Quando l'erezione è poesia

Un Gigolo nel presepe che strizza l’occhio a Maria

Oggi video sui simboli natalizi, più precisamente del presepe e dell’albero di Natale. Il presepe simbolo natalizio per antonomasia è sempre presente nelle nostre case, un simbolo che ci portiamo dietro da generazioni, almeno noi cattolici. Il presepe sta a rappresentare la famiglia, l’unione, l’amore. Poi abbiamo l’albero di Natale più eccentrico e luminoso che sta a rappresentare il consumismo, i regali, la festa.

Faccio questo video dopo aver letto la notizia che il capitalismo, rappresentato dai poteri forti, le multinazionali, ecc, vuole abolire il presepe. Il presepe per il capitalismo significa unione, famiglia, forza, appoggio, tutti elementi pericolosi per i poteri forti i quali vogliono una società fatta di singoli elementi che lavorano e consumano senza credi o speranze.

Probabilmente il capitalismo vuole eliminare tutte le religioni per far si che la società abbia un unico credo, quello del Dio denaro. Un Dio che va amato attraverso il consumo, lo scambio di denaro, il lusso, l’egoismo. L’albero di Natale viceversa è ben accetto perché illumina e illude le menti. Attraverso le lucine colorate, le palle grasse e i regali sotto l’albero si va a pubblicizzare i consumi, l’ipocrisia, lo scambio egoistico, la felicità acquistata.

Un Gigolo nel presepe che strizza l’occhio a Maria

Spero che il presepe resista e lotti ancora contro il capitalismo. Il mio mestiere era già presente nel presepe, già prendeva le prime forme, si animava. Avete presente il presepe? Ci sono tanti personaggio all’interno, dal pescatore, al falegname, la lavandaia, il pastore con le pecorelle, il fabbro, il mugnaio, ecc. Ma una figura emblematica già figurava nel presepe, era li nei pressi della capanna, ben vestito, con aria sicura che camminava fischiettando sorridendo a tutte le donne.

Era il primo gigolo della storia che ancora non aveva questa etichetta, lui era li che strizzava l’occhio a Maria mentre Giuseppe era distratto. Fateci caso quando guardate un presepe, vi accorgerete di questa presenza vicino la capanna che guardando Maria le sorride strizzandole l’occhio.

Auguro un buon Natale e felice anno nuovo a tutti quelli che passeranno da qui per curiosità e a tutti quelli che commenteranno. Un abbraccio a tutti Roy

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

E tu cosa ne pensi di questo articolo?
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
ATTENZIONE - Se non ricevi una risposta entro 12 ore probabilmente hai scritto la tua email in modo errato, ricontattami subito. Grazie Roy
roy contactNon ricevo, ma con preavviso possiamo incontrarci al tuo domicilio o presso il tuo hotel con la massima riservatezza.

Chiamami, ti darò tutte le informazioni e valuteremo insieme le tue fantasie e desideri.