Si è ciò che si pubblica

Il sale dolce di Cervia

Buongiorno, oggi mi è successo qualcosa di inaspettato e di ...bello. Sì, incredibile ma vero.

Di cosa si tratta?

Il mio capo, appena rientrato dalle ferie mi ha chiamata nel suo ufficio, poi e si è abbassato e....

colpo di scena! Ha tirato fuori (dalla sua valigetta) una confezione di sale. Proprio così! E' quello che vedete nella foto.

Mi ha detto "sono andato a Cervia e a Cervia c'è il sale dolce, così ho deciso di portarvi questo"

E io mi sono aperta in un sorrisone che non mi aspettavo nemmeno io perchè...è stato un gesto gentile. 

Sì, insomma chi si aspettava che si ricordasse anche di me, oltre alle segretarie ecc..? 

Poi si è messo a spiegarmi il motivo per cui quel sale lì è dolce...tutta una questione chimica che non ho seguito e che non saprei ripetere, però ero veramente contenta, è stato molto molto carino nei miei confronti e questa cosa ha illuminato la mia giornata. tra le altre cose è uscito anche il sole adesso...ecco, ho pensato che devo sforzarmi di trattenere questi momenti il più a lungo possibile.

Lo so, è solo un pensiero, un pacchetto di sale, però non è il valore di un regalo, per me...è il gesto che conta e ti fa capire che sei stata ricordata anche tu...non sei passata nel dimenticatoio. 

A volte basta davvero un piccolo gesto, una gentilezza inaspettata per accendere un sorriso.

Una collega ha detto che "solo chi cade può risorgere" forse era riferito al Milan, perchè lei è milanista; io non seguo più il calcio ma ho interiorizzato questo concetto come se fosse casualmente riferito anche a me. 

Così, sull'onda dell'entusiasmo e ancora col sorriso stampato in faccia, ho chiamato il centro estetico perchè ho pensato "ma sì, oggi voglio cercare di allontanare i pensieri brutti, ci sono cose che voglio allontanare da me, che mi hanno ferita e a cui non voglio più pensare. ho bisogno di rilassarmi...ho bisogno di un bel massaggio" così sempre ridendo per una gaffe della tipa al telefono, me lo sono prenotata per oggi pomeriggio. 

Dopo aver riagganciato, sorridendo mi sono grattata l'ascella e...ORRORE! "Cavoli...non mi sono depilata !!!"

Ora...posso presentarmi in un posto del genere con i pelazzi sotto le ascelle e ...sicuramente, non ho controllato ancora, ma sicuramente spunteranno anche dagli slip. Maledizione...avessi almeno avuto la previdenza di sgraffignare una lametta a mio figlio o a mio marito.... Quando ti serve una cosa non ce l'hai mai. Ho di tutto in borsa, assorbenti, limetta per le unghie, pinzetta per i baffi...potrei usare quella? No...improponibile, ci metterei una vita, con pessimi risultati. Dovrò rassegnarmi e fare buon viso a cattivo gioco sperando che il cespuglio lì sotto, soprattutto, non sia troppo visibile...

Mi sono proprio trascurata ultimamente...devo riorganizzarmi, piano piano e con i miei tempi, che ora ahimè sono i tempi di un bradipo. 

Mi scoccia un casino accidenti....per la figuraccia che incombe...la massaggiatrice fingerà di non accorgersi di niente ma...poi chissà cosa pensa. Ma poi anch'io... non sentirmi a posto mi fa sentire a disagio e in imbarazzo. vabbè, poi andrò in bagno a controllare la situazione lì sotto...e che Dio me la mandi buona! Non era in programma...mi giustifico così. Le ascelle non sono proprio impresentabili, può passare... vabbè. Chi se ne frega....

 

Buon pranzo e buon pomeriggio. 

 

Manu

 

E tu cosa ne pensi di questo post?
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
ATTENZIONE - Se non ricevi una risposta entro 12 ore probabilmente hai scritto la tua email in modo errato, ricontattami subito. Grazie Roy
roy contactNon ricevo, ma con preavviso possiamo incontrarci al tuo domicilio o presso il tuo hotel con la massima riservatezza.

Chiamami, ti darò tutte le informazioni e valuteremo insieme le tue fantasie e desideri.