Quando l'erezione è poesia

Gigolo National Geographic

Ho appena terminato le riprese del mio sesto film documentario questa volta a livello mondiale per la National Geographic. Un progetto nato in Svizzera da una produzione Franco-Svizzera la quale ha sponsorizzato l’idea e tutta la progettazione, dagli operatori, regista, fonici, tecnici, montatori e attrezzatura audio video.

Gigolo National Geographic

E’ un Film Documentario geografico e localizzato nei vari territori e Stati di tutto il mondo. Per ogni Nazione è stato scelto un personaggio che rappresentasse il luogo d’appartenenza e lo stile di vita. Ovviamente per rappresentare l’Italia hanno scelto me, un Gigolo. Probabilmente vorranno dare un taglio ironico e rappresentativo di un Italia piena di stereotipi. Noi Italiani nel mondo siamo visti un pò come mammoni, scansa fatiche, modaioli, latin lover, mafiosi, spaghetti e mandolino, grandi chiacchieroni e gesticolatori, insomma dei grandi cazzari simpaticoni, quindi chi meglio di me può rappresentare tutti questi stereotipi e vizi italiani? Gigolo National Geographic. Rido.

gigolo di lusso

Il Film-Documentario è stato girato tra Firenze, Montecatini Teme e Matelica la mia città di origine. Hanno un pò rivissuto le mie giornate tipo, sia quando lavoro, e cioè, preparazione, vestizione, partenza, viaggio, autostrada, incontro e ritorno, che quando riposo, palestra, lettura, amici, marketing sito e social. Nonostante il caldo, gli spostamenti continui e lo stress è stata una bella esperienza per me.

gigolo scena

Sono sempre felice quando mi viene riconosciuto un primato, un valore e una popolarità in un mestiere che amo. Mi hanno detto che la scelta è caduta su di me perché non ho rivali per quanto riguarda la popolarità i servizi televisivi, interviste, i libri, il marketing e le tante pagine che parlano di me su Google. Poi si sono accorti che sono anche il più imitato e scopiazzato da altri gigolo in rete. Si sono complimentati per come svolgo la professione e soprattutto per come rendo pulito e cristallino un lavoro che l’opinione pubblica considera sporco e deplorevole.

gigolo alla spa

Il progetto oltre al Film Documentario sarà rappresentato anche da una serie di scatti fotografici ospiti in molte mostre fotografiche in giro per il mondo. Purtroppo sono stato uno dei primi ad essere ripreso, mi sembra il secondo dopo un culturista indiano, ora dovranno riprendere tutti gli altri protagonisti in giro per il mondo, quindi mi hanno riferito che il tutto non sarà pronto prima di un anno e mezzo circa.

E tu cosa pensi di questo progetto? Secondo te come siamo visti noi italiani nel mondo? Quali sono le nostre caratteristiche migliori e peggiori? Da dove si riconosce un Italiano? Un gigolo può rappresentare l’Italia? Scrivilo qui sotto. Grazie Roy

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

E tu cosa ne pensi di questo articolo?
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
Contattami ora
Se ci stai pensando... hai già deciso
 
ATTENZIONE - Se non ricevi una risposta entro 12 ore probabilmente hai scritto la tua email in modo errato, ricontattami subito. Grazie Roy
roy contactNon ricevo, ma con preavviso possiamo incontrarci al tuo domicilio o presso il tuo hotel con la massima riservatezza.

Chiamami, ti darò tutte le informazioni e valuteremo insieme le tue fantasie e desideri.