Skip to main content

Quando l'erezione è poesia

Il Blog di Roy

Ironico - Filosofico - Poetico - Cinetico - Fotografico

Il mercato del sesso

Pubblico il video della mia intervista a Tg2 Dossier andata in onda qualche giorno fa a Tg2 Dossier su Rai 2. Forse solo il titolo può spiegare il tema e l’argomento trattato, il mercato del sesso, cioè tutto quello che riguarda il sesso mercenario, dal marciapiede coatto, all’albergo di lusso. Sinceramente da come prima mi hanno detto e poi visto successivamente sul web, ho notato un velo di tristezza, malinconia, povertà, emarginazione nel trattare l’argomento della prostituzione e i loro protagonisti.

Avendo registrato l’intervista tempo prima non avevo immaginato il taglio di povertà e emarginazione che gli volevano dare. Mi ha un po’ toccato ascoltare e vedere certe realtà di periferia, dove prostituirsi equivale a sopravvivere per poter mangiare. Sono a conoscenza di queste storie purtroppo ai margini di una società che non vede o fa finta di non vedere. Non posso che dispiacermi di quanto accade in queste borgate o luoghi di degrado, dove ci si prostituisce per pochi soldi solo per tirare a campare.

Il mio servizio da Gigolo di lusso, ovviamente è stato messo lì credo per provocare o far vedere che forse una professione come quella del sex worker si può esercitare anche in altri modi più dignitosi. Qui pubblico solo il mio servizio perché non mi sembra il caso far vedere una realtà che non mi appartiene, ma per chi vuole vedere la puntata per intero può semplicemente cliccare qui https://www.youtube.com/watch?v=tQ4j9I5r9C4

Come al solito si cerca di sensibilizzare l’opinione pubblica mostrando una prostituzione così detta coatta per denigrare questo mestiere, sia chi lo esercita che chi lo sostiene. Dimenticandoci spesso che queste realtà sono una minoranza, la maggior parte dei sex workers, circa il 90% dei professionisti che esercitano volontariamente la prostituzione come me sono la maggioranza assoluta e dove girano più soldi. Probabilmente si tende a nascondere questa tipo di prostituzione di lusso perché non fa audience, sputtana molti politici, uomini potenti e soprattutto lo stato che si nasconde dietro un dito e continua a far finta che il fenomeno della prostituzione volontaria non esista.

 

Commenti 62

Roy Dolce il Sabato, 10 Febbraio 2018 10:54

Sono in viaggio. Oggi Lecco domani chissà

Sono in viaggio. Oggi Lecco domani chissà
Guest - Perla il Sabato, 10 Febbraio 2018 10:51

Buon weekend :heart_eyes::heart_eyes:

Buon weekend :heart_eyes::heart_eyes:
Guest - Viola il Venerdì, 09 Febbraio 2018 16:34

Facciamo la pace Roy??Croce sul cuore dai da ora in poi farò meno la siocchina....solo frasi caramellose, zuccherose ,gommose...

Facciamo la pace Roy??Croce sul cuore :):):)dai da ora in poi farò meno la siocchina....solo frasi caramellose, zuccherose ,gommose...
Guest - Mimma il Venerdì, 09 Febbraio 2018 14:14

Curiosità OrsoRoby ....ogni volta ripeti che per te innamorarsi vuol dire che è come ubriacarsi, perdere lucidità e fare azioni che altrimenti non faresti. Ma esattamente cosa intendi? Fai degli esempi in merito alle azioni prive di lucidità e che non si farebbero senza l’amore in ballo.

Curiosità OrsoRoby ....ogni volta ripeti che per te innamorarsi vuol dire che è come ubriacarsi, perdere lucidità e fare azioni che altrimenti non faresti. Ma esattamente cosa intendi? Fai degli esempi in merito alle azioni prive di lucidità e che non si farebbero senza l’amore in ballo.
Guest - Viola il Venerdì, 09 Febbraio 2018 11:30

Prego, non c'è di che(per Manu). ...Roy oggi c'è il sole

Prego, non c'è di che(per Manu). ...Roy oggi c'è il sole:):)
Guest - Mimma il Venerdì, 09 Febbraio 2018 09:01

Effettivamente documentari sulla prostituzione vengono girati per portare a conoscenza e sensibilizzare l’opinione pubblica su una situazione ...squallida e penosa. Una situazione che è sotto gli occhi di tutti ma di cui a livello personale non possiamo più di tanto intervenire se non a rischio dell’incolumita. Una situazione che ..sopratutto i politici ....con la “scusa” di considerarla una questione più che altro di moralità e decoro pubblico ...lasciano nel limbo del “non intervento risolutivo”. La verità è che la prostituzione di strada .....è più che altro “schiavitù e violenza” mascherata sotto il titolo di libera prostituzione. È questo il vero degrado “la schiavitù”...non la prostituzione in se. Ora spesso in questi documentari ...viene fatta vedere l’altra faccia della medaglia della prostituzione .....il mondo escort/gigolo consapevole, autogestito, più o meno di lusso. In mezzo tra la prostituzione di schiavitu sessuale ....e la prostituzione consapevole di escort/gigolo ...si pongono anche quelli che consapevolmente ripiegano per necessità di sopravvivenza sulla prostituzione....ma vorrebbero fare ben altro. Ed in tale caso .....è “il contrasto” fra queste diverse situazioni ....ciò che salta all’occhio. È proprio con questi documentari che una persona dovrebbe prendere coscienza che ....non serve perdere tempo con discorsi moralistici ...se è o non è denigrante vendere sesso. Ad un certo punto ...il discorso escort/gigolo di lusso, a parte che legalizzati definitivamente sono un bell’introito di tasse, diventa relativo...meramente burocratico e bloccato da ipocrisie. Il vero problema, che continuano a denunciare questi documentari, è la schiavitù sessuale fatta di violenza e morti .....è questo il vero squallore, il degrado, ciò che si finge di non vedere. Ma io vorrei tanto sapere .... ma se i vari Comandi di Carabinieri e Polizia aprono gli schedari sulle morti di prostitute/ti di strada e pure di lusso .....ma a che numero saliamo tra femminicidi ed omicidi? Le morti di queste persone del mondo della prostituzione .....non finiscono a fare parte di programmi di grande audience come le morti di altre persone .....cadono nel silenzio, nel dimenticatoio, abbandonati forse senza mai risalire ad un nome che li identifichi. Praticamente ....dei vuoti a perdere. È questo per me il vero scandalo ....non il fatto che la politica finga che la prostituzione volontaria non esista ...ma che non prenda provvedimenti a fermare la prostituzione fatta di schiavitù e violenza ..che è un annoso dato di fatto

Effettivamente documentari sulla prostituzione vengono girati per portare a conoscenza e sensibilizzare l’opinione pubblica su una situazione ...squallida e penosa. Una situazione che è sotto gli occhi di tutti ma di cui a livello personale non possiamo più di tanto intervenire se non a rischio dell’incolumita. Una situazione che ..sopratutto i politici ....con la “scusa” di considerarla una questione più che altro di moralità e decoro pubblico ...lasciano nel limbo del “non intervento risolutivo”. La verità è che la prostituzione di strada .....è più che altro “schiavitù e violenza” mascherata sotto il titolo di libera prostituzione. È questo il vero degrado “la schiavitù”...non la prostituzione in se. Ora spesso in questi documentari ...viene fatta vedere l’altra faccia della medaglia della prostituzione .....il mondo escort/gigolo consapevole, autogestito, più o meno di lusso. In mezzo tra la prostituzione di schiavitu sessuale ....e la prostituzione consapevole di escort/gigolo ...si pongono anche quelli che consapevolmente ripiegano per necessità di sopravvivenza sulla prostituzione....ma vorrebbero fare ben altro. Ed in tale caso .....è “il contrasto” fra queste diverse situazioni ....ciò che salta all’occhio. È proprio con questi documentari che una persona dovrebbe prendere coscienza che ....non serve perdere tempo con discorsi moralistici ...se è o non è denigrante vendere sesso. Ad un certo punto ...il discorso escort/gigolo di lusso, a parte che legalizzati definitivamente sono un bell’introito di tasse, diventa relativo...meramente burocratico e bloccato da ipocrisie. Il vero problema, che continuano a denunciare questi documentari, è la schiavitù sessuale fatta di violenza e morti .....è questo il vero squallore, il degrado, ciò che si finge di non vedere. Ma io vorrei tanto sapere .... ma se i vari Comandi di Carabinieri e Polizia aprono gli schedari sulle morti di prostitute/ti di strada e pure di lusso .....ma a che numero saliamo tra femminicidi ed omicidi? Le morti di queste persone del mondo della prostituzione .....non finiscono a fare parte di programmi di grande audience come le morti di altre persone .....cadono nel silenzio, nel dimenticatoio, abbandonati forse senza mai risalire ad un nome che li identifichi. Praticamente ....dei vuoti a perdere. È questo per me il vero scandalo ....non il fatto che la politica finga che la prostituzione volontaria non esista ...ma che non prenda provvedimenti a fermare la prostituzione fatta di schiavitù e violenza ..che è un annoso dato di fatto
Guest - Anonimo il Giovedì, 08 Febbraio 2018 21:20

a me ha detto: "ho conosciuto tante donne, e non mi sono mai legato, ma se io avessi trovato una donna cogliona come te, la avrei sposata subito"...e così ho capito che dovevo mollare mio marito e prendere la mia vita in mano...e oggi non sono più una cogliona. Infatti Roy non mi ha sposata.... :joy: il consiglio più utile della mia vita

a me ha detto: "ho conosciuto tante donne, e non mi sono mai legato, ma se io avessi trovato una donna cogliona come te, la avrei sposata subito"...e così ho capito che dovevo mollare mio marito e prendere la mia vita in mano...e oggi non sono più una cogliona. Infatti Roy non mi ha sposata.... :joy: il consiglio più utile della mia vita
Guest - Anonimo il Giovedì, 08 Febbraio 2018 18:24
Sei un vendicatore! Il giustiziere delle lenzuola https://www.facebook.com/IntrashTtenimento2.0/videos/2124026297832399/
Guest - Ciao supereroe! il Giovedì, 08 Febbraio 2018 16:33

Abbiamo dei gran coglioni al governo... e soprattutto ladri!Spero che cadano e vadano i Grillini e staremo a vedere cosa faranno!

Abbiamo dei gran coglioni al governo... e soprattutto ladri!Spero che cadano e vadano i Grillini e staremo a vedere cosa faranno!
Guest - Anonimo il Giovedì, 08 Febbraio 2018 14:16

:thumbsup::rose:come sempre ...

:thumbsup::rose:come sempre ...
Guest - Manu il Giovedì, 08 Febbraio 2018 13:31

Roby scusa solo una puntatina x segnalati che si scrive "audience" non "odiens". Saluti.

Roby scusa solo una puntatina x segnalati che si scrive "audience" non "odiens". Saluti.
Guest - Viola il Giovedì, 08 Febbraio 2018 12:17

Buongiorno

Buongiorno :):):)
Guest - fra il Giovedì, 08 Febbraio 2018 11:43

Roy :" eh ad una donna posso dare qualsiasi consiglio , dirle tutto " . Ricordo il tuo :" eh ma così a te non ti vede nessuno, non ti si nota " e il mio " enfatti non voglio essere notata " ...ricordi belli belli :relaxed:

Roy :" eh ad una donna posso dare qualsiasi consiglio , dirle tutto " . Ricordo il tuo :" eh ma così a te non ti vede nessuno, non ti si nota " e il mio " enfatti non voglio essere notata " ...ricordi belli belli :relaxed:
Guest - Perla il Giovedì, 08 Febbraio 2018 11:27

Buongiorno :kiss::kiss::kiss:

Buongiorno :kiss::kiss::kiss:
Guest - Anonimo il Giovedì, 08 Febbraio 2018 21:37

Roy inventa neologismi come anche serfare, lui difende la lingua italiana. Maschio italiano al 100% Odiens...in fondo si dice cosi :joy:

Roy inventa neologismi come anche serfare, lui difende la lingua italiana. Maschio italiano al 100% Odiens...in fondo si dice cosi :joy:
Guest - Manu il Giovedì, 08 Febbraio 2018 13:57

Non è per fare la maestrina perfettina , non ti Correggio per bacchettarti o cose del genere. Penso solo che così ti evitò di ripetere l'errore in futuro. Siamo tutti studenti della vita, non si finisce mai di imparare. Lo preciso perché ho notato che (non capisco perché), quello che intendo esprimere quando scrivo, sia nei social che attraverso le mail, viene spesso frainteso. Non so se fraintendere fa comodo, o se sono io che non so comunicare ed esprimermi in italiano (ogni tanto mi viene seriamente il dubbio). Ciao e buona giornata. P.s. gli/le escort di lusso che scelgono il lavoro, si gestiscono e stabiliscono le proprie tariffe, hanno di solito una clientela di lusso. I poveracci devono accontentarsi di prostituzione coatta e di bassa qualità, di ragazze e ragazzi sfruttati per quattro soldi...oppure rassegnarsi all'astinenza e al l'autoerotismo. Ci sono situazioni molto brutte nei bassifondi di questa "professione". Del resto per molti i prezzi dell'élite sono proibitivi... E lì diventa un caso di valori personali e di coscienza, rassegnarsi alla propria morte sessuale citando lo sfruttamento di queste ragazze/ragazzi. C'è chi ha coscienza e chi se ne frega e pensa solo a propria soddisfazione personale senza pensare se queste persone sfruttate sono obbligate a prostituirsi o no. E così diventano complici di un sistema di sfruttamento e schiavizzazione dell'essere umano davvero da vomito. Anche una persona che si vende dovrebbe avere il diritto di scegliere (e non per disperazione o mancanza di altre opportunità)

Non è per fare la maestrina perfettina , non ti Correggio per bacchettarti o cose del genere. Penso solo che così ti evitò di ripetere l'errore in futuro. Siamo tutti studenti della vita, non si finisce mai di imparare. Lo preciso perché ho notato che (non capisco perché), quello che intendo esprimere quando scrivo, sia nei social che attraverso le mail, viene spesso frainteso. Non so se fraintendere fa comodo, o se sono io che non so comunicare ed esprimermi in italiano (ogni tanto mi viene seriamente il dubbio). Ciao e buona giornata. P.s. gli/le escort di lusso che scelgono il lavoro, si gestiscono e stabiliscono le proprie tariffe, hanno di solito una clientela di lusso. I poveracci devono accontentarsi di prostituzione coatta e di bassa qualità, di ragazze e ragazzi sfruttati per quattro soldi...oppure rassegnarsi all'astinenza e al l'autoerotismo. Ci sono situazioni molto brutte nei bassifondi di questa "professione". Del resto per molti i prezzi dell'élite sono proibitivi... E lì diventa un caso di valori personali e di coscienza, rassegnarsi alla propria morte sessuale citando lo sfruttamento di queste ragazze/ragazzi. C'è chi ha coscienza e chi se ne frega e pensa solo a propria soddisfazione personale senza pensare se queste persone sfruttate sono obbligate a prostituirsi o no. E così diventano complici di un sistema di sfruttamento e schiavizzazione dell'essere umano davvero da vomito. Anche una persona che si vende dovrebbe avere il diritto di scegliere (e non per disperazione o mancanza di altre opportunità)
Guest - Mimma il Venerdì, 09 Febbraio 2018 18:10

Ma pussa via dalla Viola Hehehehe .....Diavolo Tentatore di un Diavolo Tentatore hehehehe

Ma pussa via dalla Viola Hehehehe .....Diavolo Tentatore di un Diavolo Tentatore hehehehe
Guest - Viola il Venerdì, 09 Febbraio 2018 16:44

No dicevo così tanto per dire

No dicevo così tanto per dire:)
Guest - Viola il Venerdì, 09 Febbraio 2018 15:29

Solo archi per me se no ciccia...

Solo archi per me:):):):) se no ciccia...
Guest - Viola il Venerdì, 09 Febbraio 2018 14:45

Quelle sono crisi esistenziali

Quelle sono crisi esistenziali:):):)
Lunedì, 20 Maggio 2024