Quando l'erezione è poesia

Haters e invidiosi attaccano Gigolo cloud

Ultimamente sul social web del mio sito www.gigolo.cloud ho subito qualche attacco mediatico da haters invidiosi che probabilmente con post marcatamente offensivi, volevano rovinare il mio sito e la mia reputazione. Durante il viaggio di ritorno da un lavoro in Liguria ho dovuto eliminare decine di post offensivi, volgari e con foto pornografiche, firmati da un anonimo incavolato con me o per qualcosa che ancora non ho ben capito. Gli insulti per la maggior parte rivolti a me e qualcuno al mio webmaster oltre ad essere offensivi contenevano anche minacce alla mia persona.

In molti post da me cancellati, circa 12, mi davano anche del cinese, non credo però per la somiglianza ma piuttosto per il fatto che per loro io ho copiato qualcosa che non dovevo e non so che cosa. Io credo che la causa di tanta invidia sia il mio portale Gigolo.cloud che ultimamente sta prendendo la visibilità e il successo che merita. Probabilmente con l’ingresso in campo del mio portale ho destabilizzato la concorrenza che ignara e impreparata da tutto questo successo ha subito il colpo in modo negativo.

Ci sono agenzie di gigolo che hanno primeggiato per anni e adesso sentirsi superare da uno che ha appena cominciato probabilmente fa male. Ma non solo, credo che la consapevolezza della loro inferiorità mediatica e comunicativa ha scaturito in loro una sorta di invidia e voglia di farmi fuori con qualsiasi mezzo possibile, anche quello più banale e stupido come l’ingiuria e la minaccia attraverso vigliacchi post e commenti anonimi.

C’è da dire inoltre che www.gigolo.cloud è l’unico portale per gigolò gestito da un vero gigolo professionista, uno che da anni studia e si prepara per esercitare questo mestiere al meglio e soprattutto che sa dare un contributo sotto forma di consiglio a nuovi gigolo emergenti. Gigolo.cloud è l’unico sito dove c’è qualcuno che ci mette la firma e la faccia, avete mai visto i volti dei proprietari degli altri siti per gigolo accompagnatori? Io no.

Purtroppo l’invidia è uno stato d’animo pericoloso. Mentre la gelosia se usata bene può essere costruttiva, l’invidia viceversa ti mette in quella situazione di inferiorità permanente impossibile da recuperare. C’è una bellissima frase che recita così: L’invidia non è altro che un’ammissione di inferiorità.

E tu che idea ti sei fatta di questa storia? Credi che qualcuno mi odi? La concorrenza è costruttiva? Perché secondo te mi stanno attaccando? Le minacce attraverso commenti anonimi sul web sono punibili dalla legge? Scrivilo qui sotto. Grazie Roy

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

E tu cosa ne pensi di questo articolo?
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
ATTENZIONE - Se non ricevi una risposta entro 12 ore probabilmente hai scritto la tua email in modo errato, ricontattami subito. Grazie Roy
roy contactNon ricevo, ma con preavviso possiamo incontrarci al tuo domicilio o presso il tuo hotel con la massima riservatezza.

Chiamami, ti darò tutte le informazioni e valuteremo insieme le tue fantasie e desideri.