Si è ciò che si pubblica

Fedeltà e tradimento

"Che parola sbagliata, amante. Che parola sbagliata, tradimento. Siamo sicuri che resistere ad una tentazione significa essere fedeli? E se quella rinuncia rappresentasse il tradimento della nostra indole più profonda? La fedeltà è un'ancora che ci permette di non essere travolti nella tempesta, ma è anche lo specchio in cui ci cerchiamo ogni giorno sperando di riconoscerci."

Qualche giorno fa curiosavo in libreria e leggendo qua e la mi hanno colpito le frasi di un libro. Quelle riportate qui sopra. Esprimono un concetto che ho già sentito... Da chi? Gigolò (e pensavo fosse solo marketing paraculo), psicologi, psicoterapeuti... Ma allora?

La fedeltà cos'è? Il tradimento cos'è?

La fedeltà ha senso quando è spontanea perché ami qualcuno, credi nel rapporto, ne sei appagato e non hai bisogno di altro. Quando non senti la necessità di cercare altro perché hai già tutto. Ma quando la fedeltà diventa una gabbia, qualcosa imposto da situazione, convenzioni, sensi di colpa e tutta una somma di altri fattori... Non ha più nessun valore. Allora il tradimento è anche guardare e desiderare altro. Sognare altro.

Togliere il paraocchi dell'innamorato per guardarsi attorno e ammiccare di fronte a qualcuno che ci piace. Farci in cosiddetto "pensierino" innocente (seguito da un "oh figuriamoci, potrebbe essere mio figlio/a) che poi tanto innocente non è. Sto entrando in fase digestiva e come gli anziani vado a farmi una pennichella. Finché posso...approfitto!

Manu

E tu cosa ne pensi di questo post?
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
ATTENZIONE - Se non ricevi una risposta entro 12 ore probabilmente hai scritto la tua email in modo errato, ricontattami subito. Grazie Roy
roy contactNon ricevo, ma con preavviso possiamo incontrarci al tuo domicilio o presso il tuo hotel con la massima riservatezza.

Chiamami, ti darò tutte le informazioni e valuteremo insieme le tue fantasie e desideri.