Si è ciò che si pubblica
  • Creato il .

Le migliori amiche

Promemoria per me: fare sempre attenzione alle amiche, in particolare alle migliori amiche quelle due o tre che nel corso della vita, dall'infanzia in poi ti giurano di volerti bene come sorelle e poi... Ti estorcono le confidenze intime che non faresti mai a nessuno, approfittando di un tuo momento di sconforto e debezza on cui, sentendpti persa e col terribile bisogno di esternare e condividere un segreto ti sbottoni, con loro, - e con chi altro potresti? - del resto loro magari so guadagnano la tua fiducia mostrandosi complici, facendo a loro volta confidenze piccanti per guadagnarsi la tua fiducia...

Non voglio dipingere dei mostri cattivi con intenti malvagi. So che nella maggior parte dei casi forse l'intento parte da buoni propositi. Anche da una certa dose di morbosa curiosità con cui cercano di farti vuotare il sacco. Si mostrano dalla tua parte, pronte a sosyenerti ma...poi ti accorgi che sotto sotto disapprovano e giudicano le tue scelte. Da cosa lo capisco? Parlo, mezze frasi, anche dal tono della voce. O in altri casi, da un successivo comportamento/atteggiamento. Sono segnali più o meno sottili ma per chi come me ha sempre le antenne in modalità ricezione... Non è difficile cogliere questi segnali. E allora i rapporti un po' si raffreddano. Si fa un passo indietro, si chiudono porte. Un pochino.

La disponibilità a confidarsi cessa. Pur restando l'amicizia, l'interessamento se l'altra ha difficoltà. Rimane la disponibilità ad ascoltate e sostenere (io non giudico e non do consigli cerco di lasciar vivere l'entusiasmo, perché ne ha bisogno...non cerco di smorzarlo nè di ucciderlo). Se le cose andranno in un certo modo sarà lei a rendersene conto da sola. Io non metto in guardia e non metto la pulce nell'orecchio a nessuno. So che non è giusto intromettersi, potrei avvelenare o rovinare un'esperienza invece positiva...come faccio a sapere, a giudicare?

Anch'io ho il mio punto di vista ma potrei sbagliare quindi me lo tengo per me. Le persone non fanno così. Forse è per questo che sono sempre stata molto introversa e non mi sono mai fidata di nessuno - o quasi - e quando mi sono fidata ho dovuto purtroppo tornare sui miei passi e confermare la teoria " non raccontare i cazzi tuoi". Forse per questo il blog, dove godo come tutte di un certo anonimato che mi protegge, è diventato da anni l'unica mia valvola di sfogo per certe cose, anche nei miei momenti peggiori in cui avrei dovuto davvero ritirarmi in un buco sottoterra e meditare in silenzio invece... 

E voi cosa pensate dell'amicizia tra donne? Di certe confidenze? Delle migliori amiche? Vi hanno tradite, ferite, deluse come è successo a me o siete state più fortunate? 

Ciao ciao !!!

E tu cosa ne pensi di questo post?

Se ci stai pensando... hai già deciso.

Non ricevo, ma con preavviso possiamo incontrarci al tuo domicilio o presso il tuo hotel con la massima riservatezza.

Chiamami, ti darò tutte le informazioni e valuteremo insieme le tue fantasie e desideri.
Se non ricevi una risposta entro 12 ore probabilmente hai scritto la tua email in modo errato, ricontattami subito.