Fare il Gigolo nel tempo dei social

  1.   912 Visite

Fare il Gigolo nel tempo dei social network. Molti presunti Gigolo sottovalutano l’importanza dei profili social e tendono a buttarci dentro di tutto. Attenzione però, chi vi sta studiando e osservando non si limiterà a guardare le foto che avete pubblicato sul portale che avete scelto per i vostri annunci. Se ad esempio avete un profilo Facebook sul quale tenete le foto abbracciati al mare con la vostra fidanzata è ovvio che scoraggerete la cliente di turno dal chiamarvi.

Gigolo socialAltro errore può essere quello di utilizzare un nome di fantasia, o un cosiddetto nome d’arte per il vostro mestiere di gigolo e commettere l’errore di unire alla vostra pagina facebook privata lo stesso numero di telefono che utilizzate per lavorare. Se una cliente sveglia metterà il vostro cellulare su google (e vi assicuro che le donne oggi sono molto sveglie e ci guardano) come d’incanto apparirà la vostra pagina facebook privata con tanto di amiche e fatti vostri messi in piazza.

Dovete quindi da subito operare una scelta: se fate l’accompagnatore per donna dovete far sparire fidanzate o mogli. le due cose non sono compatibili. Immaginate una donna che vi paga: si chiederà come mai quello che voi fate con una fidanzata gratuitamente lei lo dovrebbe pagare. Lo so che ora mi direte: ma è lei che cerca un uomo a pagamento, ma cercate di far dimenticare alle vostre clienti che vi pagano, tutto deve avvenire in maniera naturale e meno parlate del denaro più facile sarà per la donna superare l’ostacolo del pagamento che storicamente è una pratica maschile, e non femminile.

Come gestire un profilo di un Gigolo sui social

Non pensate però di trovare clienti grazie ai social e evitate di chiedere amicizie a destra e manca, otterrete solo l’effetto contrario. Siete voi la preda, e le donne vi sceglieranno sui portali preposti a questo scopo. Il social è solo una vetrina, qui potrete postare foto o video per promuovere la vostra immagine. Ricordate infine che le donne che pagano stanno poco tempo sui social network, di solito sono donne impegnate che usano i social solo per pubblicizzarsi e non per fare ricerche. Il gigolo è una persona che deve aspettare, con pazienza come un pescatore in riva al lago. Se decidete di utilizzare i social dovete aggiornarli con regolarità.

Mi spiego meglio: non è che 20 volte al giorno dovete postare frasette banali o immagini romantiche condivise in rete. Cercate di avere il vostro stile e di pubblicare post e contenuti originali. Se non avete voglia di farlo tutti i giorni, cercate quantomeno di pubblicare qualcosa almeno due volte a settimana. Una pagina Facebook abbandonata e senza post da subito l’impressione di appartenere ad una persona distratta che non esercita la propria professione con la dovuta convinzione. Se dovete gestire i social disordinatamente allora è quasi meglio non li utilizziate affatto. Non chiedete voi amicizie, ma lasciate siano le donne a farsi avanti. Non date l’idea di essere alla canna del gas e in cerca di “figa”, un gigolo se la deve “tirare” è lui che deve essere desiderato.

Siate sintetici con chi vi contatta e non dimenticate che è molto facile aprire profili falsi per farsi i fatti vostri. Non fornite troppe informazioni a chi vi contatta privatamente sui social ma preferite sempre un contatto telefonico. A mio avviso comunque i social in questo lavoro non sono fondamentali perché un gigolo è come un dottore, o come un professionista. Nessuno cercherebbe un avvocato o un commercialista su Facebook o su Instagram; queste sono piattaforme che hanno una funzione più ludica e adatta al tempo libero. C’e una grande differenza fra il conoscere casualmente un gigolo su un social o averne bisogno e cercarlo su google per necessità. Quando qualcuno cerca un cosa farà in modo di ottenere il meglio disponibile sul mercato, dovete quindi cercare di apparire utili e interessanti per una futura cliente.

Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
ATTENZIONE - Se non ricevi una risposta entro 12 ore probabilmente hai scritto la tua email in modo errato, ricontattami subito. Grazie Roy
roy contactNon ricevo, ma con preavviso possiamo incontrarci al tuo domicilio o presso il tuo hotel con la massima riservatezza.

Chiamami, ti darò tutte le informazioni e valuteremo insieme le tue fantasie e desideri.