Gigolo e il primo approccio con una cliente

  1.   1433 Visite

Gigolo e il primo approccio con una cliente. Il primo contatto avviene di solito via email e molti gigolo dilettanti qui commettono il primo grave errore: normalmente una donna chiede informazioni sulle modalità di un incontro e quanto le costerebbe e d’impulso il gigolo inesperto risponde diligentemente a tutte le domande che gli vengono poste. Errore gravissimo, qui vi giocate molto spesso la possibilità di un incontro futuro.

Gigolo e clienteAnzitutto non sapete chi vi ha veramente scritto, siete sicuri sia una donna o magari si tratta solo di qualche ragazzino curioso o di qualcuno che vi fa uno scherzo? Trattandosi di informazioni private è bene non ve ne sia traccia scritta, meglio parlarne al telefono con la diretta interessata. Inoltre una cifra scritta freddamente in un’email avrà un effetto totalmente diverso e non riesce a valorizzare il servizio che voi darete alla cliente.

Ricordatevi sempre che il prezzo è assolutamente relativo rispetto al prodotto che andate a comprare. Un bicchiere di Coca Cola avrà un valore completamente diverso dal contesto in cui ve lo offrono: se siete accaldati nel mese di agosto senza un bar a chilometri di distanza sarete disposti a pagarlo anche 10 euro e la cifra vi sembrerà assolutamente giustificata, diverso è invece se ve lo offrono allo stesso prezzo di fianco ad un distributore di bibite. Non paghereste mai i 10 euro perchè avreste a disposizione molto di più spendendo meno.

Capite quindi che una cifra detta da una voce sensuale alla fine di una lunga e interessante chiacchierata al telefono avrà un effetto totalmente diverso e sarà molto più ben accetta e percepita come inferiore rispetto ad un prezzo scritto freddamente.

Come comportarsi durante la prima telefonata di una cliente - Tecniche di primo approccio telefonico

Dunque siamo arrivati alla prima telefonata con una potenziale cliente, come vi dovete comportare? Questa parte del vostro lavoro è importantissima. Partite dalla consapevolezza che siete già in una situazione di vantaggio, perchè se la donna in questione vi ha chiamati significa che già in un certo modo vi ha scelti e che valuta la possibilità di incontrarvi pagando.

Ora sta a voi dimostrare se siete all’altezza della situazione. Normalmente una donna che chiama un gigolo, non lo fa di impulso, ma ha ponderato con attenzione e prudenza questa azione. Sarà nervosa e imbarazzata, sempre che si tratti della sua prima volta, ma anche nel caso sia già uscita con altri uomini a pagamento non avrà mai la sfrontatezza che può avere un uomo che paga una donna.

Ricordatevi che avete a che fare con una femmina, cercate quindi di usare tatto e di essere accoglienti. Cercate di metterla a suo agio e fatela parlare di se, della sua vita e delle ragioni per cui ha deciso di contattarvi. Createvi attraverso il suo timbro di voce un profilo mentale di lei: immaginatela, pensate ai suoi lineamenti, ai suoi capelli, al suo corpo, alla sua statura, alla sua età. Cercate di sforzarvi a dare un corpo alla sua voce. Ricordate che tutto ciò che riuscirete a scoprire di lei vi aiuterà a tracciarne un primo profilo e anche a capire dove vi potete collocare col prezzo. Se vi chiama ad esempio una donna molto abbiente e voi chiedete un prezzo troppo basso, probabilmente verrete scartati per questa ragione, ma allo stesso tempo se chiedete mille euro ad una disoccupata non avrete speranze di uscirci. Fate quindi molta attenzione prima di esporvi con cifre non adeguate alla situazione.

Non c’è una tecnica di comunicazione applicabile a tutte le telefonate che riceverete, dovete capire chi avete dall’altro capo del telefono e adattarvi camaleonticamente alla situazione. Se a parlarvi è una donna esplicita e spinta, caso abbastanza raro, dovrete ovviamente adattarvi al suo linguaggio per metterla a proprio agio, vi capiterà però molto più spesso di avere a che fare con donne timide che hanno bisogno di sciogliere la tensione e che non amano un approccio troppo esplicito. Ricordate che le donne hanno bisogno di tempo per lasciarsi andare con un uomo, anche quando si tratta di un gigolo che loro stesse hanno contattato, voi dovete sempre rimanere il maschio alfa della situazione. Sicuro, protettivo, equilibrato e rassicurante.

Una donna quando paga non vuole uno zerbino fasullo. Io personalmente utilizzo molta ironia nelle mie telefonate perchè è un modo di sdrammatizzare l’imbarazzo dell’interlocutrice. Ora non siate dei pagliacci, dosate questa tecnica, ma per stemperare il clima di tensione qualche battuta al momento giusto verrà sicuramente apprezzata dalla potenziale cliente. Le donne amano gli uomini ironici e intelligenti perchè a differenza degli uomini sono più cervellotiche e meno visive. A noi basta un bel culo e siamo già prontissimi e convinti, per le donne la cosa è profondamente diversa, non le incanterete con due addominali scolpiti. In sintesi le donne potete affascinarle utilizzando la mia regola delle tre C: cuore, cervello e cazzo.

Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
ATTENZIONE - Se non ricevi una risposta entro 12 ore probabilmente hai scritto la tua email in modo errato, ricontattami subito. Grazie Roy
roy contactNon ricevo, ma con preavviso possiamo incontrarci al tuo domicilio o presso il tuo hotel con la massima riservatezza.

Chiamami, ti darò tutte le informazioni e valuteremo insieme le tue fantasie e desideri.