Quando l'erezione è poesia

Gigolo Platonico

Roy, Gigolo Platonico in questo video parla del mito dell’androgino dal simposio di Platone.

In origine c’erano tre sessi, maschile, femminile e androgino. La forma di ciascun essere umano era rotonda ed aveva dorso e fianchi al centro. Possedeva quattro mani e quattro gambe, inoltre aveva due volti perfettamente uguali sopra un collo grosso e tondo. Aveva una sola testa con quattro orecchie, era munito di doppi genitali posizionati dietro, sotto la schiena. Era pieno di vigore e di forza, un essere completo e perfetto che si completava e sapeva vivere in armonia. Un giorno pensò di scalare il cielo per prendersela con i Dei. Ma Zeus e gli altri Dei fecero consiglio per vedere quali criteri adottare per indebolire questo essere così autonomo e turbolento.

Non sapevano cosa fare, e finalmente Zeus disse: credo di avere l’espediente perché gli uomini pongano fine alla loro turbolenza. Li spaccherò in due, e così non solo saranno più deboli, ma cresciuti di numero ci saranno di maggiore vantaggio. Dette queste parole, sego gli uomini in due. Per ognuno che tagliava dava ordine ad Apollo di rigirargli viso e collo dalla parte del taglio. Adesso che la natura umana fu segata in due, ciascuna metà desiderando l’altra le andava incontro, e gettandosi intorno le braccia si abbracciavano e morivano di fame insieme. Però Zeus impietosito da questa orribile fine, trovò un altro espediente, trasportò loro i genitali da dietro sul davanti, mirando ad un incontro con procreazione della specie.

Così coloro che derivano dal taglio di quel doppio essere che allora si chiamava androgino sono amanti delle donne, così pure da quel sesso provengono tutte le donne che sono amanti degli uomini. Le donne invece che derivano dal taglio di una donna, di preferenza sono rivolte alle donne. Quanti in fine derivano dal taglio di un maschio vanno alla ricerca di un maschio. Il risultato è che la nostra specie può essere felice solo incontrando il proprio amante, l’altra metà tagliata, solo così possiamo ritornare alla nostra natura antica.

E tu a che sesso pensi di appartenere? Hai mai trovato l’altra metà? La tua metà è un uomo o una donna? Credi come me che il futuro sia un ritorno alle origini cioè un umanità androgina? Scrivilo qui sotto. Grazie Roy

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

E tu cosa ne pensi di questo articolo?
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
ATTENZIONE - Se non ricevi una risposta entro 12 ore probabilmente hai scritto la tua email in modo errato, ricontattami subito. Grazie Roy
roy contactNon ricevo, ma con preavviso possiamo incontrarci al tuo domicilio o presso il tuo hotel con la massima riservatezza.

Chiamami, ti darò tutte le informazioni e valuteremo insieme le tue fantasie e desideri.