Si è ciò che si pubblica

Rispolverando la sezione poesie...

Dopo essere scesa col mio cane (una randagia da sterpaglia) al parco, dove lei ha dato la caccia ai conigli, fatto il bagno nel fosso...e io ho subito un prelievo di sangue coatto da nuvole di zanzare inferocite e fameliche... Eccomi qua. Mi sono un po' ripresa ma mi ci vorrà un'altra notte di sonno. I capelli di mia figlia non sono diventati verdi. Sono salva. Oggi ho deciso: giornata relax. Mentre si scatena il diluvio universale mi accomodo sulla sdraio del balcone e osservo la pioggia monsonica...è vero: il clima sta cambiando. Ascolto il borbottio sommesso dei tuoni.

Scorro ancora la sezione poesie come facevo un tempo quando mi illudevo di poter capire l'anima misteriosa di un uomo così ermetico. Noi, così diversi. Con l'impostazione mentale che avevo, si è rivelata un'impresa impossibile. Comunque non sai mai se quello che scrive ha una parte di verità, se è solo un messaggio paraculo finalizzato al marketing. Perché mi sono messa in testa di capire quest'uomo? Di conoscerlo? Perché mi è sembrato così diverso, così speciale? Gli uomini non parlano mai delle loro emozioni. È difficile. Attraverso un velo confuso mi sembrava di intravedere brandelli di emozioni vere. Non finte, artefatte illusioni per vendere. Illusione nell'illusione? Cosa puoi credere vero e cosa no? È questa la trappola dell'attrazione. È lì che scatta, quasi per tutte. Negli opposti che si contraddicono. E Roy lo sa molto bene. 

Mi è piaciuto rileggere certe poesie. Ce ne sono alcune che preferisco. Ma non mi sembra il caso di fare un elenco. 

Ho trovato nel corso del tempo anche poesie di clienti...che mi hanno fatta riflettere.

Una l'avevo riportata tempo fa e recitava così: "Amo di te ogni sfumatura..." ecc... Avevo fatto i miei complimenti all'autrice, accompagnandoli da una certa invidia ma... lei ha iniziato a insultarmi. Era all'epoca lo sport nazionale su questo blog scaricare violenza verbale sulla sottoscritta. Non so, forse l'avevo offesa in qualche modo. Certamente non ero tra le sue simpatie. Una delle famose amiche speciali di Roy che mi odiano e non mi sopportano... Ormai so come stanno le cose.

Un'altra bella poesia scritta da un'anonima (spero non la stessa dell'altra) è la seguente:

 

Ora so che posso morire felice
Dopo aver tremato di desiderio avvinta a te
I miei fianchi si inarcano, non sfuggono
Attendono le tue mani avide di un orgasmo annunciato.

Ti voglio ancora
Sii la mia alba e il mio tramonto da qui all’eternità
Ritornerai, lo so, con lo stesso sorriso prezioso
E con gli occhi cobalto che mi hanno stregata.
Ed io mi illuminerò solo per te
Per placare la tua sete di amore infinito.

 

Bene, ho pensato. Questa è una poesia che parla di sesso ed erotismo, non di amor cortese.

L'amore romantico è quello dietro al quale le donne si nascondono per non ammettere le loro pulsioni erotiche.

Inoltre confondono l'innamoramento guidato dall'istinto, con l'amore consapevole, che è ben diverso, è una scelta.

L'innamoramento è guidato dall'istinto e dall'erosione. Non è programmazione di una vita insieme o di un qualcosa che verrà. L'eros vive nel presente e non programma un bel niente. Se cominci ad ingabbiarlo tra vestendolo da amore romantico muore. L'amore consapevole è quello più maturo che nasce quando una persona la frequenti e la conosci da un po'. Si nutre di affinità ed è quello che permette di pianificare. Se proprio vogliamo. È molto più simile all'amicizia che all'amore erotico, secondo me. 

Ma le donne che cercano quello che viene espresso in questa poesia cercano l'amore erotico, la passione, le emozioni di una carezza, orgasmo, mani sulla pelle, labbra che esplorano il tuo corpo. Con un uomo che trovano attraente, misterioso. Per il quale si innesca la famosa "chimica", che non capita con tutti. 

Se capita col gigolò... Come dice Roy, il gigolò accompagnatore pesso non è attratto dalla cliente, è costretto per lavoro quindi non può mettere lo stesso vigore e passionalità di un amante che sceglie liberamente la donna. Quindi possono innescarsi meccanismi in cui la prestazione in parte delude...non che al gigolò succeda di fare flop (a me con uno è successo ed è stata una terribile umiliazione che ha lasciato il segno, purtroppo) ma la donna se non è alle prime armi può percepire che da quella parte non c'è quella famosa scintilla. Del resto è normale. Poi se una è fortunata, scatta che il gigolò trovi " eccitante" quella data cliente...perché è giovane, perché è gnocca e per vari motivi legati alla simpatia o alla sintonia che si instaura, e pur pagando diciamo che ha fatto bingo. Allora può scrivere poesie come questa. Se no deve cercarsi un amante (buona fortuna) con tutti i problemi che si porta dietro. Va bene da single ma da sposata non è una scelta molto consigliabile se non si vuole rischiare di far naufragare il matrimonio. E se no...rassegnarsi e appendere le proprie pulsioni erotiche e i propri sogni in un polveroso angolo della cantina. Dimenticarlo. Lasciare che invecchiano con te e si riempiano tristemente di ragnatele, amarezza e rimpianti. Di lacrime mai versate. Lacrime per te stessa.

Buona serata

E tu cosa ne pensi di questo post?
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
ATTENZIONE - Se non ricevi una risposta entro 12 ore probabilmente hai scritto la tua email in modo errato, ricontattami subito. Grazie Roy
roy contactNon ricevo, ma con preavviso possiamo incontrarci al tuo domicilio o presso il tuo hotel con la massima riservatezza.

Chiamami, ti darò tutte le informazioni e valuteremo insieme le tue fantasie e desideri.