Quando l'erezione è poesia

Gigolo e la masturbazione terapeutica

Mentre la pioggia cade impetuosa voglio parlarvi del Gigolo e la masturbazione terapeutica necessaria per il miglioramento dell’attività sessuale maschile. Questa settimana ho battuto un record lavorativo, cioè ho lavorato 7 giorni su 7, un evento per me importante ma soprattutto per il mestiere che svolgo, infatti per un gigolo etero che lavora solo con le donne è quasi un evento, non è facile avere questa quantità di appuntamenti concentrati in una sola settimana uno dietro l’altro. Diversa è l’attività lavorativa di una donna escort, la quale molto probabilmente eseguirà questa quantità di appuntamenti in un solo pomeriggio, però si sa che le prostitute hanno molti più incontri di un accompagnatore per signore, basta vedere quelle sul marciapiede anche se per pochi denari però entrano e escono dalle automobili ogni 15 minuti.

Ritornando al mio caso devo dire che ho reagito bene in tutte e 7 gli appuntamenti , per la verità lui ha reagito bene, lui chi? Ma lui il mio socio, l’altra metà di me, il mio 50%. Veramente non è che andiamo molto d’accordo, lui non mi sopporta, dice che non ho rispetto, che lo inserisco in luoghi umidi e appiccicaticci, inoltre dice che dal suo punto di vista questo mestiere non è poi cosi bello come lo vedo io. Comunque malgrado tutto è stato collaborativo e insieme abbiamo raggiunto il risultato. Non sto qui a vantarmi delle mie performance amorose-sessuali, il mio messaggio è un altro, volevo informare tutti i maschietti che quello che veramente aiuta la potenza sessuale, la virilità e la resistenza fisica non è altro che la masturbazione.

Masturbandosi quotidianamente infatti si aumenta l’attività sessuale e la durata della prestazione. Si acquista quella virilità e velocità di reazione che ogni uomo dovrebbe avere. Masturbandosi tutti i giorni con eventuale eiaculazione ci si protegge anche da molte malattie cardiovascolari, cancro alla prostata, tumori, ecc. Infatti se si ha dalle 18 alle 22 eiaculazioni mensili si vive meglio e con molti meno rischi di una persona che eiacula una volta al mese. Il pene ha dei corpi cavernosi che se stimolati sessualmente si riempiono di sangue procurando l’erezione. Procurandosi erezioni quotidiane attraverso la masturbazione, intanto si evita l’otturazione parziale del flusso del sangue con la conseguenza di perdita di rigidità del pene o addirittura di una vera e propria mancanza di erezione, dopo di che si è molto di più in salute, prestanti e funzionanti per un eventuale incontro amoroso.

E tu quante volte ti masturbi? Qual è l’orario che preferisci? E’ giusto masturbarsi? Gli uomini e le donne sposate secondo te si masturbano ancora? Scrivilo qui sotto. Grazie Roy

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

E tu cosa ne pensi di questo articolo?
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
ATTENZIONE - Se non ricevi una risposta entro 12 ore probabilmente hai scritto la tua email in modo errato, ricontattami subito. Grazie Roy
roy contactNon ricevo, ma con preavviso possiamo incontrarci al tuo domicilio o presso il tuo hotel con la massima riservatezza.

Chiamami, ti darò tutte le informazioni e valuteremo insieme le tue fantasie e desideri.