Si è ciò che si pubblica

Riflessione sull'articolo Roy professione gigolò

“Non ho mai provato amore per una mia cliente, ho provato alchimia, sintonia cerebrale, infatuazione, passione sessuale, ma mai amore....//...A volte ho la sensazione di stare particolarmente bene con una donna, ma dipende dal contesto. Immagina la serata perfetta, tutti e due partiamo già con la voglia di stare insieme, faremo una bella cena, parleremo, rideremo, ci divertiremo, poi andremo in un bellissimo albergo a fare l’amore, senza pensieri o difficoltà alcuna."

Mi soffermo sulla prima parte. Quando leggo queste interviste mi viene naturale fare alcune considerazioni che mi riguardano, e sulla base di ciò cercare di comprendere la verità, per poter tirare le somme e vedere come stanno le cose senza lenti rosa, grigie o di altri colori fuorvianti. Fa male. Spesso vorrei poter mantenere anch'io degli occhiali rosa a forma di cuoricino, nuvoletta o cose così però non posso permettermelo. Cominciamo col dire che considerando la prima parte non credo di essere stata una di quelle clienti con cui Roy ha provato " alchimia, sintonia cerebrale, infatuazione, passione sessuale" o con cui "è stato particolarmente bene". Non me lo ha mai detto, non me lo ha mai fatto capire.

Quello che mi ha detto penso siano le solite frasi postume che di prassi dice a tutte, si sa, fa parte del mestiere. Non sono quel tipo di cliente purtroppo. Avrei voluto con tutto il cuore esserlo, ma non sono abbastanza, anche in questo caso. Non sono abbastanza nemmeno per questo. E mi dispiace ma io non mi accontento di meno, non mi accontento di raccogliere le briciole, di essere considerata una cliente mediocre o di scarto, una di serie B che vabbè, usciamoci per non sentirla più sta lagna, così magari le diamo il contentino e si calma... No. Va bene per alcune, a cui non importa, pagano e se ne fregano di cosa trovano dall'altra parte. Basta che finga bene... Non ho mai cercato l'amore da un gigolò, mi bastava tutto il resto.

Ma non essendo super intelligente, seducente e superfiga, non possiedo le risorse per nemmeno immaginare lontanamente di ottenerlo. Me la prendo con me stessa, e vorrei sbattere la testa mille volte contro il muro. Come ho fatto ad essere così ingenua e farmi abbindolare dai messaggi pubblicitari ? Come ho fatto a rimanere intrappolata in questa ragnatele di falsi sogni e false speranze? La speranza di una rivincita sulla mia vita, e la speranza di essere all'altezza di una situazione del genere...io, figuriamoci! Come ho potuto essere così folle da pensare di poter aver anch'io delle ali per poter volare. Una delle prime cose che Roy mi ha detto "non puoi piacere a tutti" molto vera, mi ha gelato il sangue nelle vene.

Forse a livello inconscio a quel punto avevo già capito, ma io sono una testarda capocciona. C'è voluto un sacco di tempo perché il tutto emergesse a livello conscio, perché lo potessi elaborare, metabolizzare...c'è voluta la mail in cui mi diceva "meglio se non ci vediamo più". Dopo tutta una serie infinita di piccole cose, piccoli indizi. Spero comunque di essere stata utile su questo blog, di aver dato qualche spunto di riflessione e non essere stata solo una scocciatura.

Ma non posso più perdere il mio tempo e le mie energie sperando di uscire con uomini che poi non stanno bene insieme a ma e che ci stanno forzatamente, imponendoselo per dovere perché io non piaccio e per me non sentono nessuna delle cose di cui sopra. I soldi sono soldi, quelli sempre e comunque. Ma aldilà di quelli ci sono un sacco di variabili nella relazione seppur breve tra due persone, seppur a pagamento, che date certe dichiarazioni esplicite non posso più trascurare. Ciao Sirena stammi bene e riprenditi. Io spero che il mal di testa mi passi, così mi infilo i guanti, prendo secchio e spazzolone e comincio a fare il mio dovere. Tanto prima o poi mi tocca, non si scappa. Mi devo riposare gli occhi, non credo di farcela oggi...

Manu

E tu cosa ne pensi di questo post?
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
ATTENZIONE - Se non ricevi una risposta entro 12 ore probabilmente hai scritto la tua email in modo errato, ricontattami subito. Grazie Roy
roy contactNon ricevo, ma con preavviso possiamo incontrarci al tuo domicilio o presso il tuo hotel con la massima riservatezza.

Chiamami, ti darò tutte le informazioni e valuteremo insieme le tue fantasie e desideri.