Donne che pagano per fare l'amore

  1.   12782 Visite

Cosa si può dire su un fenomeno nuovo come quello della prostituzione eterosessuale maschile? Prima di tutto la verità. Le donne che pagano per fare l’amore non è un fenomeno per nulla nuovo. Può essere originale o rinnovato il modo in cui un Gigolò come ad esempio Roy Dolce gestisce il suo business, tuttavia che una donna paghi un uomo per dilettarsi e che un uomo si presti a ciò per ottenere denaro o altri privilegi, questo difficilmente può essere originale.

donne che paganoC’è chi si chiede se il fatto che le donne possano accedere al sesso a pagamento sia una dei segni dell’avvenuta emancipazione femminile. Non credo, perchè ormai quasi tutte le donne dell’allargata classe media potrebbero permettersi il lusso di un gigolo prezzolato, prima appannaggio di poche.

Forse l’emancipazione femminile è un’altra cosa. Emancipata è quella donna comune che può ammettere pubblicamente di aver avuto un’esperienza con un sex worker; un genere di confessione, quella della scappatella con la prostituta, che, dal canto loro, diversi uomini hanno già reso pubblica spontaneamente e serenamente. Per il mondo femminile una certa libertà del fare c’è già, è invece meno diffusa quella di poter dire di aver fatto, questa è molto più rara e meno diffusa.

Mentre donne famose o dall’enorme potere socio-economico (condizioni spesso coincidenti) fanno sapere al mondo dei loro toy boy, del loro sesso occasionale, delle loro pratiche masturbatorie, delle loro più bislacche abitudini sessuali, il resto del pianeta donna, se volesse confessare, farebbe bene a trincerarsi dietro uno pseudonimo perché, quello stesso mondo capace di sorridere dei ghiribizzi della prima, non è pronto a giustificare una donna comune che non si conformi agli stereotipi della propria cultura.

Anche rimanendo in superficie, ascoltando le varie voci e testimonianze femminili riguardo questo fenomeno cioè il mondo degli escort eterosessuali per donna, si apre ventagli di riflessioni. Mancano gli strumenti di competenza sociologica, filosofica, politica per inaugurare un discorso sulla prostituzione; anzi, più che inaugurarlo, potremmo giusto posizionarci come fanalino di coda nella disamina di una questione sociale da sempre dibattuta.

Donne che pagano per fare l'amore o per fare sesso ? Sesso a pagamento con un gigolo professionista

È pur vero che parlare delle donne che pagano per far sesso con un Gigolò e non cimentarsi nell’analisi, seppur non approfondita, della prostituzione, renderebbe questa analisi davvero superficiale e chi scrive intellettualmente disonesto. Tuttavia è impossibile comprendere la prostituzione come fenomeno se non se ne discutono anche i suoi risvolti sociali e il modo in cui la ricerca si è interessata all’argomento, infatti il senso di quest’ultimo è per lo più costruito da fattori esterni alla prostituzione stessa, motivo per cui i suoi attori sono poco interpellati ed essa è spesso fraintesa.

Dunque, se la finalità è dare voce agli attori principali di questo mercato, non si può trascurare questa prima e fondamentale osservazione: le generali idee sulla prostituzione sono per lo più plasmate da istituzioni, modelli, costrutti e persone esterne alla prostituzione, le quali non conoscendo il problema parlano per stereotipi, spesso omettendo verità sconosciute e nascoste che solo i protagonisti conoscono. Non lasciarti ingannare dalle chiacchiere, fatti un idea tutta tua sul fenomeno. Chiama direttamente un esperto gigolò come Roy, chi meglio di lui può delucidarti su un argomento così stereotipato e pieno di leggende metropolitane.

Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
ATTENZIONE - Se non ricevi una risposta entro 12 ore probabilmente hai scritto la tua email in modo errato, ricontattami subito. Grazie Roy
roy contactNon ricevo, ma con preavviso possiamo incontrarci al tuo domicilio o presso il tuo hotel con la massima riservatezza.

Chiamami, ti darò tutte le informazioni e valuteremo insieme le tue fantasie e desideri.