Si è ciò che si pubblica

Christmas Blues

Il Natale è per molti un momento triste. Nell'era dei social, vedere tutti i post che trasudano perfezione amore e sintonia, crea un senso di solitudine e tristezza. Mentre si scorrono le immagini di tanta felicità e perfezione ci si chiede come mai questa sensazione di sconforto e stanchezza. Natale arriva alla fine dell'anno e diventa cosi anche un momento di bilanci che ci fanno spesso stare male.

Un altro anno che vola via, tanti sogni svaniti, delusioni... Il Natale ha perso il suo significato, ormai è una festa finta e consumistica, cene, regali inutili. La distanza che sentiamo rispetto al solo significato originale ci affliigge e rende malinconici. Alzi la mano chi non ha avuto questa sensazione. Speriamo sempre che passi velocemente, sappiamo che dobbiamo fingere di essere felici per non dare dispiacere a chi ci sta intorno e per non dover spiegare come mai ci sentiamo cosi vuoti.

Per fortuna passa tutto velocemente e a gennaio ricominceremo pieni di fiducia e speranza. Rimane il fatto che Natale non è proprio una festa gioiosa, tutt'altro. Consolarsi con un gigolo? Mal, malissimo, non fatelo a Natale, rimandate a gennaio

Buon Natale a tutti. Anonimo

E tu cosa ne pensi di questo post?
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
ATTENZIONE - Se non ricevi una risposta entro 12 ore probabilmente hai scritto la tua email in modo errato, ricontattami subito. Grazie Roy
roy contactNon ricevo, ma con preavviso possiamo incontrarci al tuo domicilio o presso il tuo hotel con la massima riservatezza.

Chiamami, ti darò tutte le informazioni e valuteremo insieme le tue fantasie e desideri.