Quando l'erezione è poesia

Perché un Gigolo Accompagnatore

Intervista della scrittrice, blogger, massaggiatrice tantrica e esperta di benessere Antonella Aruna www.antonellaaruna.com a Roy Dolce, un Gigolo di professione.

Perché un Gigolo Accompagnatore? E chi lo sa. Io non l’ho mai capito. Voi che siete donne e protagoniste di questa strana scelta ditemi perché. Perché una donna chiama un Accompagnatore Gigolo? Quali sono le cause scatenanti per pensare e successivamente contattare un gigolò?

Voglia di affetto? Emozione? Trasgressione? Sentirsi femmina? Oppure più semplicemente voglia di pene. Forse un po' di tutto questo, o forse niente di tutto questo, chi lo sa. Le donne sono un mistero, un enigma penetrabile, un’idea contraddittoria, un no che vuol dire sì, un chissà che vuol dire aspetta e spera, un cervello spettinato e una vagina curata perché non si sa mai.

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

E tu cosa ne pensi di questo articolo?

Se ci stai pensando... hai già deciso.

Non ricevo, ma con preavviso possiamo incontrarci al tuo domicilio o presso il tuo hotel con la massima riservatezza.

Chiamami, ti darò tutte le informazioni e valuteremo insieme le tue fantasie e desideri.
Se non ricevi una risposta entro 12 ore probabilmente hai scritto la tua email in modo errato, ricontattami subito.