Skip to main content

Quando l'erezione è poesia

Il Blog di Roy

Ironico - Filosofico - Poetico - Cinetico - Fotografico

Tre regole per fare un buon sesso

Questo è un video consiglio di Roy Gigolo per gli uomini.

Con le tre regole per fare un buon sesso mi rivolgo a tutti i maschietti che gravitano sopra al mio Blog, a tutti quelli che mi seguono e a tutti quelli che sono qui per curiosare o imparare qualcosa. Per piacere sessualmente ad una donna e darle piacere non bisogna mai dimenticare la regola delle tre L. Lentezza, Leggerezza, Lontananza rappresentate da 3 fotografie, la tartaruga, una piuma e un mondo lontano.

Lentezza, rappresentata da una tartaruga. La donna ha un erotismo lento, cerebrale, fatto con calma, senza fretta. Muoversi lentamente, iniziare con lunghi preliminari, dilatare il tempo e muoversi a rallentatore è una pratica che risulta molto eccitante.

Leggerezza, rappresentata da una piuma. La donna ha bisogno di tocchi leggeri e delicati. Purtroppo noi uomini abbiamo un tocco pesante e maldestro, senza rendercene conto stimoliamo la parte delicata della donna con forza e durezza creando molto spesso fastidio e dolore invece di piacere. Ricordarsi sempre di usare la mano e le dita come fossero piume che sfiorano le zone erogene della donna.

Lontananza, rappresentata da un mondo lontano. Il sesso inizia a distanza. Ricordati di partire da lontano quando hai un incontro d’amore. Se conosci la data dell’incontro cerca di caricarti a molla già da qualche giorno prima. Immagina l’incontro come vorresti che fosse, crea delle scene immaginarie, delle foto nel tuo cervello. Cerca di coinvolgere in questo gioco anche la donna, lei ha bisogno di tempo, soprattutto se è il primo incontro, quindi di partire da lontano per lasciarsi andare.

E tu che regoletta hai nel sesso? Hai qualcosa da aggiungere? Preferisci una sveltina? Qual è quella cosa nel sesso che ti fa impazzire? Scrivilo qui sotto. Grazie Roy

 

Commenti 125

Guest - 41bis il Lunedì, 11 Luglio 2016 19:52

accisewnti sono il solouomo che ha risposto alle domande? :flushed:

accisewnti sono il solouomo che ha risposto alle domande? :flushed::):)
Guest - 41bis il Lunedì, 11 Luglio 2016 19:25

La mia regoletta nel sesso è che mi piace di farlo sempre diverso con la mia donna chemi soddisfa e che mi propone giochi e che mi fa inpazzire quando mi... assaggia..

La mia regoletta nel sesso è che mi piace di farlo sempre diverso con la mia donna chemi soddisfa e che mi propone giochi e che mi fa inpazzire quando mi... assaggia..;)
Guest - Manu il Lunedì, 11 Luglio 2016 17:47

Insomma...per concludere, le esternazioni di Francesca (non so se lo faccia apposta o no, io credo di sì come dici tu Anonimo, ma poco importa ormai) confermano il mio copione. Le parole dure e cattive di Mimma, confermano il mio copione. Lo fanno gli insulti, lo fa chi mi liquida in modo superficiale e non capisce. Anche Roy, con la sua fredezza e l'atteggiamento canzonatorio e distante che ha assunto nei miei confronti nel corso del tempo non fa che confermare pesantemente l'affemazione che mi schiaccia e mi dice " tu resterai sempre ai margini, esclusa da qualsiasi cosa, tre metri sopra gli altri perchè sei immondizia che non vale niente e non meriti nula. Una parte di me sperava in qualcosa di diverso, sperava....l'altra parte di me, quella che gode a vedermi soffrire e che un giorno se va avanti così, presto o tardi mi condurrà alla morte, ha lavorato sodo per rovinare tutto, voleva fortemente ottenere proprio questo risultato, comprensivo se possibile della mia massima umiliazione, e l'ha otenuto. Ha vinto la morte, la vita ha perso. Per colpa mia, perchè non riesco ad ascoltare chi mi spinge a reagire e mi dice...sei come gli altri, hai anche tu un posto nel mondo, meriti anche tu di essere felice, di divertirti, di godere della vita e di ciò che ti offre. La vita offre qualcosa anche a te, sei interessante anche tu come gli altri....non ci credo, tutto quello che mi succede, anche qui, non fa che confermarmi il contrario, come potrei crederci dunque? Questo è il luogo ideale per affossare le mie pretese di essere donna e ha distrutto la pssibilità, come dice anonimo di rivedere Roberto e vivere con lui un rapporto bello e soddisfacente come può esserlo per Francesca o altre. Io prendo lei come esempio perchè è l'esempio più calzante che vedo qui. Ma ce ne sarann un'infinità di altre, io non lo sarò mai e il pensiero di aver perso anche quest'opportunità, su cui contavo tanto, su cui avevo investito tutto mi distrugge. Ma devo avvettarlo. Ho sbagliato ma non sono degna di perdono e non riceverò perdono. Le porte per me si sono chiuse per sempre lasciandomi fuori, sola e al freddo.

Insomma...per concludere, le esternazioni di Francesca (non so se lo faccia apposta o no, io credo di sì come dici tu Anonimo, ma poco importa ormai) confermano il mio copione. Le parole dure e cattive di Mimma, confermano il mio copione. Lo fanno gli insulti, lo fa chi mi liquida in modo superficiale e non capisce. Anche Roy, con la sua fredezza e l'atteggiamento canzonatorio e distante che ha assunto nei miei confronti nel corso del tempo non fa che confermare pesantemente l'affemazione che mi schiaccia e mi dice " tu resterai sempre ai margini, esclusa da qualsiasi cosa, tre metri sopra gli altri perchè sei immondizia che non vale niente e non meriti nula. Una parte di me sperava in qualcosa di diverso, sperava....l'altra parte di me, quella che gode a vedermi soffrire e che un giorno se va avanti così, presto o tardi mi condurrà alla morte, ha lavorato sodo per rovinare tutto, voleva fortemente ottenere proprio questo risultato, comprensivo se possibile della mia massima umiliazione, e l'ha otenuto. Ha vinto la morte, la vita ha perso. Per colpa mia, perchè non riesco ad ascoltare chi mi spinge a reagire e mi dice...sei come gli altri, hai anche tu un posto nel mondo, meriti anche tu di essere felice, di divertirti, di godere della vita e di ciò che ti offre. La vita offre qualcosa anche a te, sei interessante anche tu come gli altri....non ci credo, tutto quello che mi succede, anche qui, non fa che confermarmi il contrario, come potrei crederci dunque? Questo è il luogo ideale per affossare le mie pretese di essere donna e ha distrutto la pssibilità, come dice anonimo di rivedere Roberto e vivere con lui un rapporto bello e soddisfacente come può esserlo per Francesca o altre. Io prendo lei come esempio perchè è l'esempio più calzante che vedo qui. Ma ce ne sarann un'infinità di altre, io non lo sarò mai e il pensiero di aver perso anche quest'opportunità, su cui contavo tanto, su cui avevo investito tutto mi distrugge. Ma devo avvettarlo. Ho sbagliato ma non sono degna di perdono e non riceverò perdono. Le porte per me si sono chiuse per sempre lasciandomi fuori, sola e al freddo.
Guest - Georgette il Domenica, 10 Luglio 2016 18:16

Un neurone arriva per caso in un cervello maschio. Tutto è nero, vuoto, senza presenza alcuna. “Yu-huuu!” fa il neurone. Risuona nel vuoto, nessuna risposta. “Yu-huuuuuu… c’è nessunoooo?” ripete il neurone. Finalmente dal buio sbuca un altro neurone: “Ehi, che ci fai qua da solo? Siamo tutti giù.....!!!”

Un neurone arriva per caso in un cervello maschio. Tutto è nero, vuoto, senza presenza alcuna. “Yu-huuu!” fa il neurone. Risuona nel vuoto, nessuna risposta. “Yu-huuuuuu… c’è nessunoooo?” ripete il neurone. Finalmente dal buio sbuca un altro neurone: “Ehi, che ci fai qua da solo? Siamo tutti giù.....!!!”
Guest - perla il Domenica, 10 Luglio 2016 10:14

Buongiorno e buona domenica anche a te :kissing_heart:hai paura che ti rubano la bici Ahahah ciao un bacio

Buongiorno e buona domenica anche a te :kissing_heart:hai paura che ti rubano la bici Ahahah ciao un bacio
Guest - Mimma il Domenica, 10 Luglio 2016 09:44

Un'altra cosa che mi fa rimanere basita inoltre è quando si declama .....".io sono umana, non sono un robot, ho emozioni anche negative e qui bisogna essere robot e fare le carte bollate" ....e poi cosa si afferma? ....."e ma i miei soldi sono come quelli di Francesca, di Paolina e se li è presi, però ho avuto un altro trattamento io!" Allora ....una per giustificare il suo livore afferma "non sono un robot .....però per i miei soldi il gigolo di turno DEVE ESSERLO UN ROBOT". Bene! ......ed allora chi ha sta idea in testa SE LO COMPRI UN ROBOT.......ma per cortesia non venga a declamare che lei è umana se non è disposta ad accettare l'umanità dell'altro. Coi soldi ti compri il prodotto umano e può capitare che quel giorno ...sta un poco avariato il prodotto. O magari va a male perché in contatto con chimica acida della cliente. Non comprate ...un oggetto....e non è .perfetto, è imperfetto quanto lo siete .....VOI.

Un'altra cosa che mi fa rimanere basita inoltre è quando si declama .....".io sono umana, non sono un robot, ho emozioni anche negative e qui bisogna essere robot e fare le carte bollate" ....e poi cosa si afferma? ....."e ma i miei soldi sono come quelli di Francesca, di Paolina e se li è presi, però ho avuto un altro trattamento io!" Allora ....una per giustificare il suo livore afferma "non sono un robot .....però per i miei soldi il gigolo di turno DEVE ESSERLO UN ROBOT". Bene! ......ed allora chi ha sta idea in testa SE LO COMPRI UN ROBOT.......ma per cortesia non venga a declamare che lei è umana se non è disposta ad accettare l'umanità dell'altro. Coi soldi ti compri il prodotto umano e può capitare che quel giorno ...sta un poco avariato il prodotto. O magari va a male perché in contatto con chimica acida della cliente. Non comprate ...un oggetto....e non è .perfetto, è imperfetto quanto lo siete .....VOI.
Guest - Viola il Sabato, 09 Luglio 2016 20:55

Certo che le Donne sono di un'altra razza..
Con gli sguardi catarinfrangenti da barbie,con l'uomo sbagliato adosso,innamorate di un gatto o tradite dall'ombra della felicità,abbandonate all'angolo di una piazza o tagliate da un improvviso dolore,si fermano un istante per piangere,poi sollevano il capo e riprendono la strada.
Sono maestre di dignità le donne.
Non bisogna lasciarsi distrarre dall' ondeggiare dei fianchi se vogliamo capire qualcosa di loro,dobbiamo guardarle soltanto negli occhi perche i loro occhi dicono quello che le bocche sanno tacere.
Si , le Donne sono di un altra razza.
Spesso ci camminano a fianco cosi leggere che neanche ce ne accorgiamo.
Quasi sempre,però, ci precedono e basterebbe solo seguirle per capirne di più.Seguirle con poco orgoglio,e molto rispetto.Per essere più Uomini.Almeno un pò più Uomini.

Certo che le Donne sono di un'altra razza.. Con gli sguardi catarinfrangenti da barbie,con l'uomo sbagliato adosso,innamorate di un gatto o tradite dall'ombra della felicità,abbandonate all'angolo di una piazza o tagliate da un improvviso dolore,si fermano un istante per piangere,poi sollevano il capo e riprendono la strada. Sono maestre di dignità le donne. Non bisogna lasciarsi distrarre dall' ondeggiare dei fianchi se vogliamo capire qualcosa di loro,dobbiamo guardarle soltanto negli occhi perche i loro occhi dicono quello che le bocche sanno tacere. Si , le Donne sono di un altra razza. Spesso ci camminano a fianco cosi leggere che neanche ce ne accorgiamo. Quasi sempre,però, ci precedono e basterebbe solo seguirle per capirne di più.Seguirle con poco orgoglio,e molto rispetto.Per essere più Uomini.Almeno un pò più Uomini.
Guest - manu il Sabato, 09 Luglio 2016 20:10

P.s. Voglio puntualizzar un'ultima cosa e i diretti interessati capirann: è da VIGLIACCHI servirsi delle informazioni raccolte su una persona, delle sue fragilità e delle sue insicurezze per colpirla, screditarla, ridicolizarla con l'unico scopo di farle del male e uscirne puliti, da persone integre, sagge, giuste, irreprnsibili e/o vittime innocenti. Adios

P.s. Voglio puntualizzar un'ultima cosa e i diretti interessati capirann: è da VIGLIACCHI servirsi delle informazioni raccolte su una persona, delle sue fragilità e delle sue insicurezze per colpirla, screditarla, ridicolizarla con l'unico scopo di farle del male e uscirne puliti, da persone integre, sagge, giuste, irreprnsibili e/o vittime innocenti. Adios
Guest - manu il Sabato, 09 Luglio 2016 19:58

WRiassumendo: a) secondo Mimma MERITO quello che ho avuto o non avuto perchè una donna che si rivolge a un gigolo e paga per un determinato servizio MERITA di essere maltrattata e umiliata dallo stesso uomo pagante, e dal momento che paga deve solo incassare stare zitta, mettere la coda tra le gambe ritirandosi a leccarsi le ferite in disparte. Camminare sui ceci e recitare il mea culpa. Ben le sta. Se invece la clienta gode ed è contenta e al contrario di una valutazione...novoglio dire negativa perchè non ho mai detto questo, ho fatto delle recriminazioni su come ho percepito io quello che ho vissuto...dicevo che la cliente soddisfatta che fa una recensione positiva e tutta contenta lo racconta, ecco, lei invece va bene, è promossa. Vanno bene le donne he vengono qui a raccontare le loro avventure erotiche con Roy e ne chiocciao con le altre. E da qui passiamo al punto b) bell'esempio diamo alle giovani che si presume visitino il blog e leggano i commenti. L'esempio di donne adlte, madri che potrebbero essere le LORO madri, che fanno sesso con lo stesso uomo, pagano per dividersi questo uomo e si scambiano impressioni e recensioni. Se lo scopano tutte a turno, se lo scambiano e ci ridono sopra, ci godono ecc.. Non mi sembra un grande esempio per i nostri ragazzi, che le loro MADRI facciano questo. Forse è peggio che andare in escandescenze e litigare, quello è qualcosa che rientra nella normalità dei sentimenti normali e dei consueti scambi normali di un mondo e una società normale, quella dove crescono i nostri ragazzi. Non di un bordello virtuale come questo, per fortuna. La prostituzione non è molto "legale" in Italia, anche se per convenienza la gente e le autorità chiudono un occhio e forse anche due. Basta vedere che nonostante ciò gli escort vengono intervistati, appaion sulle pagine delle riviste, in tv...vengono intervistati sul loro "lavoro" perchè la gente ha una curiosità morbosa per ciò che è proibito. Non dovrebbero nemmeno esistere blog dove gli escort si vendono e si pubblicizzano, e dove ragazzine minorenni possono beramente accedere navigando su internet, SE PROPRIO VOGLIAMO METTERE I PUNTINI SULLE I. Poi su internet si trova di tutto. Siti dove arruolarsi in gruppi terroristici, gruppo adomaso, di scambisti, di gay con tanto di centinaia di foto in primo piano e filmini porno. Avete mai curiosato navigando o ci siete mai incappate per caso? C'è roba veramente repellente da far accaponare la pelle. È compito dei genitori vigilare sui figli perchè non vadano su certi siti, magari, e mettere dei blocchi di sicurezza che mpediscano l'accsso a determinate categorie. Io l'ho fatto. Detto questo credo di aver detto tutto e me ne vado. Se non vi piace il mio modo di esprimermi, di pensare e non vi piaccio io non mi interessa. Non devo per forza piacere a tutti. Potete anche odiarmi, detestarmi. Io non so nemmeno chi sete. Rispondo a modo mio anche violento a quello che ritengo un attacco alla mia persona. Per attacco on intendo solo in senso fisico, dato che siamo su una piattaforma virtuale, ma soprattutto mentale e psicologico, atto a ferirmi e a destabilizzarmi. Scusate se non sono più disposta ad incassare. Non sono solo gli insulti diretti a colpirmi ma anche certi atteggiamenti e stoccatine con doppio senso annesso. C'è chi non vede perchè non vuole vedere, io invece leggo detro alle righe. Purtroppo. Chi mi ha seguita nel mio percorso che da un anno e mzzo a questa parte mi ha portata qui dovrebbe avermi capita. Ma invece mi accorgo con disappunto e con una certa delusione che non è così. Ormai non conservo più nessuna speranza che questo avvenga, solo poche hanno almeno in parte captato il messaggio. Del resto non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire. Ho cercato di dare un apporto a questo blog, inutilmente. C'è stato un momento in cui mi sono sentita bene qui, mi sentivo accettata e integrata in mezzo a clienti soddisfatte e non clienti, ma si riusciva ad avere un dialogo costruttivo senza atteggiarsi a super donne. Poi la super donna è arrivata, a dire quanto lei fosse la miglire di tutte in tutto. E lì mi sono incazzata per principio, perchè non tollero i palloni gonfiati e arroganti che vogliono ergersi al di sopra degli altri. Non tollero chi arriva e se la tira in modo esagerato. Ero indignata e offesa, sentendomi umiliata non solo in prima persona ma anche nei riguardi delle altre persone. Ho pensato...ma chi è questa qui che viene qui a fare la ruota come un pavone e si esalta dicendo "sono la migliore, la più bella del reame? " non siamo forse tuttepersone con pari diritti epari dignità, benchè diverse? Credevo di combattere una battaglia a nome di tutti, in nome del rispetto che era dovuto ad ogni donna di questo blog, invece mi sono ritrovata osteggiata, additata da Mimma come la disadattata insicura non adattaad un rapporto a pagamento. La signorina è stata difesa, dopo avervi offese tutte, e portata sul palmo di mano, povera innocente creatura, vittima di questa brutta invidiosa frustrata donnetta insulsa ecc...ecc...poi vabbè, inutile recriminare ancora. Sono stanca. I discorsi sono sempre gli stessi e io sono stanca. Qualcuno qui giustamente mi ha detto che è inutile menare il torrone, che perdo il mio tempo. Che farei meglio a scrivere meno e agire di più. Hanno ragone. A volte il silenzio è la risposta migliore a qualsiasi parola . Roy docet. Ho trovato una bella citazione su un sito proposito di agire e tacere: Boccaccio diceva " meglio fare e pentirsi che trattensi dal fare e pentirsi in ogni caso. " Io avevo paura ma mi sono fatta coraggio ho agito secondo quello che pensavo meglio per me, quello che il mio istinto, che mi conosce, mi spingeva a fare. Non mi sono mai pentita davvero, finora. Nonostante tutto non mi pento nemmeno ora perchè so che quello che ho fatto di mia iniziativa e per mia scelta, senza ingerenze altrui, in quel determinato momento/situazione era per me la soluzione
migliore. Poi sono incappata nel blog, e non so se è stato un incidente di percorso. Forse anche tute le difficoltà che ho incontrato qui e le cattiverie che ho dovuto incassare e che io stessa ho vomitato addosso a qualcuno mi sono servite, per crescere, per conoscermi meglio e accettami anche in quelleparti di me che non mi piacciono. Ho riconosxiuto di provare pulsioni e sentimenti non proprio positivi, biasimati da molti, come la rabbia, l'invidia, la gelosia. Non mi fanno onore ma fanno parte di me, questo è quello che sono, anche questo. Quando vengo messa sotto pressione e mi ritrovo in situazioni che risvegliano antiche ferite rischiando di farle sanguinare di nuovo divento una bestia. Ci sono tre generazioni prima di me che hanno subito una vita di ingiustizie e soprusi e io ormai ce l'ho nel DNA, ogni minima ingiustizia subita o che credo di aver subito mi fa saltare per aria. Idem se la subisce un familiare o un amico, mi esce il fumo dalle orecchie e poi sbotto. Le donne dellamia famiglia hanno tacuto, portato pazienza per una vita e sopportato in silenzio, e cosa hanno guadgnato? Di essere calpestate e sfruttate da tutti. Meglio che non ne parli. Io non finirò così. Perciò faccio fatica a perdonare chi mi fa uno sgarbo. Roy una volta ha detto che sono permalosa, forse in parte ha ragione, ma lui, come voi, non sa niente di me e di cosa mi ha portata a questo. Credo di aver parlato troppo qui però. Al di là che una donna logorroica come me è pesante e assolutamente non interessante er un uomo, che gli fa crescere una barba come quella di babbo natale ecc...ma non mi interessa. Io non devo sedure nessuno. Il mio intento qui era un altro, discutere su temi che mi interessano, inerenti il sesso che è il mio grosso problema, con donne che hanno svariate esperienze di vita e punti di vista, volevo confrontarmi pacificamente per una mia crescita personale che mi aiutasse ad uscire in parte dal mio loop, a fare chiarezza. Volevo esplorare questo strano mondo di donne che comprano sesso da un uomo. Mi ero chiesta come può funzionare? So che a me non basta allargare le gambe col primo venuto. Mi chiedevo, io che sono ingenuotta e inesperta...come si può incontrare un uomo e anche s ti piace finirci a letto con reciproca soddisfazione? Esiste davvero quel'attrazione magica tra due sessi che ti porta come in una specie di febbre a perdere la testa e farti dominare dall'istinto? Esiste il piacere sessuale con uno sconosciuto in una situazione del genere? Come può essere un orgasmo con uno sconosciuto, un professionista? Come mi tratterà? Come si proporrà? Quali saranno i soi atteggiamenti, le sue mosse per portarmi fino lì? E io cosa devo fare, come devo comportarmi? Devo fidarmi? Lasciarmi andare? Gli piacerò? Sarò abbastanza? E se non gli piaccio e va in bianco come l'altro che faccio? Non la posso reggere una situazione simile. Ecc..Troppe aspettativ? Troppe paure? Ma visti anche i miei trascorsi mi sembra umano. Ma per Mimma no, non lo è, dobbiamo presentarci come robot senza aspettative e senza desideri, dopo aver attentmente vagliato, valutato, riempito una decina di carte bollate ecc... Ecc... Insomma credo di non dovermi pentire perchè almeno ho avuto il coraggio di provare, di incontrare un personaggio sconoasciuto per fare sesso senza dirlo a nessuno, nemmeno a un'amica. Nessuno saperva dove fossi e con chi fossi. Roy mi ha fatto notare che è stata una mossa un po' azzardata, da incosciente. Ma a me non interessa, non era la prima volta. Se decido di saltare nel vuoto lo faccio senza paracadute. Confido nella mia buona sorte e sarà quel che sarà. Chi non risica non rosica...e poi ho conosxiuto Roy, che mi fa incazzare, che mi fa riflettere, è un grande mistero, con tutte le sue contraddizioni. Sono contenta di averlo conosciuto di persona e di averci parlato, anche se per poco tempo. Mi dispiace che sia andata così, si vede che non riusciamo a capirci. Peccat. Ma ora è l'ora del silenzio per me. Come per molte altre che sono passate di qui, hanno lasciato la loro impronta e se ne sono andate. La mia impronta è un po' incasinata, ha sollevato polveroni...sorry. Non voglio più provare contrazioni allo stomaco e strette dolorose come ho provato qui. Ho dato a tutto n'importanza eccessva, ma non potevo farne a meno, è andata così. Ci sono cose che succedono senza che tu possa decidere niente. Succedono e basta, devi accettarle e andare avanti. Io andrò abvanti fuori da qui. Roy mi ha conosciuta, io non sono così, non sono la brutta persona che sono diventata qui. Voglio sorridere ancora e non piangere più. Quindi seguirò il consiglio di chi mi esorta al silenzio. Tanto per cominciare domani vado al mare. Buona estate a tutti.

WRiassumendo: a) secondo Mimma MERITO quello che ho avuto o non avuto perchè una donna che si rivolge a un gigolo e paga per un determinato servizio MERITA di essere maltrattata e umiliata dallo stesso uomo pagante, e dal momento che paga deve solo incassare stare zitta, mettere la coda tra le gambe ritirandosi a leccarsi le ferite in disparte. Camminare sui ceci e recitare il mea culpa. Ben le sta. Se invece la clienta gode ed è contenta e al contrario di una valutazione...novoglio dire negativa perchè non ho mai detto questo, ho fatto delle recriminazioni su come ho percepito io quello che ho vissuto...dicevo che la cliente soddisfatta che fa una recensione positiva e tutta contenta lo racconta, ecco, lei invece va bene, è promossa. Vanno bene le donne he vengono qui a raccontare le loro avventure erotiche con Roy e ne chiocciao con le altre. E da qui passiamo al punto b) bell'esempio diamo alle giovani che si presume visitino il blog e leggano i commenti. L'esempio di donne adlte, madri che potrebbero essere le LORO madri, che fanno sesso con lo stesso uomo, pagano per dividersi questo uomo e si scambiano impressioni e recensioni. Se lo scopano tutte a turno, se lo scambiano e ci ridono sopra, ci godono ecc.. Non mi sembra un grande esempio per i nostri ragazzi, che le loro MADRI facciano questo. Forse è peggio che andare in escandescenze e litigare, quello è qualcosa che rientra nella normalità dei sentimenti normali e dei consueti scambi normali di un mondo e una società normale, quella dove crescono i nostri ragazzi. Non di un bordello virtuale come questo, per fortuna. La prostituzione non è molto "legale" in Italia, anche se per convenienza la gente e le autorità chiudono un occhio e forse anche due. Basta vedere che nonostante ciò gli escort vengono intervistati, appaion sulle pagine delle riviste, in tv...vengono intervistati sul loro "lavoro" perchè la gente ha una curiosità morbosa per ciò che è proibito. Non dovrebbero nemmeno esistere blog dove gli escort si vendono e si pubblicizzano, e dove ragazzine minorenni possono beramente accedere navigando su internet, SE PROPRIO VOGLIAMO METTERE I PUNTINI SULLE I. Poi su internet si trova di tutto. Siti dove arruolarsi in gruppi terroristici, gruppo adomaso, di scambisti, di gay con tanto di centinaia di foto in primo piano e filmini porno. Avete mai curiosato navigando o ci siete mai incappate per caso? C'è roba veramente repellente da far accaponare la pelle. È compito dei genitori vigilare sui figli perchè non vadano su certi siti, magari, e mettere dei blocchi di sicurezza che mpediscano l'accsso a determinate categorie. Io l'ho fatto. Detto questo credo di aver detto tutto e me ne vado. Se non vi piace il mio modo di esprimermi, di pensare e non vi piaccio io non mi interessa. Non devo per forza piacere a tutti. Potete anche odiarmi, detestarmi. Io non so nemmeno chi sete. Rispondo a modo mio anche violento a quello che ritengo un attacco alla mia persona. Per attacco on intendo solo in senso fisico, dato che siamo su una piattaforma virtuale, ma soprattutto mentale e psicologico, atto a ferirmi e a destabilizzarmi. Scusate se non sono più disposta ad incassare. Non sono solo gli insulti diretti a colpirmi ma anche certi atteggiamenti e stoccatine con doppio senso annesso. C'è chi non vede perchè non vuole vedere, io invece leggo detro alle righe. Purtroppo. Chi mi ha seguita nel mio percorso che da un anno e mzzo a questa parte mi ha portata qui dovrebbe avermi capita. Ma invece mi accorgo con disappunto e con una certa delusione che non è così. Ormai non conservo più nessuna speranza che questo avvenga, solo poche hanno almeno in parte captato il messaggio. Del resto non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire. Ho cercato di dare un apporto a questo blog, inutilmente. C'è stato un momento in cui mi sono sentita bene qui, mi sentivo accettata e integrata in mezzo a clienti soddisfatte e non clienti, ma si riusciva ad avere un dialogo costruttivo senza atteggiarsi a super donne. Poi la super donna è arrivata, a dire quanto lei fosse la miglire di tutte in tutto. E lì mi sono incazzata per principio, perchè non tollero i palloni gonfiati e arroganti che vogliono ergersi al di sopra degli altri. Non tollero chi arriva e se la tira in modo esagerato. Ero indignata e offesa, sentendomi umiliata non solo in prima persona ma anche nei riguardi delle altre persone. Ho pensato...ma chi è questa qui che viene qui a fare la ruota come un pavone e si esalta dicendo "sono la migliore, la più bella del reame? " non siamo forse tuttepersone con pari diritti epari dignità, benchè diverse? Credevo di combattere una battaglia a nome di tutti, in nome del rispetto che era dovuto ad ogni donna di questo blog, invece mi sono ritrovata osteggiata, additata da Mimma come la disadattata insicura non adattaad un rapporto a pagamento. La signorina è stata difesa, dopo avervi offese tutte, e portata sul palmo di mano, povera innocente creatura, vittima di questa brutta invidiosa frustrata donnetta insulsa ecc...ecc...poi vabbè, inutile recriminare ancora. Sono stanca. I discorsi sono sempre gli stessi e io sono stanca. Qualcuno qui giustamente mi ha detto che è inutile menare il torrone, che perdo il mio tempo. Che farei meglio a scrivere meno e agire di più. Hanno ragone. A volte il silenzio è la risposta migliore a qualsiasi parola . Roy docet. Ho trovato una bella citazione su un sito proposito di agire e tacere: Boccaccio diceva " meglio fare e pentirsi che trattensi dal fare e pentirsi in ogni caso. " Io avevo paura ma mi sono fatta coraggio ho agito secondo quello che pensavo meglio per me, quello che il mio istinto, che mi conosce, mi spingeva a fare. Non mi sono mai pentita davvero, finora. Nonostante tutto non mi pento nemmeno ora perchè so che quello che ho fatto di mia iniziativa e per mia scelta, senza ingerenze altrui, in quel determinato momento/situazione era per me la soluzione migliore. Poi sono incappata nel blog, e non so se è stato un incidente di percorso. Forse anche tute le difficoltà che ho incontrato qui e le cattiverie che ho dovuto incassare e che io stessa ho vomitato addosso a qualcuno mi sono servite, per crescere, per conoscermi meglio e accettami anche in quelleparti di me che non mi piacciono. Ho riconosxiuto di provare pulsioni e sentimenti non proprio positivi, biasimati da molti, come la rabbia, l'invidia, la gelosia. Non mi fanno onore ma fanno parte di me, questo è quello che sono, anche questo. Quando vengo messa sotto pressione e mi ritrovo in situazioni che risvegliano antiche ferite rischiando di farle sanguinare di nuovo divento una bestia. Ci sono tre generazioni prima di me che hanno subito una vita di ingiustizie e soprusi e io ormai ce l'ho nel DNA, ogni minima ingiustizia subita o che credo di aver subito mi fa saltare per aria. Idem se la subisce un familiare o un amico, mi esce il fumo dalle orecchie e poi sbotto. Le donne dellamia famiglia hanno tacuto, portato pazienza per una vita e sopportato in silenzio, e cosa hanno guadgnato? Di essere calpestate e sfruttate da tutti. Meglio che non ne parli. Io non finirò così. Perciò faccio fatica a perdonare chi mi fa uno sgarbo. Roy una volta ha detto che sono permalosa, forse in parte ha ragione, ma lui, come voi, non sa niente di me e di cosa mi ha portata a questo. Credo di aver parlato troppo qui però. Al di là che una donna logorroica come me è pesante e assolutamente non interessante er un uomo, che gli fa crescere una barba come quella di babbo natale ecc...ma non mi interessa. Io non devo sedure nessuno. Il mio intento qui era un altro, discutere su temi che mi interessano, inerenti il sesso che è il mio grosso problema, con donne che hanno svariate esperienze di vita e punti di vista, volevo confrontarmi pacificamente per una mia crescita personale che mi aiutasse ad uscire in parte dal mio loop, a fare chiarezza. Volevo esplorare questo strano mondo di donne che comprano sesso da un uomo. Mi ero chiesta come può funzionare? So che a me non basta allargare le gambe col primo venuto. Mi chiedevo, io che sono ingenuotta e inesperta...come si può incontrare un uomo e anche s ti piace finirci a letto con reciproca soddisfazione? Esiste davvero quel'attrazione magica tra due sessi che ti porta come in una specie di febbre a perdere la testa e farti dominare dall'istinto? Esiste il piacere sessuale con uno sconosciuto in una situazione del genere? Come può essere un orgasmo con uno sconosciuto, un professionista? Come mi tratterà? Come si proporrà? Quali saranno i soi atteggiamenti, le sue mosse per portarmi fino lì? E io cosa devo fare, come devo comportarmi? Devo fidarmi? Lasciarmi andare? Gli piacerò? Sarò abbastanza? E se non gli piaccio e va in bianco come l'altro che faccio? Non la posso reggere una situazione simile. Ecc..Troppe aspettativ? Troppe paure? Ma visti anche i miei trascorsi mi sembra umano. Ma per Mimma no, non lo è, dobbiamo presentarci come robot senza aspettative e senza desideri, dopo aver attentmente vagliato, valutato, riempito una decina di carte bollate ecc... Ecc... Insomma credo di non dovermi pentire perchè almeno ho avuto il coraggio di provare, di incontrare un personaggio sconoasciuto per fare sesso senza dirlo a nessuno, nemmeno a un'amica. Nessuno saperva dove fossi e con chi fossi. Roy mi ha fatto notare che è stata una mossa un po' azzardata, da incosciente. Ma a me non interessa, non era la prima volta. Se decido di saltare nel vuoto lo faccio senza paracadute. Confido nella mia buona sorte e sarà quel che sarà. Chi non risica non rosica...e poi ho conosxiuto Roy, che mi fa incazzare, che mi fa riflettere, è un grande mistero, con tutte le sue contraddizioni. Sono contenta di averlo conosciuto di persona e di averci parlato, anche se per poco tempo. Mi dispiace che sia andata così, si vede che non riusciamo a capirci. Peccat. Ma ora è l'ora del silenzio per me. Come per molte altre che sono passate di qui, hanno lasciato la loro impronta e se ne sono andate. La mia impronta è un po' incasinata, ha sollevato polveroni...sorry. Non voglio più provare contrazioni allo stomaco e strette dolorose come ho provato qui. Ho dato a tutto n'importanza eccessva, ma non potevo farne a meno, è andata così. Ci sono cose che succedono senza che tu possa decidere niente. Succedono e basta, devi accettarle e andare avanti. Io andrò abvanti fuori da qui. Roy mi ha conosciuta, io non sono così, non sono la brutta persona che sono diventata qui. Voglio sorridere ancora e non piangere più. Quindi seguirò il consiglio di chi mi esorta al silenzio. Tanto per cominciare domani vado al mare. Buona estate a tutti.
Guest - Mimma il Sabato, 09 Luglio 2016 09:49

Ritorniamo sul discorso di difendere l'indifendibile o del tacere in omertosa complicità. Allora...l'ennesima persona anonima mi accusa di malignità perché a suo dire dispenso consigli a destra ed a manca, LO RIPETO i miei sono puri punti di vista ed ognuno è libero di proseguire a portare avanti la sua vita anche sguazzando nella "emme", ma morire ....che gli esce una contestazione alla volgarità fatta su Francesca qui sotto. Aprite bene gli occhi FATE SCHIFO. È una sceneggiata imbastita sul blog per fare marketing? FA SCHIFO. Su questo blog arrivano anche minorenni .....magari vostre figli/figlie che leggono e scrivono. Leggono sproloqui e deliri di persone che dovrebbero avere il lume della ragione ed invece sono esaurite o grette/inacidite. E quello che leggono ....lo imparano e magari pensano che sia mammina loro una di quelle che s'azzuffa. Al posto di cercare compensazione palliativa sessuale alle problematiche della vostra mente ....ce l'avete una coscienza? Un minimo di cervello ancora connesso alla ragione? Al posto di incentivare il genitale .....incentivate i neuroni. Ecco cosa può capitare a gente che crede che "pagando" si possa pretendere la schiavitù del prossimo e la risoluzione di tutti i propri problemi. Lo ridico a tutte quelle persone che difendono l'indifendibile, fino a quando non capita poi a loro, FATE SCHIFO COME ESSERI UMANI. E scusate tanto se sono stata troppo maligna a dirvelo chiaramente hehehehe

Ritorniamo sul discorso di difendere l'indifendibile o del tacere in omertosa complicità. Allora...l'ennesima persona anonima mi accusa di malignità perché a suo dire dispenso consigli a destra ed a manca, LO RIPETO i miei sono puri punti di vista ed ognuno è libero di proseguire a portare avanti la sua vita anche sguazzando nella "emme", ma morire ....che gli esce una contestazione alla volgarità fatta su Francesca qui sotto. Aprite bene gli occhi FATE SCHIFO. È una sceneggiata imbastita sul blog per fare marketing? FA SCHIFO. Su questo blog arrivano anche minorenni .....magari vostre figli/figlie che leggono e scrivono. Leggono sproloqui e deliri di persone che dovrebbero avere il lume della ragione ed invece sono esaurite o grette/inacidite. E quello che leggono ....lo imparano e magari pensano che sia mammina loro una di quelle che s'azzuffa. Al posto di cercare compensazione palliativa sessuale alle problematiche della vostra mente ....ce l'avete una coscienza? Un minimo di cervello ancora connesso alla ragione? Al posto di incentivare il genitale .....incentivate i neuroni. Ecco cosa può capitare a gente che crede che "pagando" si possa pretendere la schiavitù del prossimo e la risoluzione di tutti i propri problemi. Lo ridico a tutte quelle persone che difendono l'indifendibile, fino a quando non capita poi a loro, FATE SCHIFO COME ESSERI UMANI. E scusate tanto se sono stata troppo maligna a dirvelo chiaramente hehehehe
Guest - Anonimo il Sabato, 09 Luglio 2016 07:47

Francesca/vitanuova a quanto pare il cazzo di Ricky è stato deludente se hai bisogno di farti da dare una ripassata da Roy hahahahahahahaha che troia di merda sei

Francesca/vitanuova a quanto pare il cazzo di Ricky è stato deludente se hai bisogno di farti da dare una ripassata da Roy hahahahahahahaha che troia di merda sei
Guest - pperarlaer il Sabato, 09 Luglio 2016 07:41

Buongiorno a tutte io penso che questo blog viene seguito da persone adulte clienti e non un po di tutto gente che lo odia sicuramente non commentano ragazzine ragazzine che sono iscritte nei gruppi di wp ma mi sembra di sentire le discussioni che fa mia figlia con le sue cotanie a me mi ha sorriso a te no e mi viene da ridere come questo blog io credo che roy sia il sogno di una notte un ricordo che sia stato positivo che negativo da portarlo nel cuore bacio a te roy

:)Buongiorno a tutte io penso che questo blog viene seguito da persone adulte clienti e non un po di tutto gente che lo odia sicuramente non commentano ragazzine ragazzine che sono iscritte nei gruppi di wp ma mi sembra di sentire le discussioni che fa mia figlia con le sue cotanie a me mi ha sorriso a te no e mi viene da ridere come questo blog io credo che roy sia il sogno di una notte un ricordo che sia stato positivo che negativo da portarlo nel cuore bacio a te roy
Guest - manu il Sabato, 09 Luglio 2016 07:06

Perla hai ragione. Per vicissitudini tristi non dipendenti da me, sono arrivata a 25 anni senza avere mai avuto un ragazzo e senza aver mai avuto rapporti con gli uomini. Tutte le scaramuccedell'adolescenza me le sono perse, mio malgrado. Poi ho iniziato ad uscire in una compagnia e in un battibaleno mi sono ritrovata sposata con due figli, senza nemmeno che me ne a corgessi. Sembro una quindicenne perchè forse a livello emotivo se parliamo di rapporti tra i due sessi non sono cresciuta, sono rimasta ferma lì. Non ho avuto modo e opportunità di crescere. Mi sento una disadattata. Certe cose le devi fare al momento giusto, se no poi passa la stagione giusta e tu ti ritrovi madre e moglie ma senza le competenze e l'esperienza di cos'è un rapporto con un uomo sotto certi aspetti che non siano fare la moglie inteso mandare il marito a far la spesa, apparecchiare la tavole, scambire messaggi "hai steso la lavatrice" ,ci sono da comprare i libri per...." " ha telefonato tua madre ha bisogno di essere accompagnata a una visita" ecc.... Ho avuto una vaga idea ai tempi che furono di cosa sia un rapporto tra fidanzati, più o meno. Ma è passao tanto tempo ed è stato un periodo brevissimo della mia vita. Sono totalmente incompetente in queste cose. Non sono cresciuta e ormai è troppo tardi.

Perla hai ragione. Per vicissitudini tristi non dipendenti da me, sono arrivata a 25 anni senza avere mai avuto un ragazzo e senza aver mai avuto rapporti con gli uomini. Tutte le scaramuccedell'adolescenza me le sono perse, mio malgrado. Poi ho iniziato ad uscire in una compagnia e in un battibaleno mi sono ritrovata sposata con due figli, senza nemmeno che me ne a corgessi. Sembro una quindicenne perchè forse a livello emotivo se parliamo di rapporti tra i due sessi non sono cresciuta, sono rimasta ferma lì. Non ho avuto modo e opportunità di crescere. Mi sento una disadattata. Certe cose le devi fare al momento giusto, se no poi passa la stagione giusta e tu ti ritrovi madre e moglie ma senza le competenze e l'esperienza di cos'è un rapporto con un uomo sotto certi aspetti che non siano fare la moglie inteso mandare il marito a far la spesa, apparecchiare la tavole, scambire messaggi "hai steso la lavatrice" ,ci sono da comprare i libri per...." " ha telefonato tua madre ha bisogno di essere accompagnata a una visita" ecc.... Ho avuto una vaga idea ai tempi che furono di cosa sia un rapporto tra fidanzati, più o meno. Ma è passao tanto tempo ed è stato un periodo brevissimo della mia vita. Sono totalmente incompetente in queste cose. Non sono cresciuta e ormai è troppo tardi.
Guest - manu il Sabato, 09 Luglio 2016 05:54

La leggerezza Roy la usa con le clienti preferite quelle di serie A. Con me (lo ripeto perchè il commento mi è stato cancellato) Roy non ha fatto preliminari. Un cazzo. I tarattamenti di favore, quelli compresi nel pacchetto li hanno le altre. Ma se cancelli i commenti intanto leggi, vero? È già qualcosa. Questo è più breve non mi dilungo. Sono stata vittima di gente di merda. Che mi ha voluta far sentire una merda volutamente. E continua a cancellare, così la gente non saprà la verità, i retroscena. Bravo.

La leggerezza Roy la usa con le clienti preferite quelle di serie A. Con me (lo ripeto perchè il commento mi è stato cancellato) Roy non ha fatto preliminari. Un cazzo. I tarattamenti di favore, quelli compresi nel pacchetto li hanno le altre. Ma se cancelli i commenti intanto leggi, vero? È già qualcosa. Questo è più breve non mi dilungo. Sono stata vittima di gente di merda. Che mi ha voluta far sentire una merda volutamente. E continua a cancellare, così la gente non saprà la verità, i retroscena. Bravo.
Guest - manu il Sabato, 09 Luglio 2016 05:49

Loro sono giovani e belle, io sono una vecchia ciabatta da gettar nell'immondzia. Anche se pago vengo "gettata nel'immondizia". Mi è stato detto "rassegnat no? Tanto rmai...." Certo, ormai....Largo alle giovani fringuelle scolazzanti e allegre. Io non ho mai avuto nulla , ma se volevo divertirmi dovevo pensarci prima. Ormai...ormai è tardi. Ormai sono una vecchia merdaccia ridicola, uno scarto.

Loro sono giovani e belle, io sono una vecchia ciabatta da gettar nell'immondzia. Anche se pago vengo "gettata nel'immondizia". Mi è stato detto "rassegnat no? Tanto rmai...." Certo, ormai....Largo alle giovani fringuelle scolazzanti e allegre. Io non ho mai avuto nulla , ma se volevo divertirmi dovevo pensarci prima. Ormai...ormai è tardi. Ormai sono una vecchia merdaccia ridicola, uno scarto.
Guest - manu il Venerdì, 08 Luglio 2016 19:00

"Roy è di tutte, benvenuta nel club". Bene, io non ci voglio stare nel club. Se fai discorsi diversi e ti discosti dai soliti clichè vieni malvista e osteggiata. Se cerchi di essere te stessa autenticamente, con i tuoi punti di vista sia nel bene che nel male dai fastidio. Dov'è la famosa complicità femminile? La comprensione tra donne? Non qui. Qui ci si sbrana per un pezzo di carne, o per qualche falsa attenzione in più. A questo mi sono ridotta, mi sono imbruttita diventando ciò che non sono per colpa vostra, per colpa di Roy. Vi sto tritando i maroni? Vi sto dando fastidio? Bene, perchè non me ne fraga un cazzo. Io parlo...le donne evono tacere. Sono stupide le donne vero Roy? Per questo tu le condisci su come vuoi. Non tutte peò, hai sbagliato a capire. Io so quello che sento, so dare un significato alle parole e anche ai silenzi, e non solo alle tue, anche a quelle delle tue amiche. E so collegare i fili. Tutto fatto a tuo beneficio. Anche il commento dellaFrancesca. "Commenta sul blog tesoro, racconta di quanto siamo stati bene insieme, di come ti ho fatta imazzire. Dalle un altro schiaffone morale a quella pazza esaurita della Manu, che si contorce perchè è in astinenza da cazzo! Vediamo come si comporta...ahahah !,," e lei stringendosi addosso a lui dopo l'ennsimo coito orgasmico, ancora bagnata del suo sperma :" aahahahah !!! Sì, che stupida frustrata quella ...si merita di piagnucolare ancora un po'. È lì che ti sbava dietro mentre a scoparti ci sono io! Ahahahah !,, domani lo scrivo sul blog così la facciamo sclerare e ci divertiamo! Ahahah !!," questo è. Non lo sapessi ma lo so. Si ride anche alle mie spale e si progettano attacchi terroristici psicologici capito? E questo è il gruppo di cui io dovrei far parte? Mi avete fatto credere di essere inadatta persino a stare in un gruppo. Beh, in questo sì, ma solo in questo. Mi avete detto che sono inadatta a qualsiasi uomo, persino a un gigolo, a uno che paghi. Forse merito di più di un uomo a pagamento. Forse merito qualcuno che mi apprezza e non che mi passerebbe al collega come uno scarto, si vede quanto tiene a me come cliente. Non come persona, per carità, ma nemmeno come cliente. Sono uno scarto. Così mi hai fatta sentire. Inutile, indesiderabile. E poi magari ti scocci se do in escandescenze sul blog? Ci mancherebbe! Francesca non la passeresti alle cure del collega eh? Te la tieni strett. E come lei molte altre. Ma io sono la scocciatrce, quella che osserva e che contesta, quella che fa i collegamenti e i confronti e trae le conclusioni. Quella che usa almeno una minima parte del cervello. Quella logorroica, che scrive troppo e tu ti scocci a leggere. Francesca commente poco, che donna accortae intelligente....lei fa commeni brevi e mirati, ha il dono encomiabile della sintesi. È perfetta. Che ci sto a fere io qui? È ovvio he posso essere ceduta come una schiava al mercato. Ma io non ci sto. Ci sono rimasta non male, anche lì, ma malissimo. Già, ma qui non sanno....quante umiliazioni mi sono dovuta ingoiare. Scommetto che Francesca e company che ti fanno le fusa hanno ben altro trattamento. Nanzi, ne sono assolutamente certa. E io che ti ho preso come una speranza...perchè proprio questo a me? Perchè? Non lo so...vorrei trovare qualche modo per morire. Se si potesse desiderare ed essere esaudite, vorrei risvegliarmi in un altro mondo completamente diverso, dove sarei libera e senza gente cattiva, senza gigololo, senza intrallazzi perfidi e cattivi. Buona = cogliona, l'ho sempre detto. Cogliona sono. Basta fidarsi della gente. Chiudo baracca e burattini tanto sono vecchia. Francesca è giovane, Francesca è bella, sensuale, prosperosa, provocante...o, non l'ho detto i, l'ha detto lei di se stessa. Ed è anche una madre meravigliosa. Ha detto anche questo. E un'amante incredibile a quanto pare. Fa mica saltare la corrente quando scopa. Chi di voi riesce a tanto alzi la mano. Roy hai trovato l'anima gemella te l'ho detto. Ti attizza da matti, dice lei. Stessa pasta tua, sembra il tuo clone mentale. Stesso atteggiamento insensibile e del tipo "se mi conviene ti passo sora con un bulldozer e nemmeno ti guardo in faccia, faccio i miei interessi anche se mi dovessero chiedere il tuo sangue" evvabbè. Che gente. Ma molti di voi sono così, ci sguazzano in questa fogna sotterranea. Siete complici. Io non sono così, sorr. Mi sono già rovinata abbastanza restando qui, dover vedere e leggere certe cose, comprendere certo meccanismi schifosi, donne ce si compiacciono qui di dividersi un uomo. Un uomo che le legge. Donne che si vantano e si confrontano sui particolari della scopata. Che schifo. Non posso. E poi parliamo di decadenza e delle madri e figlie che fan sesso con lo stesso uomo. Ma è qui la decadenza, lo schifo. Sono QUI su questo blog.Cose che ognuna dovrebbe tenersi per se. Ho esternato pure io sì. Perchè nel confronto mi sono sentita umiliata e offesa. Non per vantarmi con le altre e condividere esperienze intime. Oppure finisce che se paghi non c'è più niente di intimo? Allora il gigolo può prendere appuntamento con le prossime clienti mentre sta scopando te, oppure tu puoi decidere di pubblicare qui insinuazioni e particolari del tuo incontro, e vantartene ammiccando. Come se le altre fossero merde in confronto a te. Sì forse io sono una merda, ma una merda con la sua dignità, quella dignità che qui non avete più.

"Roy è di tutte, benvenuta nel club". Bene, io non ci voglio stare nel club. Se fai discorsi diversi e ti discosti dai soliti clichè vieni malvista e osteggiata. Se cerchi di essere te stessa autenticamente, con i tuoi punti di vista sia nel bene che nel male dai fastidio. Dov'è la famosa complicità femminile? La comprensione tra donne? Non qui. Qui ci si sbrana per un pezzo di carne, o per qualche falsa attenzione in più. A questo mi sono ridotta, mi sono imbruttita diventando ciò che non sono per colpa vostra, per colpa di Roy. Vi sto tritando i maroni? Vi sto dando fastidio? Bene, perchè non me ne fraga un cazzo. Io parlo...le donne evono tacere. Sono stupide le donne vero Roy? Per questo tu le condisci su come vuoi. Non tutte peò, hai sbagliato a capire. Io so quello che sento, so dare un significato alle parole e anche ai silenzi, e non solo alle tue, anche a quelle delle tue amiche. E so collegare i fili. Tutto fatto a tuo beneficio. Anche il commento dellaFrancesca. "Commenta sul blog tesoro, racconta di quanto siamo stati bene insieme, di come ti ho fatta imazzire. Dalle un altro schiaffone morale a quella pazza esaurita della Manu, che si contorce perchè è in astinenza da cazzo! Vediamo come si comporta...ahahah !,," e lei stringendosi addosso a lui dopo l'ennsimo coito orgasmico, ancora bagnata del suo sperma :" aahahahah !!! Sì, che stupida frustrata quella ...si merita di piagnucolare ancora un po'. È lì che ti sbava dietro mentre a scoparti ci sono io! Ahahahah !,, domani lo scrivo sul blog così la facciamo sclerare e ci divertiamo! Ahahah !!," questo è. Non lo sapessi ma lo so. Si ride anche alle mie spale e si progettano attacchi terroristici psicologici capito? E questo è il gruppo di cui io dovrei far parte? Mi avete fatto credere di essere inadatta persino a stare in un gruppo. Beh, in questo sì, ma solo in questo. Mi avete detto che sono inadatta a qualsiasi uomo, persino a un gigolo, a uno che paghi. Forse merito di più di un uomo a pagamento. Forse merito qualcuno che mi apprezza e non che mi passerebbe al collega come uno scarto, si vede quanto tiene a me come cliente. Non come persona, per carità, ma nemmeno come cliente. Sono uno scarto. Così mi hai fatta sentire. Inutile, indesiderabile. E poi magari ti scocci se do in escandescenze sul blog? Ci mancherebbe! Francesca non la passeresti alle cure del collega eh? Te la tieni strett. E come lei molte altre. Ma io sono la scocciatrce, quella che osserva e che contesta, quella che fa i collegamenti e i confronti e trae le conclusioni. Quella che usa almeno una minima parte del cervello. Quella logorroica, che scrive troppo e tu ti scocci a leggere. Francesca commente poco, che donna accortae intelligente....lei fa commeni brevi e mirati, ha il dono encomiabile della sintesi. È perfetta. Che ci sto a fere io qui? È ovvio he posso essere ceduta come una schiava al mercato. Ma io non ci sto. Ci sono rimasta non male, anche lì, ma malissimo. Già, ma qui non sanno....quante umiliazioni mi sono dovuta ingoiare. Scommetto che Francesca e company che ti fanno le fusa hanno ben altro trattamento. Nanzi, ne sono assolutamente certa. E io che ti ho preso come una speranza...perchè proprio questo a me? Perchè? Non lo so...vorrei trovare qualche modo per morire. Se si potesse desiderare ed essere esaudite, vorrei risvegliarmi in un altro mondo completamente diverso, dove sarei libera e senza gente cattiva, senza gigololo, senza intrallazzi perfidi e cattivi. Buona = cogliona, l'ho sempre detto. Cogliona sono. Basta fidarsi della gente. Chiudo baracca e burattini tanto sono vecchia. Francesca è giovane, Francesca è bella, sensuale, prosperosa, provocante...o, non l'ho detto i, l'ha detto lei di se stessa. Ed è anche una madre meravigliosa. Ha detto anche questo. E un'amante incredibile a quanto pare. Fa mica saltare la corrente quando scopa. Chi di voi riesce a tanto alzi la mano. Roy hai trovato l'anima gemella te l'ho detto. Ti attizza da matti, dice lei. Stessa pasta tua, sembra il tuo clone mentale. Stesso atteggiamento insensibile e del tipo "se mi conviene ti passo sora con un bulldozer e nemmeno ti guardo in faccia, faccio i miei interessi anche se mi dovessero chiedere il tuo sangue" evvabbè. Che gente. Ma molti di voi sono così, ci sguazzano in questa fogna sotterranea. Siete complici. Io non sono così, sorr. Mi sono già rovinata abbastanza restando qui, dover vedere e leggere certe cose, comprendere certo meccanismi schifosi, donne ce si compiacciono qui di dividersi un uomo. Un uomo che le legge. Donne che si vantano e si confrontano sui particolari della scopata. Che schifo. Non posso. E poi parliamo di decadenza e delle madri e figlie che fan sesso con lo stesso uomo. Ma è qui la decadenza, lo schifo. Sono QUI su questo blog.Cose che ognuna dovrebbe tenersi per se. Ho esternato pure io sì. Perchè nel confronto mi sono sentita umiliata e offesa. Non per vantarmi con le altre e condividere esperienze intime. Oppure finisce che se paghi non c'è più niente di intimo? Allora il gigolo può prendere appuntamento con le prossime clienti mentre sta scopando te, oppure tu puoi decidere di pubblicare qui insinuazioni e particolari del tuo incontro, e vantartene ammiccando. Come se le altre fossero merde in confronto a te. Sì forse io sono una merda, ma una merda con la sua dignità, quella dignità che qui non avete più.
Guest - Anonimo il Venerdì, 08 Luglio 2016 18:46

Cristo.... Ma allora è vero... Uscire con Roy può creare dipendenza

Cristo.... Ma allora è vero... Uscire con Roy può creare dipendenza :o
Guest - manu il Venerdì, 08 Luglio 2016 16:50

Tu...che te la spassi con Roy e con chissà quanti uomini, tutti a sbavare ai tuoi piedi a contendersi le tue grazie. Tu...che godi come un riccio nei tuoi amplessipaganti e come una gatta morta miagoli la tua eccitazione...la tua immensa soddisfazione fisica e mentale. Tu che hai tutte queste cose che io non ho. Tutte queste cose la cui mancanza mi ha fatto impazzire soffrire, urlare piangere...portandomi sul'orlo del suicidio. E tu lo sai. Eppure non resisti e vieni qui a vantarti, godi ancora una volta nello sbattermelo in faccio. Tu...Spero ardentemente che ti torni il cancro e che tu muia stavolta. Ma solo dopo aver sofferto a lungo. Così ti verrò in mente e ti torneranno n mente le mie parole che parlavano della mia di sofferenza, che tu non hai rispettato, che ti sei divertita a calpestare ridendo, appagata dai tuoi molti orgasmi. O forse no, non mi penserai. Ma a me non importa più ormai. Più nulla ha importanza in questo mondo buio dove la tristezza e le lacrime sono le mie uniche amiche. Sono stata il vostro pagliaccio. Il vostro pagliaccio triste, il vostro pagliacco che si raggomitola solo nel suo letto freddo, e piange.

Tu...che te la spassi con Roy e con chissà quanti uomini, tutti a sbavare ai tuoi piedi a contendersi le tue grazie. Tu...che godi come un riccio nei tuoi amplessipaganti e come una gatta morta miagoli la tua eccitazione...la tua immensa soddisfazione fisica e mentale. Tu che hai tutte queste cose che io non ho. Tutte queste cose la cui mancanza mi ha fatto impazzire soffrire, urlare piangere...portandomi sul'orlo del suicidio. E tu lo sai. Eppure non resisti e vieni qui a vantarti, godi ancora una volta nello sbattermelo in faccio. Tu...Spero ardentemente che ti torni il cancro e che tu muia stavolta. Ma solo dopo aver sofferto a lungo. Così ti verrò in mente e ti torneranno n mente le mie parole che parlavano della mia di sofferenza, che tu non hai rispettato, che ti sei divertita a calpestare ridendo, appagata dai tuoi molti orgasmi. O forse no, non mi penserai. Ma a me non importa più ormai. Più nulla ha importanza in questo mondo buio dove la tristezza e le lacrime sono le mie uniche amiche. Sono stata il vostro pagliaccio. Il vostro pagliaccio triste, il vostro pagliacco che si raggomitola solo nel suo letto freddo, e piange.
Guest - perla il Venerdì, 08 Luglio 2016 15:17

Manu oggi hai sfogato tutta la tua rabbia nei confronti di roy e le sue clienti delle volte penso che tu sia una donna molto fragile e mi fai tenerezza ma delle volte mi fai rabbia tu non sei una quindicenne non so quanti anni tu puoi avere sei moglie mamma . Stamattina hai risposto a un mio commento io sono diversa da te non sono gelosa di roy e delle sue clienti lui e un gigolo' e come dice lui un gigolo'e' un opera d'arte e appartiente a tutte sai cosa mi piace tanto di quest' uomo che e elegante ma non solo il modo di vestire far tacere una personna senza offendere e questione di eleganza

Manu oggi hai sfogato tutta la tua rabbia nei confronti di roy e le sue clienti delle volte penso che tu sia una donna molto fragile e mi fai tenerezza ma delle volte mi fai rabbia tu non sei una quindicenne non so quanti anni tu puoi avere sei moglie mamma . Stamattina hai risposto a un mio commento io sono diversa da te non sono gelosa di roy e delle sue clienti lui e un gigolo' e come dice lui un gigolo'e' un opera d'arte e appartiente a tutte sai cosa mi piace tanto di quest' uomo che e elegante ma non solo il modo di vestire far tacere una personna senza offendere e questione di eleganza
Guest - manu il Venerdì, 08 Luglio 2016 15:09

E così alla fine hai vinto tu Francesca. Brava. Hai aspettato in silenzio, come un serpente in agguato sotto la sabbia, pronto a sferrare il suo attacco. E oggi hai attaccato. Molto furba. Molto più furba di me, complimenti. Sei riucita a farmi tornare la nausea, il senso di vomito. E mi hai estromessa dal blog. Scacco matto. Ti avrà insegnato senz'altro Roberto, si dice che sia bravo a giocare a scacchi. In questi mesi, nei vostri incontri di seso e messaggini privati vi siete coalizzati contro di me? Siete stati bravi a sfruttare fino in fondo le mie insicurezze, le confidenze che ho messo sul blog da mesi. Che stupida. Ecco percè non dovevo espormi. Ho avuto fiducia...mi avete dato una bella lezone, mi avete insegnato a richiudermi nel mio dolore, a non avere più fiducia in nessuno. È stata una lezione durissima quella che mi è stata inflitta. Va bene. Messaggio ricevuto. Grazie della comprensione e della tenerezza con cui sono stata accolta e trattata dtutti voi Roy compreso (la frase è sarcastica per chi non lo capisse). Depongo le armi e visto che qui non mi avete i voluta e avete fatto di tutto per estromettermi, sia le clienti di Roy che Roy stesso, che le non clienti, vi lascio al vostro destino, qualunque esso sia. Farò il possibile, da parte mia, per cancellaredalla mia memoria tutto questo mio percorso nel Roy mondo a partire dagli inizi. Sarà dura, ma col tempo spero di riuscire a cancellare voi dallamia memoria e Roy anche dalla mia esistenza. Voi non esistete. Roy NON ESISTE e niente di tutto questo, tutte le beghe e i sotterfugi sotterranei che non conosco e non voglio nemmeno immaginare, tutta questa fogna che la mia mente non vuole nemmeno immaginare perchè non riuscirebbe nemmeno ad accettae pena incubi a vita, NON ESISTE, per me. Starete bene anche senza di me anzi, credo fermamente che l'oca giuliva non aspetti altro per rientrare in pompa magna come la regina consacrata da Roy. Preparate un tappeto rosso anche per lei. Io preferisco l'umiltà e il rispetto quindi mi ritiro perchè qui queste parole non se ne conosce nemmeno il significato...anzi!

E così alla fine hai vinto tu Francesca. Brava. Hai aspettato in silenzio, come un serpente in agguato sotto la sabbia, pronto a sferrare il suo attacco. E oggi hai attaccato. Molto furba. Molto più furba di me, complimenti. Sei riucita a farmi tornare la nausea, il senso di vomito. E mi hai estromessa dal blog. Scacco matto. Ti avrà insegnato senz'altro Roberto, si dice che sia bravo a giocare a scacchi. In questi mesi, nei vostri incontri di seso e messaggini privati vi siete coalizzati contro di me? Siete stati bravi a sfruttare fino in fondo le mie insicurezze, le confidenze che ho messo sul blog da mesi. Che stupida. Ecco percè non dovevo espormi. Ho avuto fiducia...mi avete dato una bella lezone, mi avete insegnato a richiudermi nel mio dolore, a non avere più fiducia in nessuno. È stata una lezione durissima quella che mi è stata inflitta. Va bene. Messaggio ricevuto. Grazie della comprensione e della tenerezza con cui sono stata accolta e trattata dtutti voi Roy compreso (la frase è sarcastica per chi non lo capisse). Depongo le armi e visto che qui non mi avete i voluta e avete fatto di tutto per estromettermi, sia le clienti di Roy che Roy stesso, che le non clienti, vi lascio al vostro destino, qualunque esso sia. Farò il possibile, da parte mia, per cancellaredalla mia memoria tutto questo mio percorso nel Roy mondo a partire dagli inizi. Sarà dura, ma col tempo spero di riuscire a cancellare voi dallamia memoria e Roy anche dalla mia esistenza. Voi non esistete. Roy NON ESISTE e niente di tutto questo, tutte le beghe e i sotterfugi sotterranei che non conosco e non voglio nemmeno immaginare, tutta questa fogna che la mia mente non vuole nemmeno immaginare perchè non riuscirebbe nemmeno ad accettae pena incubi a vita, NON ESISTE, per me. Starete bene anche senza di me anzi, credo fermamente che l'oca giuliva non aspetti altro per rientrare in pompa magna come la regina consacrata da Roy. Preparate un tappeto rosso anche per lei. Io preferisco l'umiltà e il rispetto quindi mi ritiro perchè qui queste parole non se ne conosce nemmeno il significato...anzi!
Domenica, 14 Aprile 2024