Si è ciò che si pubblica

L'intimo delle donne

Ragazze sto postando un po' tanto perché sono a casa raffreddata, rincoglionita e non riesco a far niente. Poi da lunedì riprendo il lavoro e...la palestra (segno della croce...) sperando di non svenire sul tapis roulant....sopravviverò? Non so. Io ci provo. Un po' di ferro in più dovrei averlo e spero che il mio midollo abbia fatto il suo dovere producendo un po' di grossi grassi globuli rossi neonati. Così volevo riagfanciarmi al discorso che facevo l'altro giorno con Sirena utilizzando questa bella immagine sexy di Dita von Tesse, la regina del burlesque (altra mia passione di qualche anno fa). 

Sirena diceva che lei ama usare lingerie di raso con colori dal bianco al rosa all'avorio. Il tessuto e i colori evocano morbidezza, tenerezza, purezza. Innocenza forse? Anche l'idea della culotte e della sottoveste fanno pensare al gioco pudico/trasgressivo del vedo non vedo... Il mostrare e non mostrare per farsi corteggiare, desiderare... Comunque mi trasmette serenità, desiderio di sentimenti profondi, non di trasgressione. Voglia di profondità, di amore più che di sesso. Il sesso è finalizzato all'amore e ai sentimenti.

Quando scegliamo l'intimo trasmettiamo ciò che siamo interiormente, la nostra natura, ciò che vogliamo davvero. Io nel mio sono un po' diversa: scelgo un completo che sia leggermente sexy e trasgressivo ma elegante. Non vorrei scivolare nella volgarità. Come quello indossato da Dita ad esempio. Ovviamente non mi vesto così nel quotidiano, vado più sul pratico casual. Ma se dovessi incontrare un uomo per una serata piccante...mi vedrei più così. Ovviamente meno bella e meno giovane ma...ci siamo capiti? Il concetto è quello. Quando spogli una donna e arrivi all'intimo... Capisci tutto. In realtà dovresti capirlo anche prima ma lì lo capisci proprio. Roy sei d'accordo? Se ci sei batti un colpo e dicci la tua esperienza, se conferma o no la mia teoria. 

Cosa vuole una donna che si veste di pizzo nero, bordeaux, rosso...? Che vuole un incontro di sesso spinto? Non necessariamente. Certo non si accontenta di qualche abbraccio e qualche parola tenera sebbene io abbia imparato con la frequentazione dei gigolò che il sesso spinto senza tenerezza... Non fa per me. Io potrei dire che cerco un nell'incontro di sesso e di passione, come quello che ho avuto anni fa con Roy, ma con un po' di dolcezza e tenerezza work in progress e...boh. Non cerco l'amore perché l'amore è bello ma complica tutto troppo. Però la chimica, la magia...fare l'amore più che sesso.

Però io sono abbastanza passionale e a volte ho appetito fino ad essere molto affamata (non so se faccio bene a dirlo) a volte proprio non me ne frega niente, sono asessuata come una formica operaia. Zero risposta ormonale. Sarà un sintomo di premenopausa? Non so, ma è sempre stato così. Del resto ho letto da qualche parte che è normale, nella vita tutto è ciclico, anche l'energia aumenta e in certi periodi diminuisce e anche il desiderio e l'appetito sessuale sono ciclici. 

 Non ho scritto l'articolo proprio come avrei voluto comunque... Serena nella sua scelta dell'intimo mostra la sua anima dolce e romantica e io...non lo so in realtà. Sono ancora incerta. Però dai sogni che faccio ad occhi aperti e dai gusti che ho anche in fatto di completino credo di essermi repressa parecchio in questa vita...già!

Concludendo vado a mangiare il minestrone sperando che domani mi regali una maggior lucidità e di concludere qualcosa che devo fare mille cose e tendo sempre a rimandare... Male, malissimo!

 Manu

E tu cosa ne pensi di questo post?
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
ATTENZIONE - Se non ricevi una risposta entro 12 ore probabilmente hai scritto la tua email in modo errato, ricontattami subito. Grazie Roy
roy contactNon ricevo, ma con preavviso possiamo incontrarci al tuo domicilio o presso il tuo hotel con la massima riservatezza.

Chiamami, ti darò tutte le informazioni e valuteremo insieme le tue fantasie e desideri.