Si è ciò che si pubblica

A chi assomiglio?

Ogni tanto, dopo tutto quello che ho scritto, qualcuno ho visto che si è chiesto come sono. Beh, per darvi un'idea della mia corporatura, assomiglio fisicamente alla modella qui nell'immagine, la modella curvy Ashley Graham. Negli USA dove ci sono parecchie donne oversize, hanno fatto posto sulle passerelle e nei servizi di moda anche a donne così. C'è stato da lottare ma alla fine è stata riconosciuta anche la donna in carne, come un tipo di bellezza alternativo alla muscolosa/sportiva e alla donna-acciiga. In Italia purtroppo la società e la visione maschile di bellezza che hanno gli uomini propende ancora verso le donne acciuga, o le sportive palestra te. Noi curvy siamo le "grassottello maggiorate". 

Perché non riusciamo a sottoporsi a diete fa fame, ci piace mangiare e ci piace godere dei piaceri della vita. Però la società, il cinema e le riviste di moda ci vogliono magre e toniche, reggiseno a coppa di champagne (una terza) misure 60x 90x 60 massimo, e con tutta una serie di canoni assurdi da rispettare, in cui star dentro. Tra me e lei... Differenze? Lei è molto più giovane, è famosa, è carina e sfila in passerella. E guadagna un sacco di soldi. Similitudini? Stessa panzetta, stesso seno, stessa burrosa e carnosa copertura ossea. Con quasi una ventina di anni e qualche ruga in più. 

Ciao!  Manu

E tu cosa ne pensi di questo post?
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
ATTENZIONE - Se non ricevi una risposta entro 12 ore probabilmente hai scritto la tua email in modo errato, ricontattami subito. Grazie Roy
roy contactNon ricevo, ma con preavviso possiamo incontrarci al tuo domicilio o presso il tuo hotel con la massima riservatezza.

Chiamami, ti darò tutte le informazioni e valuteremo insieme le tue fantasie e desideri.