Si è ciò che si pubblica

Gigolò e Calendari per il nuovo anno

Qualche anno fa Roy ha partecipato ad una iniziativa benefica: il calendario in favore del diritto alla sessualità dei disabili. Un tema delicato che è stato esposto con la grande sensibilità. Nudi di uomini e donne in bianco e nero, armoniosi e per nulla volgari, anzi. Era un bellissimo calendario e una bella iniziativa che fa onore a chi vi ha partecipato con l'intenzione di sensibilizzare la gente su questo tema. Alla gente nemmeno passa per la testa che un disabile abbia la necessità di vivere la propria sessualità come sarebbe teoricamente diritto di ogni essere umano. E qui tocchiamo un nervo scoperto per me. Meglio che non mi addentri e mi morda la lingua (le dita, dato che sto usando una tastiera).

Altra categoria bistrattata in questo senso sono gli anziani, categoria nella quale mi considero ormai dentro con un piede e mezzo. Tutti andremo in quella direzione. Fino a poco tempo fa il sesso nell'anziano era negato, guardato con ribrezzo come fosse una perversione. E pensiamo come potevano sentirsi di fronte a ciò quegli anziani ancora in forma. Specialmente le donne. Sì, perché le donne sono sempre quelle che pagano maggiormente lo scotto: portano il peso del giogo sociale, vengono private del diritto al piacere e utilizzate dai maschi come oggetti. Anche oggi, in questi tempi moderni dove si sbandiera una libertà e apertura sessuale che poi in realtà è tutta di facciata. Ma a conti fatti, se andiamo sul pratico non è così.

Il maschilismo se parliamo di sessualità impera. La sessualità femminile e il piacere femminile, questo sconosciuto persino alla scienza, che da poco ha cominciato a studiarlo. Mentre di come funziona in un maschietto si sa tutto, della donna non si sa niente. E siccome data la funzione riproduttiva, il maschio ha bisogno di eccitazione e orgasmo per eiaculare mentre la femmina può restare ingravidata senza provare nessun tipo di sensazione (guardate le mucche che ruminano assenti mentre il toro se le in groppa) ha cosa serve il piacere femminile? A niente. Per secoli è stato negato, soffocato e combattuto da tutti: società, religione e persino dalla scienza.

Le stigmate ci restano addosso. E ci condizionano pesantemente anche a livello psicologico oltre che sociale. Lo sapete che le femmine di bonobo si masturbano? Ma perché dovrebbero farlo? Sono animali, dovrebbero usare il sesso per riprodursi e basta no? E sono animali, attenzione. Sarebbe bello un calendario sulla sessualità nell'anziano. Per promuovere questo diritto. E sarebbe bello far vedere, nei filmini porno, non solo modelli palestrati e veline rifatte, ma anche gente comune, gente con la pancia, con le tette cadenti e dei difetti fisici, perché se no il messaggio che passa è che se non hai il fisico perfetto non lo puoi fare, certe cose ti sono precluse.

Detto ciò, servirebbe un bel calendario 2019 di Roybello per le sue fans. Un qualcosa di erotico/ romantico/ scherzoso/ ironico. Sono sicura che non ci ha pensato e non lo fa perché non gli conviene. Una volta regalava i suoi libri. Alle clienti di gennaio perché non regalare un calendario? Dicembre ormai è andato, ma per gennaio sei sempre in tempo. Non devi spendere molto caro Roy. Stampi delle foto, vai all'esselunga e te li fanno come vuoi. Da appendere al muro, da scrivania, ecc...

Buon Anno. E speriamo che sia migliore (la speranza resta sempre)

E tu cosa ne pensi di questo post?
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
ATTENZIONE - Se non ricevi una risposta entro 12 ore probabilmente hai scritto la tua email in modo errato, ricontattami subito. Grazie Roy
roy contactNon ricevo, ma con preavviso possiamo incontrarci al tuo domicilio o presso il tuo hotel con la massima riservatezza.

Chiamami, ti darò tutte le informazioni e valuteremo insieme le tue fantasie e desideri.