna importanza.

Si dice spesso che Tomas Edison abbia inventato la lampadina dopo oltre 1000 esperimenti andati male.

Chi credi che abbia mai ottenuto un immenso successo la prima volta che faceva qualcosa di nuovo?

Posted by Manu

E tu cosa ne pensi di questo post?
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
ATTENZIONE - Se non ricevi una risposta entro 12 ore probabilmente hai scritto la tua email in modo errato, ricontattami subito. Grazie Roy
roy contactNon ricevo, ma con preavviso possiamo incontrarci al tuo domicilio o presso il tuo hotel con la massima riservatezza.

Chiamami, ti darò tutte le informazioni e valuteremo insieme le tue fantasie e desideri.